Cerca

Vedanese-Varesina Under 14, Visioli illude Magurno, poi sale in cattedra De Francesco

felice-piccoli

Felice Piccoli, Varesina Under 14

Come ormai tradizione da tre anni, il calendario dell’Under 14 alla prima giornata regala il derby della grande famiglia Varesina. Dopo le due sfide negli anni passati tra Varesina-Accademia, questa volta è toccato a Vedanese-Varesina aprire il campionato. Alla fine è stata la Varesina a imporsi meritatamente, in rimonta, alle reti di De Francesco (doppietta), Camerlengo e Quaglio. La Vedanese ha dimostrato il proprio potenziale per buona parte del primo tempo poi, dopo il penalty fallito da Librici, è come se si fosse spenta la luce; al resto, poi, ci ha pensato il 3-1 di Quaglio arrivato praticamente dopo pochi secondi dall’episodio che avrebbe potuto cambiare la storia. La partita vede la Varesina intraprendente in avvio, sulla corsia di sinistra, con Baroffio e Arcieri, mentre la Vedanese prova ad appoggiarsi alle doti fisiche di Librici che, quando parte, dimostra di poter far male. La squadra di Magurno trova il vantaggio all’8’ con Visioli che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è più lesto di tutti all’altezza del secondo palo. Gol che sblocca il match e che galvanizza i locali che, pochi minuti più tardi, si rendono pericolosi con Ferrera che, dopo aver intercettato un rinvio di Lodi, ci prova dal limite. La Varesina dopo lo scossone trova il pareggio con De Francesco in area piccola che, su un servizio dalla destra, anticipa Bellavia e castiga Vaccaro. Camerlengo, con una palombella dalla lunga distanza. Al 29’ l’episodio che avrebbe potuto indirizzare la partita su un binario ma Librici dal dischetto non calcia nel modo impeccabile e Lodi riesce a respingere e, cento secondi più tardi, De Francesco ci crede nell’andare a disturbare Vaccaro e Quaglio, dalla distanza, trova il 3-1. Nella ripresa la Varesina, che ha visto l’ingresso del dinamico Mara, legittima la vittoria con il suo gioco e le numerose occasioni. Ielmini apre colpendo in pieno il palo su punizione, poi è De Francesco (su un rigore concesso dal debuttante arbitro Giudici di Varese) a trovare il 4-1. Il centravanti di Piccoli va vicino al 5-1 dopo l’uscita imperfetta di Riva sulla quale è Barbarito a salvare tutto. Altre occasioni nella parte finale della gara portano la firma di Quaglio, De Francesco, Arcieri. «Sappiamo che bisogna essere umili e continuare a lavorare - dice Felice Piccoli - La prospettiva è quella di far crescere i ragazzi in modo da essere pronti quando disputeranno il campionato Regionale. Eravamo rimaneggiati e ci è mancato un po’ di equilibrio. La Vedanese ha disputato una bella partita». Vedanese-Varesina 1-4 RETI (1-0, 1-4): 8' Visioli (Ve), 16' De Francesco (Va), 22' Camerlengo (Va), 31' Quaglio (Va), 5' st De Francesco (Va). VEDANESE: Vaccaro 6 (32' Riva 6), Pintonello 6.5 (6' st Donadini 6), Bellavia 6 (22' st Cavagnino sv), Visioli 6.5 (27' st Battiston sv), Barbarito 7, Caputo 6.5, Ferrera 7, Molica 6.5, Ambrosini 6 (6' st Duchini 6), Librici 6, Cermesoni 6.5 (14' st D'Agostino 6). A disp. Lamera, Donini, Verdina. All. Magurno 6. Dir. Vaccaro. VARESINA: Lodi 7 (23' st Ceraj sv), Pagani 6.5, Baroffio 6.5, Pecora 7, Ielmini 7, Quaglio 7.5, Soumahoro 6.5 (1' st Mara 7.5), Bracaloni 7, De Francesco 8, Camerlengo 7, Arcieri 7. A disp. Ceriotti, Toschi. All. Piccoli 7. Dir. Sacco. ARBITRO: Giudici di Varese 6. VEDANESE All. Magurno 6 Nel primo tempo meritava di più. Il rigore fallito da Librici è stata la sentenza. Vaccaro 6 Sbarra la strada ad Arcieri in presa bassa. Un dribbling di troppo gli costa il 3-1 e l’infortunio che lo costringe ad uscire. 32' Riva 6 In qualche modo riesce spesso a salvarsi. Pintonello 6.5 Non si risparmia mai. Testa giusta. 6' st Donadini 6 Entra che il risultato è già deciso. Impegno. Bellavia 6 Arcieri sul suo lato imperversa e trova spesso il fondo. Sfortunato in occasione del pareggio. Visioli 6.5 Il derby lo sblocca lui con un tempismo perfetto. Barbarito 7 Al centro della difesa tocca a lui metterci un rattoppo in più occasioni. Caputo 6.5 Prima mezzora di grande livello e grande sicurezza. Ferrera 7 Non molla un centimetro fino alla fine. Va a portare pressione, intercettare palla e provare la conclusione. Molica 6.5 La gestisce nel modo giusto. A volte, per la troppa sicurezza, finisce però per complicarsi la vita. Ambrosini 6 Titolare durante il riscaldamento. Prova a fare la sua parte. 6' st Duchini 6 Non al meglio. Galleggia in un mare mosso. Librici 6 La squadra si appoggia al suo fisico e al suo carattere. Cermesoni 6.5 Prova di sostanza. Esce tra gli applausi. VARESINA All. Piccoli 7 Nuovo biennio e solita filosofia per la sua nuova squadra. Lodi 7 Un errore sul disimpegno poteva costare caro nel primo tempo. Con il rigore parato stronca la Vedanese. Pagani 6.5 In pieno controllo della situazione sul versante di destra. Baroffio 6.5 Non è chiamato agli straordinari, fa il suo lavoro pulito. Pecora 7 Fa sempre la cosa giusta. Bravo anche a metterci una pezza quando serve. Ielmini 7 Drizza le antenne ed è in grande controllo della situazione. Nel finale colpisce il palo su punizione. Quaglio 7.5 Tecnica e carattere. Quando il morale tende al basso lui sprona i compagni. Soumahoro 6.5 Alcuni buoni spunti a destra. Colpisce una traversa di testa sull’1-2. 1' st Mara 7.5 Ha una marcia in più. Gli manca solamente il gol. Bracaloni 7 Tiene dritta la barra e ci prova dalla distanza in più occasioni. De Francesco 8 Timbra d’autore nel derby tutto in famiglia. Camerlengo 7 Tosto e con grande carattere. Non lascia un centimetro. Arcieri 7 Sulla sinistra mette la freccia e va. I pericoli nascono da lui.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400