Cerca

Under 14

Orgoglio granata, contratto Nike fino al 2027, il Milan brucia la Juve

I numeri da enfant prodige del talento 2009 che passerà ai rossoneri dopo un anno di corteggiamenti

Orgoglio granata, contratto Nike fino al 2027, il Milan brucia la Juve

Matteo Morellini sarà presto un giocatore del Milan

⏳ HERE WE GO: Matteo Morellini to AC MILAN is at the final stage! 

È tutto vero: Matteo Morellini è a un passo dalla firma coi rossoneri. Dopo un flirt durato quasi dieci mesi, finalmente si sta per celebrare il matrimonio tanto atteso e desiderato, che fa estremamente felici tutte le parti in causa: in primis il ragazzo, tifoso rossonero fin dalla nascita, che nel corso della stagione ha assaporato a lungo la possibilità di giocare con i colori della propria squadra del cuore e che ora può fare il grande salto nel mondo delle professioniste; il Milan, che si assicura un prospetto di assoluto valore e che ha già iniziato a entusiasmare nei tornei disputati in primavera; la Juve Domo, che può vantare di essere stata il trampolino di lancio per la carriera del giovane bomber. I rossoneri battono la Juventus, che è stata a lungo sul giocatore senza però riuscire a convincerlo: nella testa di Matteo Morellini c'è stata sempre e solo la sua squadra del cuore.

L'approdo quasi certo in maglia rossonera è suggerito anche da un'altra ufficialità arrivata in settimana, quello della collaborazione con il mega sponsor statunitense Nike: l'attaccante classe '09 è tra i più giovani nel panorama nazionale e internazionale a entrare a far parte della famiglia tra le più conosciute al mondo, che vanta tra le proprie fila atleti del calibro di Cristiano Ronaldo e Lebron James, tanto per fare due esempi. 

CLICCA QUI PER VEDERE IL POST COMPLETO DELLA JUVE DOMO

LA STAGIONE DELLA CONSACRAZIONE

MORELLINI, CHE SORPRESA!

La stagione della Juve Domo parte a rilento: 4 punti nelle prime tre giornate e immediato scossone in panchina, con Chilò dimissionario. Tra le note positive c'è però un 2009 con la maglia numero 11, che impressiona fin da subito per le sue capacità realizzative: Matteo Morellini segna quattro gol al Cameri e si prende la testa della classifica cannonieri del girone. In panchina arriva papà Italo e la squadra granata risorge, trascinata dal suo bomber di razza. Nelle successive cinque giornate i granata ne vincono 4 e ne pareggiano solamente 1, portandosi a ridosso delle prime posizioni con Matteo che va a segno in ben 7 occasioni.

I PRIMI CONTATTI

Le capacità di Morellini non passano inosservate, e dopo appena due mesi dall'inizio della stagione il Milan contatta la Juve Domo, società affiliata a quella rossonera, per testare l'attaccante tra le proprie fila. L'effetto è dirompente: Matteo piace fin da subito, la voglia di Milan aumenta e la società milanese getta le basi affinchè l'affare vada in porto. Nel frattempo in campionato continua la rincorsa dei granata: Morellini segna a raffica, prima di Natale arrivano altre quattro vittorie, tutte con avversarie illustri. Tra Baveno, Ticino, Sanmartinese e Sparta Novara Morellini gonfia la rete in altre cinque occasioni.

I primi passi di Matteo Morellini nel mondo rossonero: a fine ottobre il ragazzo inizia a fare qualche allenamento negli esordienti del Milan

LOTTA A DUE

Sul ragazzo si fionda anche la Juventus, incantata dalle prestazioni del talentino granata. Le sensazioni però fin da subito negative: nonostante l'offerta bianconera sia invitante e reiterata, il giocatore ha già scelto Milanello per la sua fede rossonera. Solo alcune questioni burocratiche ostacolano il trasferimento già nella finestra invernale: inizia così l'iter formale che avvicina la firma del numero 11 coi rossoneri. 

Solo il Milan nella testa di Morellini: a gennaio le prime foto in maglia rossonera

PRIMAVERA ROSSONERA

Morellini non abbandona la Juve Domo e continua a trascinare, ma da inizio primavera viene stilato un piano di allenamenti personalizzato: due con la maglia granata e uno con la maglia rossonera. Il ragazzo non accusa per niente la stanchezza, e anzi è sempre più carico di settimana in settimana. Nel girone A continua a dominare, lasciando le briciole ai difensori avversari e lascia di stucco gli allenatori delle avversarie. Corsi, Vivacqua e Oliveto, allenatori delle altre squadre di vertice del girone A, parlano di un ragazzo dominante, di un'altra categoria nonostante l'anno di differenza. Per lui parlano i numeri: tra inizio febbraio e inizio aprile Morellini va in gol per dieci partite consecutive in cui segna 18 reti, permettendo alla Juve Domo di racimolare un bottino di 22 punti.

Con la maglia rossonera partecipa invece a tornei importanti in giro per l'Italia e per l'Europa, mietendo vittime illustri che cadono sotto la forza e la precisione dei suoi colpi. A Rimini realizza un eurogol proprio con la Juventus che tanto ha cercato di ingaggiarlo, a Olbia purga il Torino, a Gavardo segna al Villareal mentre ad Assisi arriva il primo gol ai cugini dell'Inter.

I GOL DI MATTEO MORELLINI CON L'INTER E CON LA JUVENTUS

FINALE DI STAGIONE

Per capire la rilevanza del fenomeno Morellini all'interno del contesto Juve Domo basta vedere i risultati quando Morellini non c'è: nello scontro diretto con la Sparta Novara il numero 11 esce per una botta e i granata escono sconfitti per 7-0. Una volta compresa l'irraggiungibilità del podio, la Juve Domo molla la presa e finisce la stagione con un quinto posto comunque di tutto rispetto. Morellini però, continua a segnare a valanga: a fine stagione le reti in campionato sono 34, 8 in più di Simone Vacca della Sparta Novara e 9 in più di Filippo Bellinghieri, rispettivamente secondo e terzo in classifica cannonieri.

I NUMERI DELLA STAGIONE

• PRESENZE: 25

• MINUTI GIOCATI: 1644

• GOL: 34

LE FIRME

In settimana è arrivata la firma sul primo contratto di sponsorizzazione della sua giovane carriera: Morellini e Nike si sono legati per i prossimi 5 anni, fino al 2027. Riconoscimento importantissimo per il ragazzo che a breve potrà coronare il sogno di vestire la maglia rossonera in via ufficiale: Matteo Morellini e il Milan sono sempre più vicini...

MATTEO MORELLINI È UN NUOVO ATLETA NIKE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400