Cerca

Under 14

Il Mira è salvo! Perucca, Bissal e Mussi trascinano i gialloblù, onore al Rosta che retrocede a testa alta

Il Mirafiori con una super prestazione si guadagna sul campo la permanenza nei regionali, ai lupi non basta tanto orgoglio

Perucca, Bissal e Mussi

Perucca, Bissal e Mussi mattatori e 'salvatori' per il Mirafiori

Sfida salvezza in via Geymonat tra i padroni di casa del Mirafiori e il Rosta Calcio. Gialloblù che essendo arrivati ottavi in campionato hanno il vantaggio (in caso di pareggio ai supplementari) di salvarsi per la migliore posizione ottenuta durante la stagione, il Rosta infatti ha terminato il campionato al nono posto, appena due punti dietro al Mira. Padroni di casa che scendono in campo con un classico 4-4-2, votato si a non lasciare spazi importanti agli avversari, ma il compito delle ali è anche quello di attaccare la profondità per rifornire di palloni gli attaccanti. I biancorossi di Stefano Campisi invece optano per un 3-5-2 molto offensivo, in modo da provare a cercare subito la via della rete, i due esterni però dovranno essere bravi a fare le due fasi. 

Perucco e Bissal, che spettacolo

Partita che sin dai primi istanti di gioco d l'idea di essere molto combattuta sotto il punto di vista fisico, tecnico e tattico. Le due formazioni sanno bene cosa si stanno giocando e nessuno dei 22 in campo vuole lasciare nulla di incompiuto. La prima occasione da gol è per gli ospiti che al 4' si rendono pericolosi sulla sinistra, Guglielminotti serve bene Carretta largo sulla fascia, il numero 3 biancorosso crossa teso sul secondo palo, DellaValle arriva con un momento di ritardo e impatta in malo modo la sfera che termina larga. Il Mirafiori però  in partita e al 6' Antonicelli si mette in proprio all'interno dell'area di rigore, il 9 di Federico Calò si gira in mezzo a due difensori, calcia forte ma centrale Fortuna ce e blocca sicuro, non era facile trattenere quel pallone. Dopo aver assaporato il vantaggio il Mirafiori riesce a mantenere il pallino del gioco in maniera costante, impendendo agli avversari di ripartire. Al 10' i padroni di casa vanno vicinissimi al vantaggio, Galota è super a tenere in campo una palla sporca, poi il numero 7 gialloblu serve ottimamente Bissal in area, il fantasista del Mirafiori alza la testa e crossa per Perucca sul secondo palo, il diez viene disturbato da un difensore e colpisce in maniera sporca la palla che lentamente sta per entrare in porta, ma Fortuna con un colpo di reni pazzesco salva sulla linea con un intervento fantastico, miracolo dell'estremo difensore biancorosso. Lo 0-0 però non dura molto, al 15' un super Bissal dribbla sulla sinistra due avversari, poi serve Perucca in area, il numero 10 gialloblu sterza forte e salta Soldano, poi a tu per tu con Fortuna stavolta non sbaglia e fa 1-0 per il Mirafiori, esplode di gioia la tifoseria di casa sugli spalti. Nonostante lo svantaggio il Rosta c'è e vuole subito riportarsi in parità, al 18' appena tre minuti dopo aver subito lo svantaggio, i ragazzi di Stefano Campisi guadagnano un buon calcio d'angolo dalla sinistra, cross forte e teso sul secondo palo dove sbuca Vettorello che calcia perfettamente, ma Pedrinola si supera e con un miracolo ribatte la conclusione avversaria tra le urla di incredulità della panchina biancorossa. Il Match è prevalentemente in mano ai padroni di casa ma i biancorossi sanno accendersi improvvisamente, dando così parecchio da fare alla difesa avversaria. Nel momento migliore del Rosta arriva però il raddoppio del Mirafiori, al 29' Bissal ruba palla a De Lorenzo sulla trequarti avversaria, Bissal si ritrova a tu per tu con Fortuna e con una freddezza assoluta la piazza tra le gambe del portiere facendo 2-0 per il Mirafiori, esulta in panchina Federico Calò. Il primo tempo si conclude sostanzialmente così. 2-0 per i padroni di casa all'intervallo. 

