Cerca

Under 15 Élite

Alcione-Accademia Inter: gli orange ci provano a più riprese, ma non sfondano il muro nerazzurro

Finisce a reti bianche la sfida fra Tonani e Brescia, ancora imbattuto da quando siede sulla panchina della squadra di via Cilea

Brianti e Mastroianni, Accademia Inter

Andrea Mastroianni e Manuel Brianti dell'Accademia Inter

Finisce senza gol la sfida fra Alcione e Accademia Inter. La squadra dell'ex Alessandro Tonani ha disputato una buona partita dal punto di vista tecnico, avendo avuto un netto predominio territoriale e controllando il pallino del gioco per larghi tratti della gara, ma non è riuscita ad abbattere il muro nerazzurro. La squadra di Sergio Brescia ha disputato una sfida attenta, solida, concedendo il meno possibile agli avversari. Se la porta di Mastroianni resta inviolata, è anche merito di Scartinelli, autore di un prodigioso salvataggio sulla linea di porta. L'Alcione aggancia così l'Aldini al secondo posto, mentre l'Accademia resta incollata alla zona playoff.

Qui Alcione. Nonostante non siano arrivati i tre punti, Tonani può ritenersi soddisfatto della prestazione sfornata dai suoi. Gli orange hanno passato quasi tutta la partita nella metà campo avversaria, costruendo più di una occasione da rete. Oltre al salvataggio all'ultimo sulla linea di Scartinelli, è stato provvidenziale l'intervento di Mastroianni su Di Biccari, che aveva incrociato bene sul palo lontano. A metà del girone d'andata, il bilancio sulla società di via Olivieri è tutto sommato positivo. L'Alcione è una squadra forte, se non la più forte dell'intera Élite, che ha ampi margini di miglioramento. Infatti, con maggior concretezza, gli orange potrebbero essere addirittura più pericolosi, così da poter sfruttare al meglio la mole di chance create ogni partita. 

Qui Accademia. Se Tonani è felice, lo stesso lo si può dire per Brescia. Avendo ereditato una squadra demoralizzata, il tecnico ha saputo risollevarla, dandole un'identità ben precisa. La gara di oggi è l'esempio perfetto di quanto detto. Pur non creando occasioni da gol, i nerazzurri hanno disputato un match di sacrificio e compattezza, a testimonianza del fatto che il gruppo è unito e rema nella stessa direzione. Il punto ottenuto è importante non solo per il morale, ma anche per la classifica. l'Accademia Inter è a soli due punti dal quarto posto, occupato a braccetto da Castellanzese e Seguro. Un piazzamento impensabile fino a qualche settimana fa, divenuto realtà grazie alla cura Sergio Brescia.

IL TABELLINO

ALCIONE-ACCADEMIA INTER 0-0
ALCIONE (4-3-3): Moroni 7, Halilaj 6.5 (15' st Ragona Luca 6), Curto W. 7.5, Maccarone 7.5, Martino 7 (20' st De Santis sv), Frigerio 7.6, Forlani Niccolò 6.5 (15' st Rinaldi 6), Curto A. 7 (15' st Bernasconi 6), Di Biccari 6.5 (9' st Curci 6), Bulgari 6.5 (9' st De Donà 6), Romieri 7 (9' st Invernizzi 6). A disp. Trevisani, Forlani. All. Tonani 7. Dir. Taini - Marongiu.
ACCADEMIA INTER (4-3-1-2): Mastroianni 7, Sartorelli 7.5, Brescia 7 (23' st Notararigo 6), Landini 6.5 (9' st Maggi 6.5), Marrone 7.5 (23' st Astori 6), Adamo 7, Di Palma 7.5, Brianti 7, Colombo 6.5 (15' st Lavorgna 6), Carrara 7 (30' st Casentini sv), Marenzi 7 (30' st Colombari M. sv). A disp. Rizza, D'Errico, Oliverio. All. Brescia 7. Dir. Caccialanza.
ARBITRO: Tomi di Milano 7.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400