Cerca

Under 14

I Fantastici Quattro regalano il poker al Desenzano Calvina

Con due gol per tempo il Desenzano Calvina fa sua la gara e vanifica la doppietta di Lorini giunta nella ripresa

Desenzano U14

I fantastici quattro del Dese che portano a casa la partita con le loro reti

Grande spettacolo a Rivoltella per il match Desenzano Calvina-Franciacorta. Il passivo finale sorride ai ragazzi di casa guidati da Tiziano Vezzola che, grazie ad un poker firmato da Cirelli e Tonoli (nel primo tempo), Feroldi e Cogoli (nel secondo), portano a casa la partita e la sesta vittoria in 8 gara, volando così al quinto posto in classifica a pari punti con la Mario Rigamonti e dietro soltanto al trittico bergamasco composto da Ponte San Pietro, Caravaggio e Virtus Ciserano Bergamo. La squadra di casa, come detto, indirizza subito bene la partita sul binario giusto e poi quadruplica nella ripresa grazie anche ad un rigore, ma in ultimo paga forse un gap fisico e si fa rinvenire dall’orgoglio franciacortino, che con un grande Lorini va a dimezzare lo svantaggio rischiando anche in ultimo di rimettere in discussione la partita. Rimane comunque una mattinata di spettacolo e gol, dove i presenti hanno potuto apprezzare anche buone giocate e qualche colpo di prestigio. La qualità in entrambe le compagini non è mancata.

SUPER DESE

Desenzano subito in vantaggio con Cirelli che sfrutta uno schema provato e riprovato in allenamento per portare i suoi in vantaggio di testa su palla inattiva (1-0). Al 6’ Ragnoli Galli, lanciato a rete, viene fermato dall’uscita del portiere, la palla arriva delle parte di Cirelli che non inquadra il bersaglio grosso. Al 10’ angolo per i locali, svetta Cirelli che impatta ancora pericolosamente in piena area, palo pieno clamoroso e altra grande occasione per il Desenzano Calvina. Al 22’ clamorosa traversa colpita da Buizza su perfetto cross dalla destra di Zanotti.  Qualcosa non quadra e allora Bosetti effettua un doppio cambio già in apertura mandando nella mischia Manzonelli e Zanotti per Rubagotti e Bezati. Al 25’ raddoppio Dese con una gran staffilata da fuori di Kevin Tonoli, dopo un’incertezza difensiva della difesa ospite che non spazza con convinzione al limite, favorendo quindi il giocatore gardesano che si fionda sul pallone come un falco (2-0). Al 30’ ci prova Zanotti per gli amaranto dalla distanza ma la sua conclusione è velleitaria. Il Desenzano Calvina quando attacca a testa bassa sembra più incisivo mentre il Franciacorta si trascina più stancamente negli ultimi 16 metri avversari. Grandi strappi e grandi dribbling in mezzo per Cogoli, che al bisogno porta avanti i suoi creando superiorità numerica. Bene anche lo stesso Cirelli nel contrastare nel mezzo. Pausa lunga.

ESPLODE LORINI

Subito forte il Franciacorta che vuole accorciare le distanze per rimettere in discussione la gara. Così, ecco al 4’ Compagnucci girarsi bene in piena area ma la sua conclusione risulta debole e senza mordente: peccato. All’11 il tris del Desenzano con Feroldi che sfrutta un velo quasi involontario di Garbisi su cross dalla destra di Ragnoli Galli (3-0). Il Dese con questa rete mette in cassaforte la gara e non sembra più in difficoltà nel gestire il largo vantaggio, così lo stesso Vezzola ricorre all’inserimento di Bongiardina al posto dell’assistman Ragnoli Galli. I padroni di casa continuano a spingere e trovano anche la massima punizione per un contatto in area fra Moglia e Benedini, trasformata da Cogoli con una gran botta alle spalle di Vavassori (4-0). Poker servito e ora girandola di cambi per dare spazio a tutti i ragazzi amaranto ancora a disposizione. Sembrava finita ma ecco invece salire in cattedra la squadra di Adro che non ci sta a tornare a casa a bocca asciutta. Al 21’ il Francia cerca allora la rete della bandiera con Clerici ma la botta è facile preda di Rizzi. Il gol della bandiera arriva però verso il finale con Lorini che sguscia via sulla sinistra e poi trova il pertugio vincente con una gran staffilata di destro (4-2). Non è finita perché Manzonelli trova il gol della domenica su punizione con un sinistro a girare nel sette ma durante l’esultanza il direttore vanifica la gioia del franciacortino per un vizio di forma: la punizione era a due. In chiusa però compare ancora Lorini nel tabellino per la doppietta di giornata (33’): gran assist dalla sinistra di Clerici che scodella in mezzo per Lorini che di testa insacca il definitivo 4-2.

