Cerca

Ospitaletto Under 15, nuovo volto nella società: la storia dell'allenatore Fabio Valentini

Da ormai 7 anni, precisamente dal 2013, Fabio Valentini insegna il calcio a giovani ragazzi di ogni età. Ha cominciato a Taranto con l'Andrisani, trasferitosi poi a Milano, ha allenato tutte le categorie della Savorelli, compresa la Juniores regionale. Quest'anno è arrivato in una nuova società e si occupa dell' Ospitaletto Under 15. Con un passato come giocatore a Mediano e definendosi come: « Colui che ogni domenica prendeva in consegna il 10 avversario», l'allenatore Valentini è un grande amate del 4-3-3. Tuttavia, ci tiene a precisare che: « Bisogna sempre capire al meglio le caratteristiche della tua squadra per scegliere il modulo più consono. Non a caso noi adesso stiamo adottando il 3-4-3». Ed, ovviamente, una volta capite le caratteristiche del proprio team, l'allenatore ha capito anche quali fossero i valori su cui puntare maggiormente: « Sicuramente sono: lo spirito di gruppo, spirito di appartenenza, l'educazione, lo spirito di sacrificio e l'ottimismo. Sui primi tre non ho dovuto assolutamente da lavorarci, ma lo stiamo facendo con gli ultimi due». L'Ospitaletto Under 15 vede, tra i tanti ragazzi, anche tre giovani giocatori del 2007 e, nella prima giornata di campionato, Valentini ha fatto anche esordire un 2008. Il capitano della squadra è Thomas Berlumi. Su che cosa abbia portato l'allenatore a questa scelta, Valentini spiega: « Ho scelto lui per svariati motivi. Ha più esperienza perché lo scorso anno ha giocato con i 2005, è un leader. Alcuni suoi amici sono passati in un'altra società, ma lui mi ha comunicato che sarebbe rimasto fino alla fine. Per un ragazzo di 14 anni non è facile decidere di non seguire gli amici». A difendere invece la porta dell'Ospitaletto Under 15 sono due giovani ragazzi: Matteo Benedini e Luigi Andrea Vinanti. Parlando di entrambi, Valentini racconta: « Il primo portiere Matteo Benedini ha tutte le caratteristiche che un portiere deve avere per poter far bene in futuro. Anche fuori dalla porta se la cava molto bene, infatti nella prima di campionato ha siglato uno dei quattro gol realizzati. Luigi Andrea Vinanti è il secondo portiere; è arrivato quest'anno e piano piano si sta integrando. Ha una grande umiltà, si impegna molto, ma stiamo lavorando un po' sull'ansia da prestazione». L'Ospitaletto Under 15 è tra le squadre che sono riuscite a giocare almeno una partita e qualche amichevole. « Purtroppo abbiamo giocato solo una partita - ha spiegato Valentini - ci si sente un po' come un bambino quando gli viene tolto il gioco preferito. Abbiamo fatto anche due amichevoli interne con gli Allievi. L'obiettivo di questa stagione è avere un'identità propria». Durante la prima partita di campionato, la squadra è riuscita a conquistarsi un grandissimo pareggio con un testa a testa contro la Padernese, concludendo la gara con un 4-4. Ripensandoci, l'allenatore spiega: « Dopo la prima partita mi reputo soddisfattissimo sul piano del gioco. Siamo riusciti a creare molte occasioni colpendo anche due traverse e due splendidi interventi del portiere avversario. Un aspetto che dovremmo migliorare è la concentrazione, perché dal 4-1 ci siamo fatti rimontare sul 4-4». Durante questa prima partita, le amichevoli e i diversi allenamenti, l'allenatore è riuscito a capire un po' il suo gruppo, i punti di forza e quelli più deboli: « Lo spirito di gruppo e di appartenenza è il nostro punto di forza. Punto debole per adesso è la concentrazione». Punti che, nonostante la situazione attuale, Valentini sta cercando di migliorare e rafforzare: « In questa situazione attuale, il mio collaboratore Jacopo Gogna, il preparatore atletico Gianluca Canipari ed io - ha spiegato l'allenatore - due volte a settimana prepariamo degli incontri via zoom molto costruttivi. Proprio questo giovedì abbiamo avuto un ospite, grazie al nostro responsabile Marco Mingardi, che è riuscito a far interagire con i nostri ragazzi: Max Tagliani, un ragazzo dal grande passato calcistico. Sono d'accordo con il provvedimento preso, però sono sicuro che a febbraio si ripartirà».

OSPITALETTO UNDER 15

LO STAFF FABIO VALENTINI, ALLENATORE JACOPO GOGNA, COLLABORATORE GIANLUCA CANIPARI, PREPARATORE ATLETICO TRA I PALI LUIGI ANDREA VINANTI MATTEO BENEDINI IN DIFESA THOMAS BERLUMI, CAPITANO GIUSEPPE BONOMI LUCA BUFFOLI ALESSIO MAMELI NICOLO' MARTINELLI MODOU NDIAYE A CENTROCAMPO FILIPOVIC NEMANJA STEFANO PELLEGRINI, VICE-CAPITANO MATTEO SANZOGNI GABRIELE NORATO IN ATTACCO JACOPO FALAPPI SIMONE SCOLARI SALVATORE NOVARIO
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400