Cerca

Under 14

Un primo tempo eroico non basta a fermare l’Alcione capolista

Il Pozzuolo gioca alla grande, ma gli orange ribaltano la gara nella ripresa e portano a casa una vittoria fondamentale

Filippo Moratti

Filippo Moratti, il migliore in campo del Pozzuolo contro l’Alcione

L'Alcione capolista ospita il Pozzuolo nella penultima giornata di campionato: per gli orange in palio c'è una fetta di stagione. Vincere per rispondere all'Enotria e restare a +4 sui rossoblù, che hanno giocato però una partita in meno. L'Alcione sblocca subito il match con Riccardo Covelli, ma gli ospiti grazie ad una grande prestazione riescono a ribaltare il risultato con Filippo Moratti e Gabriele Galenci e a chiudere la prima frazione in vantaggio. Nella ripresa però l'Alcione riesce a riprendere in mano il pallino del gioco e a riportarsi nuovamente avanti grazie ai gol di Joseph Jeon (doppietta) e Jack Garcia.

 

OSPITI SCATENATI

 

Sulla carta l'Alcione è più forte del Pozzuolo, ma i bianconeri son venuti sul campo della capolista per provare a vincere facendo la partita. La prima occasione è infatti proprio per gli ospiti: Moratti al 3' trova un passaggio filtrante strepitoso per Magnifico, che riesce a liberarsi bene al tiro ma la sua conclusione termina alta. L'Alcione dal canto suo risponde immediatamente prima con un tiro dalla distanza di Jeon alto di poco, e poi con il gol del vantaggio: cross dalla trequarti di Cicchinelli verso il palo lontano, dove Covelli è bravo a mettere giù il pallone per poi calciare ad incrociare siglando l'1-0. Il Pozzuolo però non si fa demoralizzare e continua ad attaccare: altro grande filtrante di Moratti verso Galenci che, dopo aver vinto il duello fisico con Ganci, calcia con il mancino spedendo a lato di poco. L'Alcione non riesce più a sfondare il muro formato da Soncini e Politi, mentre Moratti continua a rendersi pericoloso: è proprio il numero 11 al 22' a scappare sulla fascia e a procurarsi un calcio di punizione dal limite dell'area su fallo di Ganci. Dal punto di battuta si presenta proprio Moratti che trova il gol del pareggio con un'esecuzione sublime, palla che si insacca sotto all'incrocio. Il gol dà un ulteriore carica ai ragazzi di Ghittino che continuano a spingere e a trovare immediatamente anche il secondo gol: ennesimo filtrante perfetto di Moratti verso Magnifico, che vedendo l'uscita di Costa è bravo e intelligente a servire Galenci, il quale si libera di un difensore con una finta di tiro per poi segnare a porta spalancata. Nel finale di primo tempo gli ospiti vanno vicini addirittura al tris ancora con Galenci, che dopo aver ricevuto un assist perfetto da Moratti scavalca Costa con un pallonetto delizioso, il quale però si stampa sul palo salvando l'Alcione. Prima frazione che termina dunque sull'inaspettato punteggio di 2-1.

 

IL RIBALTONE

 

