Cerca

Under 14

Una tripletta spettacolare per puntare al titolo: non svegliate Ernico Nova!

Il classe 2008 ne fa tre e mette ko la Vis Nova: ai quarti ci va l'Aldini

Aldini-Vis Nova

Nova e Statzu, i migliori dell'Aldini

Difficile, quasi impossibile, trovare una Coppa o un Titolo Regionale che ancora manca nella splendida bacheca dell'Aldini. Tuttavia, negli ultimi vent'anni in via Orsini spicca il dato dei trionfi nel campionato Under 14, precedentemente Coppa Lombardia Giovanissimi: zero. Se sia proprio questo l'anno buono per sbloccarsi non è dato saperlo, certo è che i ragazzi di Valtolina possono, anzi devono, sognare in grande. Il 3-0 sulla Vis Nova firmato da una straordinaria tripletta di Nova regala ai Falchi l'accesso ai quarti di finale, dove affronteranno la vincente della sfida tra Cittadella e Accademia Inter (calcio d'inizio alle ore 19:30). I milanesi fanno valere, nell'ordine: il fattore campo, sfruttando al meglio il nuovo manto erboso del Silvio Tracco; il fattore classifica, il quale avrebbe premiato la squadra di Valtolina anche in caso di pareggio (l'Aldini ha vinto il girone A, la Vis Nova è passata dai playoff); il fattore tecnica, con giocatori come Statzu, Arisci e Lucchini apparsi quasi fuori categoria a scapito di un undici, quello della Vis Nova, volenteroso nella ripresa ma mai veramente in partita. 

Arisci dell'Aldini e Damato della Vis Nova

TUTTO CHIUSO

Quella del primo tempo è un'Aldini travolgente. Tanto bello da vedere quanto cinico, il 4-3-1-2 di Valtolina è un mix di tecnica, efficacia, attenzione e mentalità. Per vedere all'opera la prima, nonostante un approccio tale da costringere la Vis Nova a giocare praticamente solo nella propria metà campo, servono 16 minuti: il tempo impiegato da Statzu - imprendibile sulla sinistra - per inventare un cross al bacio per Nova. La mezzala di casa è l'esempio perfetto di efficacia, strizzando però l'occhio anche alla tecnica: il destro al volo che batte Diano è strepitoso, rende giustizia al super assist del terzino e vale il vantaggio. Il 4-3-3 della Vis Nova ci mette una ventina di minuti per entrare in partita: la salita in cattedra degli esterni Capizzi e Colombi regala ai neroverdi la chance del pari, se solo il tentativo di quest'ultimo - servito alla perfezione dallo stesso Capizzi - non avesse trovato attento Statzu, bravo ma soprattutto attento nel salvare tutto sulla linea. Archiviata la paura per un gol che avrebbe riaperto il discorso qualificazione, l'Aldini dimostra in una giocata la propria mentalità vincente: Arisci si destreggia e impegna Diano con un destro insidioso da fuori; sulla respinta si avventa ancora Nova, che da posizione defilata trova l'angolo e mette a segno il raddoppio (26').

L'Aldini al gran completo

GESTIONE

L'occasione creata sfruttando l'asse Capizzi-Colombi, primo nonché unico sussulto della Vis Nova nei primi, si dimostra ben presto un fuoco di paglia: ai neroverdi mancano gioco, idee, ma soprattutto tempo. Il 2-0 dell'intervallo significa dover fare 3 gol, senza subirne, per proseguire la corsa al titolo. La stessa che avrà come protagonista indiscussa l'Aldini, vicinissima al tris con il proprio gioiellino classe 2009: Andrea Coppola. L'assistman è ancora una volta Statzu, capace di replicare la giocata che nel primo tempo ha permesso a Nova di sbloccarla: il cross teso di mancino favorisce il centravanti, che di destro colpisce una clamorosa traversa (22'). Il tutto appena quattro minuti prima del gol che chiude definitivamente i conti, arrivato a coronamento di un secondo tempo di gestione dopo che la Vis Nova, pur senza brillare e sfruttando il passaggio a un più offensivo 4-4-2, ha approcciato la partita con un altro piglio. Questa volta l'azione parte dalla destra: Lucchini pesca in area ancora Nova, che di testa beffa Diano sfruttando una traiettoria insidiosa (26').

La Vis Nova al gran completo

IL TABELLINO

ALDINI-VIS NOVA 3-0
RETI: 16', 26', 26' st Nova.
ALDINI (4-3-1-2): Musazzi 6.5, Lucchini 8 (35' st Ciccarello sv), Statzu Carlos 8.5, Tedone 7 (35' st Gatti sv), Marnati 7, Mariani 7, Caglio 6.5 (17' st Ricci 6), Nova 9 (35' st Laudari sv), Di Palo 6.5 (28' st Ceravolo sv), Arisci 7.5 (30' st Capocefalo sv), Coppola 7 (28' st Vitali sv). A disp. De Vecchi. All. Valtolina 7.
VIS NOVA (4-3-3): Diano 6, Sorda 6, Suppa 6 (24' st Grassi sv, 26' st Polito sv), Brambilla 6.5, Caserta Matteo 6.5, Damato 6.5, Capizzi 6 (10' st Riva 6), Balestra 7 (16' st Ranesi 6), Boccardo 6 (28' st Oppizzio sv), Sergi 6 (5' st Mitta 6.5), Colombi 7. A disp. Annoni. All. De Luca 5.5. Dir. Sorda.
ARBITRO: Fontana di Monza 7.
AMMONITI: Caserta Matteo (V).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400