Cerca

Under 15 A-B

Italia inarrestabile, battuta ancora la Slovenia: gli Azzurrini vincono di nuovo

Carrara e Comotto in versione assist-man, a segno il neo milanista Lontani e l'atalantino Pià

Italia

ITALIA UNDER 15 • A sinistra Carrara, a destra Comotto: i due Christian di Inter e Milan a segno con la maglia della Nazionale

7 gol fatti e 1 subito. È questo il bilancio della doppia uscita infrasettimanale dell'Italia Under 15, che dopo aver vinto per 3-1 la prima amichevole contro i pari età della Slovenia si ripete con un sonoro 4-0 nella rivincita giocata allo Stadio Comunale di Gradisca d’Isonzo. Una vittoria netta per gli Azzurrini di Massimiliano Favo, che disputano un primo tempo favoloso chiudendo poi il conto nei minuti di recupero del secondo tempo.

GOL AZZURRI

Ad aprire le danze per l'Italia è Emanuele Modugno, attaccante della Roma, che sblocca il risultato al 13' sfruttando al meglio l'assist dell'interista Carrara. Il raddoppio, praticamente immediato, porta invece la firma di Oliver Blini, già a segno due giorni fa: il gol arriva al 19' grazie a un bellissimo tiro in controbalzo dopo la bella giocata del milanista Comotto, sicuramente tra i migliori in campo. E rimanendo in tema rossonero ecco il terzo gol che viene segnato da Simone Lontani, arrivato al Vismara dal Bari nell'ultimo mercato: siamo alla mezzora e il tris Azzurro arriva grazie a un bel mancino rasoterra del centrocampista. Nella ripresa l'Italia controlla e chiude i conti in pieno recupero con Samuele Ignacio Pià, figlio d'arte in forza all'Atalanta, che griffa il 4-0 finale con un destro chirurgico e imparabile per il portiere sloveno.

IL TABELLINO

SLOVENIA-ITALIA 0-4
RETI: 13’ Modugno (I), 19’ Blini (I), 30’ Lontani (I), 41’ st Piá (I).
ITALIA (4-3-1-2): Farronato (1’ st Nava); Tavanti (14’ st Patitucci), Lissi (35’ st Bovio), Palma (14’ st Natali), Marello; Comotto (14’ st Bagordo), Ballabio (35’ st D’Agostino), Lontani (20’ st Grisoni Fasana); Blini (35’ st Campaniello); Carrara (20’ st Piá), Modugno (14’ st Camarda). A disp. Marcaccini. All. Favo.
SLOVENIA (4-2-3-1): Handanovic; Gobec (1’ st Mehle), Videnovic, Mlekuz, Kurjakovic (1’ st Mihajlovic); Hlade (22’ Blasko, 24’ st Matjasec), Viher; Premrl (1’ st Dobrnjic), Kostic (1’ st Belovic), Kranjc (1’ st Vodusek); Durmisi (1’ st Hocevar). A disp. Vehovec, simnovec, Letonja. All. Vugdalic.
ARBITRO: Federico Muccignato (Italia).
ASSISTENTI: Marco Munitello e Piero Mansutti (Italia).
QUARTO UFFICIALE: Nenad Radovanovic (Italia).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400