Cerca

San Giorgio Torino, da Pizzonia a Da Rios l'importanza dei preparatori atletici

Marco-Da-Rios-under-14
Fermi i campionati, tutta l'attenzione delle società per quanto riguarda il settore giovanile è incentrata sugli allenamenti, scrupolosamente svolti in forma individuale e rispettando le norme vigenti sul distanziamento. Il San Giorgio, club torinese con quattro categorie nei campionati provinciali, ci tiene a sottolineare in questo particolare periodo il ruolo svolto dai collaboratori tecnici, come i vice allenatori e i preparatori atletici: «Tecnici molti preparati che vengono ad aiutarci con passione, sono bravissimi con i ragazzi, ricoprono sia il ruolo di vice allenatori e si occupano anche della parte atletica dei nostri gruppi» spiega Luigi Colangelo, dirigente dell'Under 15 e addetto stampa della società di Francesco Mazzucato. [caption id="attachment_258513" align="alignleft" width="600"] Roberto Pizzonia[/caption] Roberto Pizzonia è nel gruppo Under 15 di Massimo Russo, tecnico arrivato all'inizio di questa stagione in via Nitti per guidare i 2006 viola, che nelle prime tre giornate ha ottenuto tre vittorie in altrettante giornate. Marco Da Rios (foto in alto) invece segue il gruppo 2007 di Giuseppe Napolitano, inserito nel girone C Under 14 di Torino insieme a squadre attrezzate come Sisport, Lenci Poirino, Pecetto
«Questo periodo di pandemia mi ha fatto capire sempre di più quanto sono importanti e sottovalutate queste figure di supporto che rappresentano il vero spirito e la vera passione del calcio vissuto in maniera dilettantistica.
Il San Giorgio li vuole ringraziare in maniera speciale, perché è anche grazie a loro se le piccole società come la nostra vanno avanti e possono far crescere i futuri calciatori di domani. Sto parlando di due grandi persone e anche di due validissimi calciatori che in passato hanno calcato i campi piemontesi in numerose società. Grazie di cuore a Roberto Pizzonia e Marco Da Rios» conclude Colangelo.
Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c'è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400