Cambi Fondamentali

Secondo tempo che incomincia con un ritmo decisamente più blando rispetto alla prima frazione di gioco. Ovviamente i padroni di casa non hanno nessuna pressione nel dover cercare il gol essendo sopra di due marcature, ma il Rosta si. Nonostante il pressing alto di Cannone e Surdo il Mirafiori non perde palla e per i primi 6/7' la partita rimane bloccata a centrocampo. Al 7' Bissal si accende dal nulla, gran giocata per saltare De Lorenzo, poi va al tiro dal limite e quasi non trova il gol del 3-0. Forma fisica fantastica per il numero 11 gialloblu. Ospiti che riescono a farsi vedere dalle parti di Pedrinola al 9', quando DellaValle da fuori calcia con potenza ma centrale, l'estremo difensore del Mirafiori blocca sicuro. Da questo punto della partita in poi ce quadi solamente il Mirafiori che attacca, Calò decide di buttare nella mischia Spadaro e Mussi negli ultimi 20 minuti. Mussi entrato al 14' per Bissal, si prende giusto il tempo per capire le dinamiche della difesa avversaria e sei minuti dopo il suo ingresso in campo si rende protagonista assieme a Perucca di una grande ripartenza, Perucca serve in maniera fantastica il compagno lanciato a rete, Mussi riceve dalla destra, salta con un pallonetto Fortuna e poi appoggia in rete per il 3-0 Mirafiori, Calò sente sempre più vicina la vittoria e la salvezza. Nonostante il grosso vantaggio i padroni di casa continuano ad attaccare, al 23' Galota crossa ancora una volta in maniera perfetta, stavolta per Spadaro, tutto solo in area il numero 17 gialloblu va di testa e colpisce la traversa a Fortuna battuto, occasione per il Mirafiori che non si sente sazio.

La partita però finisce qua, 3-0 per il Mirafiori che agguanta la salvezza con una prestazione super, onore al Rosta Calcio che ci ha provato fino alla fine, lottando con le unghie e con i denti, ma si è dovuto arrendere ad un Mirafiori indiavolato. 

IL TABELLINO

Mirafiori-Rosta Calcio 3-0

RETI: 15' Perucca (M), 29' Bissal (M), 20' st Mussi (M).

MIRAFIORI (4-4-2): Pedrinola 7, Mastrazzo 6, Mazzucco 6.5, Saviano 7, Boscolo 7, Galluccio 6.5 (35' st Frasnelli sv), Galota 7 (32' st Fagni sv), De Stefano 6.5, Antonicelli 6.5 (23' st Spadaro 7), Perucca 8 (34' st Saraco sv), Bissal 8 (14' st Mussi 7.5). A disp. Sbano, Pisano. All. Calò 7.5. Dir. Saviano - Angiletta.

ROSTA CALCIO (3-5-2): Fortuna 6.5, Melillo 6 (14' st Burlui 6), Carretta 6.5, Soldano 5, De Lorenzo 5.5 (19' st De Nigris 6), Dabeni 5.5, Surdo 6, Guglielminotti 6 (26' st Alotto sv), Cannone 6, Vettorello 6, Dellavalle 6 (14' st Mucci sv). A disp. Novello, Grosso, De Salve, Barardo, Demo. All. Campisi 6. Dir. Surdo.

ARBITRO: Massellani di Collegno 7.

AMMONITI: 22' Cannone (R), 28' st Surdo (R), 30' st Soldano (R).

LE PAGELLE

MIRAFIORI

Pedrinola 7 La salvezza arriva anche grazie ai suoi miracoli, salva sull'1-0 per i suoi un pallone complicatissimo di Vettorello, poi tiene alta la guardia della sua difesa giostrandola come meglio crede, Fondamentale oggi. 

Mastrazzo 6 Partita molto difensiva la sua, lascia la fase offensiva a Mazzucco. Lui copre bene le ripartenze avversarie di Carretta contenendolo bene. 

Mazzucco 6.5 Fase offensiva quasi impeccabile, si sovrappone spesso, aiuta a portare via l'uomo e crossa con discreta qualità, in difesa soffre un po' di più. 

