Cerca

Under 14

Valdruento-Real Orione: Mattia Duchini guida i rossoblù alla vittoria

Doppietta per il numero undici, poi eurogol di Murri e sigillo finale di Vaschetto

Valdruento Under 14

Il Valdruento Under 14 dopo la vittoria contro il Real Orione

Fa festa il Valdruento di Greco Ferlisi che travolge il Real Orione 4-0 rimanendo così a punteggio pieno e saldamente in testa alla classifica. Menzione d'onore per gli avversari. Sconfitta a testa alta per la squadra allenata da Vincenzo Cirri, coraggiosa e combattiva fino alla fine.

Sono infatti proprio gli ospiti a dominare le prime fasi di gioco, costringendo gli avversari a chiudersi nella metà campo e tentando di trovare in più occasioni la porta, sfruttando gli inserimenti del fantasista Daniele Stillavato oggi in ottima forma. Al 4' e al 6' minuto è proprio il numero dieci a rendersi protagonista di un paio di stupende giocate che mettono in difficoltà la coppia di centrali avversaria impensierendo il portiere Vendemiati che riesce nonostante tutto a parare mantenendo così la porta inviolata.
Passano i minuti e i padroni di casa iniziano però a venire fuori orchestrando a meraviglia la manovra di gioco a centrocampo e facendo valere il possesso palla. Al 20' arriva il gol dell'1-0 grazie al numero undici Mattia Duchini che manda abilmente a vuoto la difesa spingendo poi con precisione la palla in porta. Prova a reagire la squadra ospite ma il Valdruento ora fa sul serio e blocca alla perfezione ogni tentativo di ripartenza degli avversari insediandosi stabilmente all'interno dell'area di rigore. Al 24' arriva il gol del raddoppio: Francesco Murri si inventa una magia controllando alla perfezione un pallone e lasciando partire un magnifico tiro dal limite dell'area che finisce all'incrocio dei pali rendendo vano qualsiasi possibile tentativo di parata da parte del portiere Catino. Si fa dura per il Real Orione che non sembra però intenzionato ad arrendersi e prova a riposizionarsi meglio in campo non riuscendo però, nonostante tutto, a rendersi pericoloso in avanti. Fine primo tempo e 2-0 Valdruento.

Nella ripresa gli ospiti provano a rifarsi trovando però l'ennesima ottima risposta della squadra rossoblù che, dopo intercettato  un pallone vagante lancia in avanti i compagni d'attacco. La difesa biancoverde è scoperta e il centrale ospite non può far altro che intervenire in modo duro stendendo l'attaccante in area: fischietto in bocca per l'arbitro che assegna il calcio di rigore. Siamo al 3' della ripresa e sul dischetto si presenta Mattia Duchini che con freddezza spiazza il portiere Catino: 3-0 Valdruento e partita probabilmente chiusa. Gli ospiti però continuano a non voler gettare la spugna e tentano il tutto per tutto gettandosi selvaggiamente in avanti e provando a sfruttare ogni buco concesso dalla difesa che però non sembra scomporsi neutralizzando abilmente ogni tentativo di offensiva cercando di amministrare il più tranquillamente possibile il gioco. Sul finire della ripresa, su un campo in cui la visuale è ormai ridotta al minimo dal buio e dalla nebbia, è Matteo Vaschetto a prendersi l'ultima parola siglando la rete del 4-0 dopo aver sfiorato il gol già in un paio di occasioni. Fischio finale dell'arbitro: onore al Real Orione per aver venduto cara la pelle ma la festa è tutta per la squadra di casa che, osannata dagli spalti, si gode la meritata vittoria e un primo posto sempre più solitario in testa alla classifica. 

IL TABELLINO

VALDRUENTO-REAL ORIONE 4-0

RETI: 20' Duchini (V), 3' st rig. Duchini (V), 24' st Murri (V), 37' st Vaschetto M. (V).