Nella ripresa l'Alcione cambia completamente volto: gli orange scendono in campo con un piglio diverso e con una determinazione che nel primo tempo era mancata. Il gol del pareggio arriva immediatamente: Jeon, che nel primo tempo era stato uno dei pochi a tener testa agli avversari, al 3' trova il 2-2 con una bella punizione dal limite dell'area. Tiro potente del 10 che si insacca sotto la traversa. I padroni di casa grazie all'immediato gol del pari salgono di intensità, guadagnano nuovamente fiducia e iniziano a spingere con grande frequenza. Al 10' Cicchinelli, arrivato sul fondo, mette un gran pallone in mezzo sul quale Villanueva non arriva per un soffio. Il gol del sorpasso viene poi sfiorato da Prodomi, che dopo aver ricevuto un assist illuminante da Jeon colpisce la traversa con il destro. Il Pozzuolo non riesce più a sfondare in avanti, se non con qualche ripartenza di Moratti, ma comunque regge bene in difesa fino a 10 minuti dalla fine quando gli orange trovano il gol da calcio d'angolo: cross di Jeon e incornata perfetta di Garcia che stacca più alto di tutti e firma il 3-2. Passano poi solo cinque minuti e su un altro calcio d'angolo, durante una mischia, c'è un tocco di mano di un difensore ospite: l'arbitro non ha dubbi e assegna il calcio di rigore. Dagli 11 metri si presenta Jeon che calcia alla destra del portiere e chiude la partita portando il risultato sul 4-2. Il finale di partita per l'Alcione è di gestione, mentre il Pozzuolo prova a riaprirla con qualche palla lunga, ma senza successo. Termina quindi 4-2, Alcione che dopo lo spavento del primo tempo conquista i tre punti e tiene le distanze sull'Enotria.

 

IL TABELLINO

 

ALCIONE-POZZUOLO 4-2
RETI (1-0, 1-2, 4-2):
8' Covelli (A), 22' Moratti (P), 25' Galenci (P), 3' st Jeon (A), 24' st Garcia (A), 28' st rig. Jeon (A).
ALCIONE (4-3-1-2):
Costa 6, Bradamante 6, Cicchinelli Pietro 7, De Ruvo Daniele 6.5 (15' st Fujita 6), Ganci 6 (1' st Holovko 6.5), Garcia 7.5, Covelli 7 (31' st Mineo sv), Prodomi 6.5 (27' st Rizzo sv), Fabiano 6 (1' st Voceri 6.5), Jeon 8 (34' st Boccotti sv), Villanueva 6 (14' st Lavezzari 6). A disp. Facchini. All. Saccaggi - Calderoli 7. Dir. Bradamante - Saccaggi.
POZZUOLO (4-3-3):
Belletti 6 (4' st Riceputi 6), De Luca 6.5, Mule 6.5, Cesari 6, Soncini 6.5, Politi 6.5, Magnifico 7, Carrisi 6, Galenci 7.5 (15' st Thiam 6), Gjoka 6 (31' st Caballero sv), Moratti 8. A disp. Pennati, Politi, Zanin, Bergonzi. All. Ghittino 7. Dir. Ghittino.
ARBITRO:
Scorti di Abbiategrasso 7.
AMMONITI:
Magnifico (P), Ganci (A).

 

LE PAGELLE

 

ALCIONE

Costa 6 Viene chiamato in causa poche volte, ma è perfetto nelle uscite. Sui gol può fare ben poco.
Bradamante 6 Nel primo tempo viene sovrastato da uno scatenato Moratti. Nel secondo tempo però prende le misure e lo argina molto bene.
Cicchinelli 7 Tanta corsa sulla sinistra: molti buoni cross (tra cui l'assist del primo gol) e giuste letture anche in fase difensiva.
De Ruvo 6.5 Amministra molto bene a centrocampo, sia come perno centrale nel primo tempo e sia come mezzala nel secondo.
15' st Fujita 6 Qualche giocata sul velluto veramente interessante, fa il suo in mezzo al campo.
Ganci 6 Inizia molto bene anche con dei cambi gioco perfetti, poi soffre tantissimo Moratti. Spende bene il giallo fermando un'occasione da gol, però a fine primo tempo viene sostituito probabilmente proprio per non rischiare l'espulsione.
1' st Holovko 6.5 Grandissimo impatto sulla gara: ci mette tanto fisico e anche buona qualità grazie alla quale spesso esce palla al piede. 
Garcia 7.5 Grande prestazione la sua: inizia un po' soffrendo Galenci, ma poi gli prende le misure e non gli fa più veder palla nella ripresa. Inoltre firma anche il pesantissimo gol del vantaggio.
Covelli 7 Partita di sacrificio la sua: bravo a trovarsi pronto in occasione del gol, poi aiuta molto in fase di ripiegamento.
Prodomi 6.5 Prezioso sia nel primo tempo come mezzala e sia nella ripresa come seconda punta. Fa un'ottima gara e prende anche una traversa.
Fabiano 6 Partita molto complicata per lui, in un primo tempo in cui i centrali del Pozzuolo hanno concesso poco o nulla.
1' st Voceri 6.5 Impatto notevole sulla gara: si posiziona perno centrale a centrocampo e amministra alla perfezione con passaggi sempre perfetti.
Jeon 8 Per distacco il migliore dei suoi: talento e personalità per il capitano orange che ci mette tantissima qualità. Mette a referto due gol e un assist, tutti su calcio piazzato.
Villanueva 6 Non la migliore delle sue prestazioni, anche lui fa fatica nel primo tempo, poi migliora nella ripresa ma senza lasciare il segno.
14' st Lavezzari 6 Non tocca troppi palloni, entra in una fase di stallo e gioca per lo più di sponda con i compagni.
All Calderoli-Saccaggi 7 Bravi a ribaltare la partita con i cambi e motivando la squadra a fine primo tempo, cambiando volto ai ragazzi.