Saviano 7 Assieme a Boscolo creano la trappola perfetta per ingabbiare Cannone, lui specialmente ci va a duello molto spesso nel primo tempo, ma ad ogni duello esce lui vincitore, grande prestazione da leader. 

Boscolo 7 Come per Saviano super partita la sua, contiene bene Guglielminotti portandolo spesso sull'esterno nel primo tempo, nella ripresa si prende più responsabilità su Cannone e lo anticipa sostanzialmente sempre, muro oggi. 

Galluccio 6.5 Partita di sostanza la sua, primo tempo di grande intensità il suo, ruba svariati palloni che smista ottimamente, ha un'ottima visione di gioco che gli permette di vedere e servire con qualità i compagni. Ripresa che invece lo vede un pochino più spento. 35'st Frasnelli sv

Galota 7 Prestazione ottima la sua, corre per 65' ininterrottamente, su e giù per la fascia come se fosse un treno, i suoi cross sono sempre tesi e ben indirizzati, sfiora l'assist per Spadaro che colpisce la traversa. Polmoni d'acciaio. 32'st Fagni sv

Destefano 6.5 Partita maschia la sua, molti contrasti (spesso vinti), tante palle sporche ripulite e giocate per i compagni, ha fatto lui il lavoro sporco e lo ha fatto quasi alla perfezione. 

Antonicelli 6.5 Sfiora il gol nel primo tempo ma Fortuna gli dice di no, gioca come aiutante di Bissal, ottimo a creare spazi e a giocare di prima spesso per lo stesso Bissal. Nella ripresa gioca leggermente più dietro per dare copertura, uomo squadra. 23'st Spadaro 7 Potrebbero chiamarlo il Crack, entra e da subito mette nel panico la difesa avversaria con la sua rapidità nello stretto, fa ammonire due avversari e colpisce una traversa sul 3-0, prestazione super per lui. 

Perucca 8 Non per caso ha lui il 10 sulla maglia, fantasista puro viene adattato a sinistra come ala, ma le sue qualità comunque vengono fuori, un gol un assist fantastico, giocate di qualità per servire i compagni, oggi perfetto sbaglia poco e quando la fa va subito a pressare per recuperare palla, MVP assieme a Bissal. 34'st Saraco sv

Bissal 8 Ha una qualità innata nel dribbling nello stretto, è piccolino ma sa farsi valere col fisico, segna il 2-0 con un bellissimo gol, assiste Perucca sull'1-0 regalandogli un assist fantastico dopo aver messo a sedere due avversari. Nella ripresa continua a macinare km e giocate di qualità, MVP assieme a Perucca. 14'st Mussi 7.5 Entra su un comodo 2-0 per i suoi, la partita è indirizzata e potrebbe giocare con la giusta calma, ma invece vuole il gol e lo trova grazie ad un assist perfetto di Perucca che lo manda a tu per tu con Fortuna, lui lo salta con un pallonetto e poi insacca facile facile per il 3-0. Grande prova la sua, dimostra che anche chi siede in panchina può essere decisivo, prestazione super. 

All.Federico Calò 7.5 Ci ha creduto sin da subito inculcando a suoi ragazzi la grinta necessaria per vincere oggi, ottima la fase difensiva, ancor meglio quella offensiva. Cambi perfetti che aiutano la squadra nel momento del bisogno. 

ROSTA CALCIO

Fortuna 6.5 Prende tre gol, ma non può fare nulla su nessuno dei tre, anzi salva due volte con dei miracoli nel primo tempo la sua squadra, cerca di aiutare la difesa a rimanere compatta, ma oggi è andata male. 

Melillo 6 soffre le avanzate avversarie, è il quinto di centrocampo, ma deve fare le due fasi, offensivamente si vede poco, viene spesso bloccato da Mazzucco. 14'st Burlui Stessa sorte capita a lui, soffre in fase offensiva e deve rincorrere in fase difensiva, non facile entrare sul 2-0 avversario. 

Carretta 6.5 Più propositivo di Melillo lo è specialmente nel primo tempo, poi cala come tutta la squadra. 