IL TABELLINO

DESENZANO CALVINA-SP.FRANCIACORTA 4-2
RETI (4-0, 4-2): 2' Cirelli (D), 25' Tonoli (D), 11' st Feroldi (D), 18' st rig. Cogoli (D), 28' st Lorini Edoardo (S), 33' st Lorini Edoardo (S).
DESENZANO CALVINA: Rizzi 7 (14' st Messina sv), Vettori Conter 7 (14' st Ravanelli sv), Gatti 7 (27' st Bacchetti sv), Tonoli 7 (27' st Ognibeni sv), Musesti 7, Fraccaroli 7, Cirelli 8, Cogoli 7, Moglia 7 (1' st Garbisi 6.5), Feroldi 7 (32' st Corcelli sv), Ragnoli Galli 7 (11' st Bongiardina 6.5). A disp. Campisi. All. Vezzola 7.
SP.FRANCIACORTA: Vavassori 6.5, Ribola 6.5 (13' st Zerbini 6), Alberido 6, Guerini 6.5 (7' st Finazzi 6), Rubagotti sv (11' Manzonelli 6), Benedini 6, Compagnucci 6.5 (15' st Lorini Edoardo 7), Buizza 6, Clerici Diego 6, Belotti 6.5 (15' st Negrotti 6), Bezati sv (11' Zanotti 6). A disp. Lissignoli, Capitanio Filippo. All. Bosetti 6.
ARBITRO: Rizzardi di Brescia 6.
ESPULSO: l'allenatore Bosetti (F) per proteste al 25' del secondo tempo.

LE PAGELLE

DESENZANO CALVINA

Rizzi 7 Poco impegnato lungo tutta la prima frazione, guida bene il reparto arretrato richiamando alle marcature i compagni. (19’ st Messina sv).
Vettori Conter 7 Buon presidio della corsia destra, contiene Zanotti e non si lascia mai cogliere impreparato. (19’ st Ravanelli sv).
Gatti 7 Spinge molto sulla sinistra, è sempre una spina nel fianco della retroguardia franciacortina, bene così.
Tonoli 7 Gioca alla grande nel mezzo e si lascia sfuggire pochi avversari quando transitano nella sua zona.
Musesti 7 Chiude ogni spiffero con grande grinta e tempismo, non si lascia mai sorprendere dagli attaccanti avversari.
Fraccaroli 7 Fa buona guardia e dalla sua parte non passano nemmeno le mosche. Nella ripresa sbroglia diverse situazioni complesse.
Cirelli 8 Subito in gol in apertura, rischia il raddoppio incocciando il palo poco dopo. Prestazione da top player.
Cogoli 7 Ottima prestazione, corre molto e crea superiorità numerica con discese e dribbling sulla sua corsia.
Moglia 7 Ben marcato dagli avversari, sorregge l’intero attacco aspettando il momento propizio per colpire.
Feroldi 7 Aiuta molto i compagni e cerca sempre di incunearsi nei varchi a disposizione, alimentando anche la manovra della squadra con passaggi precisi.
Ragnoli Galli 7 Partita convivente, punta spesso l’uomo e non incappa mai in errori da matita rossa, la sua prova è propositiva.
All. Vezzola 7.5 Alla Mancini, chiede di giocare per divertirsi ed ottiene la risposta della squadra che voleva: grande prestazione.

La rosa del Desenzano Calvina

SPORTING FRANCIACORTA

Vavassori 6.5 È sotto pressione nella prima parte di gara, si difende allo stremo nonostante i gol subiti.
Ribola 6.5 Esterno destro nella linea arretrata, controlla bene le sue zolle designate.
Alberido 6 Gioca centrale a dispetto della numerologia e stavolta si trova in affanno per un tempo sotto i colpi del Desenzano, poi cresce come un diesel.
Guerini 6.5 La sua prova dura poco più di un tempo poi accusa un problema. Peccato, stava giocando bene.
8’ st Finazzi 6 Entra e si mette subito al servizio del team, prova convincente.
Rubagotti sv Poco tempo per mettersi in mostra, esce subito.
11’ Manzonelli 6 Non è facile partire a freddo ma cresce alla distanza.
Benedini 6 Lotta costantemente su ogni palla facendosi rispettare anche sulle palle inattive, concentrato al punto giusto.
Compagnucci 6.5 Bene il piazzamento al centro dell’attacco, il problema sono i pochi palloni a disposizione. Bene nel complesso.
Buizza 6 Lotta su ogni pallone nel mezzo e contrasta con grande agonismo, non era facile contro una squadra come il Desenzano: bene così.
Diego Clerici 6 I compagni lo innescano poche volte e non sempre riesce a sfoderare tutti i colpi nella sua faretra.
Belotti 6.5 Non ha molti spazi per rendersi efficace, controllato bene dai difensori fa quel che può.
Bezati sv Poco per mettersi in mostra, esce subito.
11’ Zanotti 6 Entra col piglio giusto e gli ci vuole un po’ per entrare in partita.
All. Bosetti 6 Costretto al doppio cambio in avvio e quindi a rivisitare subito l’assetto dei suoi, impiega un po’ per trovare la quadra e la squadra attacca con poca convinzione.

I titolari dello Sporting Franciacorta

ARBITRO

Rizzardi di Brescia 6 Non è una gara difficile e lui gestisce senza sbavature l’emotività del match, prova superata.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400