VALDRUENTO (3-4-2-1): Vendemiati 7 (25' st La Rosa 6.5), Porcu 7.5, Capasa 7 (30' st Vinella 6.5), D'Herin 7 (27' st Acerbi 6.5), Murri 8, Ghiraldi 7.5 (24' st Vaschetto M. 7), Palamarciuk M. 7, Rigatuso 7, Tonanni 7 (20' st De Michelis 6.5), Vaschetto S. 7.5, Duchini 8.5 (33' st Montanara 6.5). A disp. Grasso, Giacometti. All. Greco Ferlisi - Ceddia 7.5. Dir. Vaschetto - Duchini.

REAL ORIONE (3-5-2): Catino 6.5, Lo Votrico 6, Castiglione 6 (15' st Bogdanenco Stefano 6, 33' st Abbass 6), Lisneanu 6.5, Guerrissi 6, Lutri 6.5, Guercio 6.5, Furfaro 6 (20' st Iacovino 6), Brucoli 6.5, Stillavato 6.5, Mennai 6 (25' st Andries 6). A disp. Rondilone, Marrone. All. Cirri 6.5. Dir. Martino.

ARBITRO: Ettore Minischetti di Torino 7.

AMMONITI: 28' st Rigatuso (V).

LE PAGELLE

VALDRUENTO

Vendemiati 7 Si fa valere alla grande difendendo bene la porta e mantenendola inviolata per tutta la durata della gara.

25' st La Rosa 6.5 Entra per macinare qualche minuto rimanendo tranquillo fino al fischio  conclusivo dell'arbitro.

Porcu 7.5 Molto bene in fase difensiva, intercetta abilmente diversi palloni, proponendosi inoltre spesso in avanti contribuendo a far salire i suoi e ad aumentare il pressing sia in avanti che in mezzo al campo.

Capasa 7 Si muove bene in fase difensiva, neutralizza buona parte dei tentativi di avanzata degli avversari e si rende protagonista di un paio di ottimi contrasti.

30' st Vinella 6.5 Si comporta bene nei minuti conclusivi della gara respingendo abilmente gli ultimi tentativi di attacco degli avversari.

D'Herin 7 Bravo sia a difendere che coi piedi quando si tratta di servire palla in avanti e di sfruttare le ripartenze per salire e tentare di rendere più offensiva la manovra di gioco.

27' st Acerbi 6.5 Bravo a contenere il gioco nei minuti conclusivi impedendo così agli attaccanti avversari di cercare la porta.

Murri 8 Orchestra magnificamente il gioco in quasi tutte le zone del campo, cerca spesso i compagni in avanti, si propone, non teme i duelli e si inventa da solo un gol fantastico che infiamma la partita.

Ghiraldi 7.5 Una buona gara, combina ottime doti tecniche con tata grinta,con lui in campo il divertimento e l'intensità sono assicurate, nel corso della gara si rende protagonista di un paio di belle azioni.

24' st Vaschetto M. Entra e mostra subito tanta voglia di fare bene e di trovare il gol, ci va vicino in un paio di occasioni e alla terza finalmente lo trova.

Palamarciuk 7 Gara di minor impatto rispetto agli standard a cui ci ha abituati, tuttavia il suo contributo è sempre eccellente, la tecnica c'è, il coraggio anche, oltre a ciò si rivela inoltre un ottimo leader oltre che un punto di riferimento per i suoi compagni.

Rigatuso 7 Bene in mezzo al campo, imposta al meglio le diverse fasi di gioco e si inventa diversi ottimi palloni che possono fare parecchio male alla difesa avversaria.

Tonanni 7 Sacrificio e intensità a servizio della squadra, sa come rendersi pericoloso in area ma non ha paura di indietreggiare er supportare i compagni in fase difensiva.

20' st De Michelis 6.5 Si comporta bene quando chiamato in causa, non si risparmia e aiuta spesso i compagni in tutte le zone del campo.