 

POZZUOLO

Belletti 6 Nel primo tempo quasi mai chiamato in causa se non su un tiro di Covelli sul primo palo ben respinto. Sul primo gol non può nulla, mentre sul secondo forse poteva fare qualcosa in più ma probabilmente è stato condizionato dall'infortunio che lo ha poi costretto al cambio.
4' st Riceputi 6 Anche lui non subisce troppi tiri nello specchio, però è molto prezioso nelle uscite sui cross. Prende gol da un colpo di testa ravvicinato e da un rigore impeccabile, incolpevole.
De Luca 6.5 Buona prova del capitano sulla corsia di destra. Nel primo tempo annulla il suo diretto avversario, nella ripresa non sfigura.
Mule 6.5 Sebbene Fabiano sia un attaccante fisico e Covelli sulla sua fascia sia molto veloce, lui è molto bravo a contenerli.
Cesari 6 Inizia molto bene, poi quando Jeon sale in cattedra fa fatica a fermarlo.
Soncini 6.5 Grande prova dei due centrali, sempre in anticipo e sempre attenti. Contiene alla grande Villanueva.
Politi 6.5 Primo tempo impeccabile. Nel secondo pure mantiene alti livelli con buoni contrasti. Peccato per i 4 gol subiti che non rendono onore alla bella partita del duo difensivo ospite.
Magnifico 7 Tantissima corsa per il numero 7 che anche nel secondo tempo non smette di crederci. Assist intelligente nel secondo gol.
Carrisi 6 Stesso discorso di Cesari, molto bene all'inizio poi il confronto con il centrocampo di casa si fa difficile.
Galenci 7.5 Grandi inserimenti alle spalle dei difensori e anche una buona tecnica. Fa un gol e ne sfiora un altro in diverse occasioni.
15' st Thiam 6 Subentra in un momento difficile per l'attacco bianconero, non tocca molti palloni visto il controllo orange di fine partita.
Gjoka 6 Più quantità che qualità: ci mette in fisico bei duelli a centrocampo e aiuta molto in fase di ripiegamento.
Moratti 8 Il migliore in campo: non fa capire nulla alla difesa dell'Alcione per tutto il primo tempo con dribbling ubriacanti, corsa inarrestabile e filtranti al bacio per Galenci e Magnifico. Il gol su punizione è la ciliegina sulla torta.
All Ghittino 7 La sua squadra non poteva approcciare la partita in maniera migliore. Un primo tempo da grande squadra contro una grande squadra. Nella ripresa la stanchezza si è fatta sentire e gli episodi non sono stati favorevoli. Al tecnico comunque vanno fatti i complimenti.

 

ARBITRO

Scorti di Abbiategrasso 7 Direzione perfetta la sua. Attentissimo nei fuorigioco e preciso nei calci di punizione. Bravo a vedere anche il tocco di mano che ha portato al penalty per l'Alcione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400