Cerca

Under 14

150 gol nel Cv: il bomber 2008 pronto al salto nel professionismo

Le 37 reti con i suoi Under 14 e quelle con i 2007 hanno attirato l'attenzione: concreta l'ipotesi Alessandria

Edoardo Reci, Volpiano 2008

Edoardo Reci, Volpiano 2008

La doppietta nella finale 3° posto al torneo All Stars non è bastata a far guadagnare il bronzo al suo Volpiano nella seconda edizione del torneo estivo torinese. Il Chieri ha reagito con Garbellini e ha vinto per 3-2, ma con quei due gol Edoardo Reci ha raggiunto un'altra cosa, un altro traguardo. Forse più importante anche se non gli ha messo in mano un trofeo inseguito per tutta la stagione con i suoi compagni volpini. 

Edoardo Reci ha raggiunto quota 150 reti, pulite pulite, dai Pulcini fino a quest'anno. 93 nella Scuola Calcio più le 57 di questa stagione. 150 segni, 150 esultanze, 150 firme personalissime che gli sono valse le attenzioni di tutti i club professionistici piemontesi e qualche prova fuori regione. Raggiunta la cifra tonda è tempo di riscuotere, perché con ogni probabilità il rigore segnato al 10' del secondo tempo contro Bertonicin sarà l'ultimo gol segnato con la maglia del Volpiano e nel mondo dei Dilettanti. 

Più o meno un anno fa il Ds Lorenzo De Simone incassò il sì per il suo Volpiano 2008 di un attaccante che, nonostante l'anno di fermo alle spalle (in cui comunque segnò 3 reti nelle due sole partite giocabili) aveva a curriculum 93 reti nel suo percorso nella scuola calcio del Ciriè. 

2020/2021 - Esordienti: 3 gol in 2 partite

2019/2020 - Esordienti FB: 33 gol

2018/2019 - Pulcini: 39 gol

2017/2018 - Pulcini primo anno: 18 gol

Un cv niente male, ma che è sempre difficile da confermare facendo il salto nell'agonistica e in una società come il Volpiano che in questa stagione ha fatto un grande passo in avanti riducendo non poco il gap con le grandi nobili del calcio piemontese. La missione "conferma" è stata raggiunta, anzi, abbondantemente superata. 

edoardo reci

Nonostante il SuperOscar a inizio stagione non abbia regalato troppe gioie, l'inizio di campionato per Reci, ben supportato da un reparto offensivo completato con la qualità di Manuel Pirone e Alex Odello, è un capolavoro. Doppietta col Settimo, doppietta col Leinì, tripletta con lo Charvensod, doppietta col Venaria, poker con l'Ivrea. In 5 giornate, Reci ha già messo a segno 13 gol. Un bottino importante che continuerà ad arricchire lanciando una sfida a distanza con gli altri mattatori del girone (Alessio Gaetano Ietto del Gassino e Elia Bionaz dell'Aygreville) e con il re del gol Fabio Giambertone, nel girone D con il Chisola. 

edoardo reci gol

Poco importa se arriva sul terzo gradino del podio nella classifica marcatori del Girone B, perché i suoi gol segnano e scandiscono la stagione della squadra di Davide Vitelli che lotta per tutto l'anno con il Gassino per il primato. Qualche passo falso fanno allontanare le volpi dal sogno fasi finali e così per Reci si apre una nuova sfida: partecipare attivamente alla cavalcata dei 2007 di Roberto Uranio

Dopo la sconfitta nello scontro diretto coi rossoblù di Cirone, Reci viene aggregato più frequentemente con i 2007. Inizialmente per sostituire un certo Simone Peradotto, altro attaccante che parla la sua stessa lingua e che con la rete ci amoreggia, successivamente per giocarci assieme. Uno affianco all'altro, agli ordini di Uranio, con la missione Titolo regionale.

tripletta recci

 

Edoardo Reci festeggia la prima tripletta in Under 15. Con i 2007 del Volpiano segna in totale 8 gol in 12 partite, tre delle quali nel 0-3 maturato in casa dell'Ivrea, sua vittima preferita. 

 

 

In questa avventura Reci segna 8 reti in 12 apparizioni in campionato andando anche a firmare una tripletta contro l'Ivrea. Gli eporediesi, qualsiasi sia la categoria, diventano la sua vittima preferita. Tra andata e ritorno in Under 14 agli orange Reci segna 7 reti, a cui vanno aggiunte le 4 in Under 15. Tripletta, appunto all'andata e gol decisivo nel 3-2 al ritorno. Totale Reci vs Ivrea: 11 reti in 4 incontri. 

DESTINAZIONE PROFESSIONISMO


Spalle alla porta, in profondità, in mischia, di testa... Edoardo Reci segna e lo fa in tutti i modi e in tutte le categorie. Per questo già prima di Natale gli occhi delle professioniste, in prima battuta della Juventus, gli si fiondano addosso. A Vinovo ci va più volte e nonostante l'ipotesi bianconera sembra essere sfumata, il salto nelle professioniste per Edoardo Reci sembra poter arrivare a giorni. 

Il Volpiano si sta tutelando andando a costruire una squadra ugualmente competitiva arruolando il grande rivale di questa stagione Ietto, in modo tale che se Reci dovesse partire la scorta di gol sarebbe ugualmente garantita.
Quale destinazione? La più quotata è il CentoGrigio di Alessandria. Nonostante la retrocessione dei mandrogni dalla Serie B alla Serie C dopo una sola stagione abbia aperto a scenari di ridimensionamento, l'ipotesi grigia per il bomber di Volpiano sembra comunque percorribile. In agguato rimangono però altre prof come la Pro Vercelli. Se poi il tutto dovesse saltare, lo spazio per garantire divertimento e gol ci sarebbe eccome perché a quel punto le Foxes avrebbero un reparto offensivo ancora più letale e l'asticella si alzerebbe drasticamente. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400