Vaschetto S. 7.5 Gioca un ottima gara dimostrandosi pericoloso, cercando spesso il tiro e provando a farsi vedere il più possibile in avanti, pronto a sfruttare gli assist dei compagni per raggiungere la porta.

Duchini 8.5 Intensità e fisicità combinate a delle ottime doti tecniche e ad una buona visione del gioco lo rendono protagonista di una partita straordinaria, perfettamente suggellata dalla doppietta che permette ai suoi di mettere in cassaforte la gara.

33' st Montanara 6.5 Bene nei minuti che ha a disposizione, fa valere le sue doti rendendosi insidioso in are a e provando all'occorrenza a cercare la conclusione. 

All. Greco Ferlisi 7.5 Suona la carica sia nello spogliatoio che in campo, da fiducia ai suoi e gestisce al meglio un gruppo solido, collaudato e che ha fame di vittorie.

REAL ORIONE

Catino 6.5 Le quattro reti subite tradiscono l'ottima prova di questo ragazzo, abile sia con le mani che nelle ribattute coi piedi.

Lo Votrico 6 Gioca bene nel primo tempo, prova a dare velocità sulle fasce e a costruire la manovra comportandosi bene anche in fase difensiva.

Castiglione 6 Solido e dotato di buone doti tecniche, non ha paura di sacrificarsi all'occorrenza dimostrandosi combattivo dal primo all'ultimo minuto.

15' st Bogdanenco Stefano 6 Porta energie fresche in una partita ormai irrimediabilmente compromessa, riesce tuttavia a dire la sua in almeno un paio di occasioni.

  33' st Abbass 6 Una manciata di minuti per dimostrare che nonostante lo svantaggio non ci si arrende mai, fa del suo meglio sacrificandosi all'occorrenza.

Lisneanu 6.5 Si comporta bene dando prova di ottime doti tecniche e di una discreta visione di gioco, nei primi minuti di gara è bravo a ssventare i tentativi di offensiva dei padroni di casa.

Guerrissi 6 Fa quel che può contro un avversario forte e in ottima forma, non ha paura di esporsi e di sfruttare i palloni recuperati per favorire la ripartenza dei suoi compagni.

Lutri 6.5 Ottima prova sia in fase di recupero palla che in mezzo al campo quando si tratta di costruire e impostare la manovra di gioco.

Guercio 6.5 Bene in fase di possesso palla, si comporta bene in mezzo al campo e si dimostra difficile da superare soprattutto nell'uno contro uno.

Furfaro 6 Protagonista di un paio di belle giocate, fa quel che può per contenere l'offensiva avversaria ed evitare di subire gol.

20' st Iacovino 6 Entra dandosi da fare come può, non si muove male e dimostra di cavarsela bene in  mezzo al campo.

Brucoli 6.5 Pericoloso in diverse occasioni soprattutto nei minuti iniziali della gara, ha grinta da vendere ed è bravo a intrufolarsi tra le fila della difesa avversaria.

Stillavato 6.5 Senza dubbio il migliore in campo per i suoi, pericolosissimo in almeno due occasioni, sfiora più volte il gol che potrebbe dare un assetto totalmente diverso alla gara.

Mennai 6 Prova a rendersi pericoloso malgrado l'ottima prova difensiva della squadra di casa che riesce a neutralizzare i suoi continui tentativi di inserimento.

25' st Andries 6 Bene nei minuti conclusivi, nonostante lo svantaggio, non si perde d'animo e prova comunque a rendersi propositivo.

All. Cirri 6.5  Nonostante la partita difficile contro l'avversario più duro, non perde mai la grinta e la voglia di dare la carica ai suoi ragazzi che sprona e motiva fino al fischio finale del direttore di gara.

ARBITRO Ettore Minischetti 7 Dirige al meglio la gara, giusti gli interventi nonostante la scarsa visibilità in campo, bravo inoltre a tenere buoni gli animi, sia in campo che fuori.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400