Cerca

Under 14

Tre gol in quattro minuti per portarsi a casa la semifinale: ariete Accademia Inter

Con un altro poker i nerazzurri di Corti vincono l'andata contro il Ponte San Pietro e vedono la finale

Tre gol in quattro minuti per portarsi a casa la semifinale: ariete Accademia Inter

Nicholas Durante e Tommaso Bucciero, i protagonisti dei tre minuti ad alta intensità dell'Accademia Inter

In via Cilea non si ammettono repliche e l'Accademia Inter lo dimostra sul campo, vincendo con un sonoro 4-1 contro il Ponte San Pietro. In questo modo i nerazzurri si portano a casa l'andata della semifinale per il titolo di Campioni Regionali, trascinati dai gol di Bucciero, Durante e Zanin e dalla grandissima prestazione di Conversa, nuovamente tra i migliori in campo. Sono bastati quattro minuti, ai ragazzi allenati da Andrea Corti, per chiudere sostanzialmente la gara: tra il 32' e il 35', infatti, sono arrivati i primi tre gol dell'Accademia, che hanno di fatto steso il Ponte e fatto capire quale sarebbe stato lo stemma trionfante di oggi. Nella ripresa poi ci ha pensato Zanin a chiudere definitivamente i conti, con Appiani che ha segnato il gol della bandiera. Difficoltà, dunque, per la squadra ospite: non sono bastati i migliori in campo Tironi, Burini e Manzinali a lasciare un segno sulla gara. Al triplice fischio è 4-1 per i padroni di casa.

FASE DI STUDIO

Le prime battute di gara viaggiano su ritmi decisamente bassi: entrambe le squadre conoscono l'importanza di questo primo atto delle semifinali e vogliono limitare a zero gli errori. Per questo motivo il primo quarto d'ora è dedicato ad una sorta di fase di studio, con i protagonisti in campo che si osservano, si lanciano in timidi affondi ma soprattutto cercano di prendere le misure ai rispettivi avversari, in modo tale da capire come e quando fare male e portarsi in vantaggio. Col passare dei minuti, poi, i ritmi crescono e le due squadre iniziano a scoprirsi maggiormente, con l'Accademia Inter pronta a colpire.

DUECENTOQUARANTA SECONDI

E infatti servono appena quattro minuti ai nerazzurri per mettere la propria chiara e profonda impronta sulla partita. Duecentoquaranta secondi in cui l'Accademia Inter si porta sul 3-0, senza appello e senza possibilità di replica per il Ponte San Pietro. Apre le marcature Durante, che si rende protagonista con un'accelerazione da metà campo: lo strappo prosegue fino al limite dell'area, da dove scocca una freccia a incrociare dai suoi piedi che finisce in gol (32'). Un minuto dopo è invece Bucciero a finalizzare un buon fraseggio sulla destra: la palla arriva in area proprio verso di lui, che si era inserito partendo dal lato opposto; tiro al volo e rete del 2-0 (33'). Ancora, non soddisfatto di aver segnato un grande centro, si ripete una manciata di momenti dopo proprio Bucciero, che di nuovo riceve palla dalla destra - questa volta girata al volo da Giuliani - ma questa volta invece che tirare, di prima intenzione salta un difensore con un pallonetto, dopodiché la mette giù e infila il portiere avversario (35'). L'Accademia Inter, dunque, è improvvisamente - e con merito - avanti 3-0 all'intervallo.

FINALE DI GARA

Nel secondo tempo il risultato non cambia per gran parte del tempo. Bisogna aspettare gli ultimi dieci minuti per vedere nuovi nomi aggiungersi sul tabellino. Il colore è ancora il nerazzurro, perché è Zanin a firmare il poker dell'Accademia Inter: questa volta l'azione parte dalla catena di sinistra, con la palla che viene messa dentro proprio per Zanin. L'attaccante la fa sfilare via centralmente, nel mentre prende la mira e fa partire il diagonale che gonfia la rete per la quarta volta (26'). Negli ultimi minuti c'è poi il tempo per la sberla dalla distanza di Appiani del Ponte, che sbatte prima sulla traversa e poi di deposita in rete, che accorcia il risultato e lo fissa sul definitivo 4-1 (33'). Finale di gara e festa Accademia Inter: il tecnico nerazzurro Corti è determinato ad andare a giocare in casa del Ponte San Pietro senza tener conto di questa gara, per collezionare un'altra vittoria, ma è certo che i tre gol di vantaggio sono un'ottima base di partenza per i nerazzurri.

IL TABELLINO

ACCADEMIA INTER-PONTE SAN PIETRO 4-1
RETI (4-0, 4-1): 32' Durante (A), 33' Bucciero (A), 35' Bucciero (A), 26' st Zanin (A), 33' st Appiani (P).
ACCADEMIA INTER (4-3-3): Tommasi 6.5, Calia 6.5, Maggini 7, Volpi 6.5, Marrone 6.5, Conversa 7.5, Gallo 6.5 (16' st Vai 6), Bucciero 8.5 (28' st Marconi sv), Giuliani 7 (20' st Zanin 7.5), Durante 7.5, Madon 6.5 (32' Crapanzano sv). A disp. Trezzi, Falappi, Pitissi, Zekatrinej. All. Corti 8. Dir. Legora. 
PONTE SAN PIETRO (3-5-2): Azzolari 6.5, Capelli 6 (39' st Diallo sv), Percassi 6, Manzinali 7, Burini 7, Adobati 6 (11' st Malvestiti 6), Locatelli 6 (20' st Rreshpja 6), Tironi 6.5, Chiesa 6 (30' st Mangili sv), Bandera 6 (33' st Galazzi sv), Appiani 7. A disp. Carrozzo, Abbati, Zanchi, Miceli. All. Sala-Scotti 6. Dir. Cannella.
ARBITRO: Martucci di Busto Arsizio 6.5.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400