Cerca

Under 14

Dopo un decennio in blucerchiato le dimissioni: «Scelta serena»

Stabilito il quadro allenatori della Pro Eureka. Marco Ferreri saluta da secondo in classifica

Dopo un decennio in blucerchiato le dimissioni: «Scelta serena»

Marco Ferreri, dimissionario dalla Pro Eureka

Dopo più di un decennio finisce la storia d'amore da Marco Ferreri e la Pro Eureka. Nella serata di ieri, lunedì 16 maggio, il tecnico dell'Under 14 blucerchiata ha rassegnato le proprie dimissioni da allenatore della Pro annunciando il proprio addio alla società di via Piave.

«Nessuna polemica in merito alle dimissioni. È stata una scelta serena nel rispetto delle parti» spiega il tecnico in merito al suo addio alla società blucerchiata. Le dimissioni sono arrivate in merito al nuovo piano allenatori che i Ds delle giovanili Marco Miele e Raffaele Dragone hanno pensato per la prossima stagione. Quadro che è già stato stabilito dall'Under 14 all'Under 17.

LA STAGIONE DI MARCO FERRERI

Partiti in sordina con una squadra tecnicamente valida e con l'obiettivo salvezza incredibile, i 2008 della Pro Eureka hanno camminato per gran parte della stagione dietro al binomio di testa Gassino SR (primo classificato che domenica comincerà l'avventura dei quarti di finale contro il Verbania)-Volpiano. Rimanendo lì, non troppo distanti, ma continuando a fare quel percorso che Ferreri aveva previsto dalla scorsa estate. 

«L'Under 14 è così. Ci sono squadre che maturano prima e squadre che maturano dopo, specie sul piano fisico. Noi ancora adesso fisicamente siamo un po' sotto, ma alla lunga è stato un percorso in crescendo. Il lavoro dell'allenatore in questa categoria è perché ci siano evoluzioni e non involuzioni».

Il lavoro è stato fatto e il confronto tra girone d'andata e girone di ritorno, almeno guardando i meri dati, fa da primo testimone. Dei 58 punti di fine stagione 26 sono stati ottenuti nelle prime 13 di campionato, 32 nella seconda metà nella quale la Pro Eureka ha gli stessi punti del Gassino capolista. Anche la differenza reti parla chiaro: 40 gol fatti e 17 subiti nel girone d'andata, 38 e 12 nel girone ritorno.

omar shaker

Omar Shaker, miglior marcatore della Pro Eureka in stagione con 26 reti. Anche lui ha avuto un percorso in crescendo realizzando 15 reti nel girone di ritorno rispetto alle 11 nel girone d'andata. Le ultime 3 nella sfida conclusiva in casa del Ciriè. 

Numeri che testimoniano di quanto la squadra fosse già buona, ma anche di quanto il percorso fatto da Shaker e compagni abbia portato equilibrio e costanza fino ad arrivare ad essere l'unica squadra della Pro Eureka a terminare al secondo posto in classifica

IL QUADRO ALLENATORI 2022/23 DELLA PRO EUREKA

La volontà della società non era quella di privarsi di Marco Ferreri. Nel nuovo piano societario infatti il tecnico ormai ex 2008 avrebbe dovuto ripartire dalla Scuola Calcio, più precisamente dagli Esordienti 2011. Scelta sulla quale Ferreri si è preso del tempo per riflettere e a campionato finito, ha comunicato la sua decisione in società. La risposta è stata quindi negativa e ora Ferreri si libera in un mercato allenatori che terrà banco per tutta l'estate. 

Nel nuovo organigramma del settore giovanile avevamo già anticipato la new entry, che poi tanto "new" non è visto che si tratta di un ritorno a casa. La panchina dei 2007, quest'anno in mano a Daniele Pilone, è stata infatti attribuita all'ex Borgaro Fabio Isaia. Confermati, ma con un rimpasto di categorie, gli altri 3 allenatori: Daniele Pilone, Augusto Dotto e Gabriele Davin. 

  • Futuri Under 17 (2006): Gabriele Davin
  • Futuri Under 16 (2007): Fabio Isaia
  • Futuri Under 15 (2008): Augusto Dotto
  • Futuri Under 14 (2009): Daniele Pilone
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400