Cerca

Under 14

Una stagione fantastica, adesso l'addio: Fabio Guglielmi lascia la Castellanzese

Un ottimo percorso nel girone, poi quei playoff finiti forse troppo presto: il tecnico cerca nuove sfide.

Una stagione fantastica, adesso l'addio: Fabio Guglielmi lascia la Castellanzese

Fabio Guglielmi, allenatore della Castellanzese in questa stagione

Dodici vittorie, due pareggi e appena una sconfitta. Ancora, 40 gol fatti e secondo posto in campionato, davanti a squadre come Accademia Inter e Masseroni. La Castellanzese di Fabio Guglielmi nella regular season è stata protagonista assoluta della Fase Primaverile, qualificandosi come testa di serie poi ai playoff. Viaggio verso la Coppa Lombardia che però è durato forse troppo poco, perché la i neroverdi si son dovuti arrendere all'Enotria, uscendo subito agli ottavi di finale. 

Una stagione, insomma, memorabile: una grande squadra che ha saputo fare meglio di altre milanesi più quotate, in grado di emozionare e di valorizzare giocatori finiti in orbita Rappresentativa, come Andrea Mortarino e Ismaila Niakhasso, per citarne due. Buona parte del merito di questi risultati va ovviamente anche al tecnico, Fabio Guglielmi. Con il suo 4-3-3, l'allenatore ha saputo costruire una squadra in grado di esprimere un buon calcio e di avere un'identità ben precisa, al punto di raggiungere i traguardi che la Castellanzese ha tagliato in questa stagione.

L'esperienza in neroverde di Guglielmi, però, finisce proprio con quel Castellanzese-Enotria. Il tecnico ha deciso di rinunciare alla possibilità di proseguire con i 2008, concludendo così il biennio dei Giovanissimi. Nei giorni passati, infatti, l'allenatore ha annunciato e salutato l'ambiente Castellanzese.

Per quanto riguarda il futuro, adesso Guglielmi si prenderà una meritata pausa dopo la stagione da sogno sua e dei suoi ragazzi. Nelle prossime settimane, però, dovrebbe arrivare la scelta per la prossima stagione. Stando a quanto comunicato dallo stesso tecnico, un buon numero di squadre si sarebbe fatto avanti per riuscire ad assicurarsi l'allenatore alla guida di una squadra dei rispettivi settori giovanili. Resta da vedere quale annata e quale categoria saranno gli sfondi della prossima avventura di Guglielmi. Appuntamento tra una decina di giorni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400