Soldano 6 Le avanzate di Bissal e Perucca lo mettono i difficoltà, va spesso a contrasto con gli avversari ma ne esce sconfitto in molti casi, fino alla fine ci prova e prova ad incitare i suoi, partita difficile la sua. 

De Lorenzo 5.5 Oggi Bissal gli ha fatto vedere i sorci verdi, nel primo tempo fatica tanto a trovare la posizione e la giusta concentrazione, perde la palla del 2-0 proprio rubata da Bissal. Nella ripresa decisamente meglio, ma ormai è troppo tardi. 19'st De Nigris 6 Prestazione buona la sua, marca con grinta, commette qualche fallo di troppo ma si sacrifica spesso per pressare. 

Dabeni 5.5 Anche per lui giornata difficile, marcare Perucca non è un compito facile, si impegna e ce la mette tutta, ma oggi ha faticato più del dovuto. 

Surdo 6 Buon primo tempo, si propone bene e gioca spesso per Cannone, si fa vedere e chiama spesso la palla, nella ripresa scompare un po' anche per via del risultato negativo. 

Guglielminotti 6 Rapido e tecnico, crea dei grattacapi non da poco alla difesa del Mirafiori nel primo tempo, nella ripresa però viene inghiottito dalla morsa difensiva. 26'st Alotto sv

Cannone 6 Viene stretto tra Saviano e Boscolo e per lui sin dal primo minuto sarà un inferno. Viene sempre pressato quando ha la palla, viene spesso raddoppiato e fa fatica a far salire la squadra, ce la mette tutta, ma oggi non era la giornata giusta. 

Vettorello 6 Chanche pazzesca nel primo tempo per siglare il pareggio, ma gli viene negata la gioia del gol da un super Pedrinola, tecnico e rapido prova a mettere in crisi la difesa avversaria ma senza successo. 

DellaValle 6 Buona la sua partita nel primo tempo, dove spinge tanto per creare occasioni per i compagni, nella ripresa anche lui cala e viene stretto dalla morsa del pressing. 14'st Mucci sv

All.Stefano Campisi 6 I ragazzi ce l'hanno messa tutta oggi, ma il secondo tempo e qualche miracolo di troppo di Pedrinola hanno distrutto le speranze di salvezza. La squadra ce ed è compatta, ora testa bassa e lavorare per tornare subito ai regionali il prossimo anno. 

LE INTERVISTE

Allenatore Mirafiori Federico Calò: Lavoro con questi ragazzi da due anni, negli ultimi sei mesi abbiamo fatto uno step importante ma ce da dire che abbiamo anche avuto dei problemi importanti di infortuni durante la stagione. Abbiamo perso Zack che è la nostra punta per 6 mesi, inoltre Spadaro si è rotto la caviglia ed è rimasto fuori per 1 mese e mezzo, in più col fatto delle vaccinazioni obbligatorie per i ragazzi ne abbiamo persi due. Abbiamo patito, ma abbiamo sempre giocato con grinta e si è visto oggi, certo non siamo Lascaris o l'Alpignano, ma abbiamo grinta da vendere e anche contro di loro si è visto durante la stagione. Prendiamo il buono della salvezza, sarebbe stato abbastanza strano retrocedere con una squadra così e lo dico con presunzione, i ragazzi sono bravi sono forti, abbiamo avuto un po' di sfortuna durante la stagione ma va bene così. Obbiettivo della prossima stagione, salvarsi prima, rinforzare la squadra e magari provare a raggiungere qualcosa di più. 

Allenatore Rosta Calcio Stefano Campisi: La differenza oggi è stata che loro hanno segnato  e noi no. Abbiamo fatto due grossi errori in difesa, cosa che in realtà non facciamo mai. Avevo timore del clima stadio qui, i miei ragazzi un po' ne soffrono e forse oggi si è visto. Primo tempo comunque abbiamo fatto bene, poi recuperare due gol è difficile, Cannone è stato fuori per 6 mesi, era difficile per lui oggi. In più ci mancavano giocatori importanti, stagione sfortunata e difficile, onore al Mirafiori, bravi loro a vincere e salvarsi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400