Cerca

Under 15 Élite

Colpo grosso a Scanzorosciate, il Seguro vola alla fase successiva

I blues piegano i bergamaschi grazie alle reti di Frascolla e Fanelli

Seguro Under 15

I ragazzi del Seguro dedicano la vittoria al loro compagno Leon Llukaxhiu

Si è concluso con la vittoria in trasferta del Seguro per 2-3 ai danni dello Scanzorosciate il playoff delle fasi finali del campionato Élite Under 15. Una partita bella e scoppiettante tra la formazione bergamasca allenata da Tino Russo e quella milanese di Andrea Acquaro, sostituito per l’occasione da Roberto Silipo causa malanni influenzali, e che negli ultimi minuti ha visto accendersi un po’ gli animi con l’espulsione di Fanelli per gli ospiti per le troppe proteste contro la panchina giallorossa. La fase finale è entrata nel vivo e i margini d’errore sono davvero pochi e risicati. Lo sa benissimo proprio il Seguro, che nonostante lo svantaggio iniziale e la vittoria come unico risultato utile, dopo aver subìto a bruciapelo il gol di Cattaneo dopo solo un minuto di gioco, è stato in grado di rialzarsi subito e pareggiare i conti, segnando alla fine tre reti con Frascolla e Fanelli passando al turno successivo.

PRONTI, PARTENZA, GOL!

Neanche il tempo di fischiare per il signor Aricò della sezione di Chiari che subito i padroni di casa si portano in avanti con il loro centravanti, Cattaneo, bravo a indirizzare di testa in rete l’assist al bacio di Sangaletti dalla destra e battere Porta. Frastornati dallo svantaggio i blues si rimettono subito in sesto e all’8' sono di nuovo in parità grazie al gol di Frascolla, che da posizione defilata conclude dal lato destro su assist di Genovese, il quale ha il merito di aver spezzato l’azione bucando la difesa di casa e di aver visto il compagno ben piazzato. La pronta risposta dello Scanzorosciate si fa sentire un minuto dopo al 9’ quando Cattaneo e Sangalletti ci riprovano con la solita iniziativa, con Cattaneo che però questa volta di piede non inquadra la porta. Chi invece ha una buona mira è Fanelli, che al 12’ porta in vantaggio i suoi sempre dalla destra con un taglio che non lascia scampo alla difesa giallorossa e a Cremaschi. Le iniziative non mancano sia da una parte che dall’altra come il tiro di potenza di Giampaolo dalla sinistra, che successivamente uscirà per infortunio, e la conclusione di Carminati poco prima della mezz’ora e che per poco non fa gridare al gol.

ILLUSIONE SCANZO, VITTORIA SEGURO

A inizio ripresa è di nuovo Cattaneo a fare esultare i tifosi di casa segnando al primo minuto il gol del momentaneo pareggio con un tiro di prima intenzione su assist col contagiri di Rossiello, subentrato ad Agustoni anche lui uscito nel primo tempo sempre per infortunio. Il Seguro non ci sta e con Fanelli, bravo a destreggiarsi tra i difensori avversari in area, si avvicina alla porta, ma Somma, è proprio il caso di dirlo, non prende la palla al balzo, mancando l’appuntamento con il gol. Gol che è solo rimandato, perché al 4’ è ancora Frascolla a segnare riportando i suoi nuovamente in vantaggio con un pallonetto di testa che supera Cremaschi, il quale arriva con le punte delle dita sulla palla senza però impedirle di finire in rete. I milanesi ci credono e al 16’ è Fanelli a non centrare il bersaglio grosso di testa dal corner calciato da Somma. Lo Scanzorosciate prova a rispondere con la stessa moneta battendo un calcio d’angolo dalla destra al 24’ con Finazzi e con Zanchi che impatta di testa senza però riuscire a segnare. Il forcing finale è tutto dello Scanzorosciate, che va più volte alla conclusione con Russo, ma senza successo. Scanzo con qualche rimpianto per aver concesso troppo agli avversari i quali hanno saputo approfittarne. Bene il Seguro che avendo solo un risultato su tre a disposizione ha ottenuto il massimo. Ora testa alla sfida contro il Lombardia Uno di mercoledì 4 maggio.

IL TABELLINO

SCANZOROSCIATE-SEGURO 2-3
RETI (1-0, 1-2, 2-2, 2-3): 1’ Cattaneo (Sc), 8’ Frascolla (Se), 12’ Fanelli (Se), 1’ st Cattaneo (Sc), 4’ st Frascolla (Se).
SCANZOROSCIATE (4-1-3-2): Cremaschi 6, Finazzi 6, Agustoni 6 (26’ Rossiello 6.5), Berzi 6.5 (21’ st Russo 6), Patelli 6, Rbiyab 6 (11’ st Salvi 6), Brignoli 6.5 (17’ st Zanetti 6, 33’ st Zanga sv), Carminati 7, Cattaneo 8, Rigamonti 7, Sangaletti 7. A disp.: Ilic, Curnis, La Via, Faggioli. All. Russo 7.
SEGURO (4-3-2-1): Porta 6.5, Toto 7, Giampaolo 6 (34’ Giannosso 6.5), Cannatà 8.5, Bajetta 6, Ferchichi 6.5, Genovese 8, Corrao 6.5 (21’ st Maiellano 6), Fanelli 6, Frascolla 7, Somma 6.5. A disp.: Esposito, Bronte, Mauri, Pinna, Mesiti. All. Silipo 7.
AMMONITI: Giampaolo (Se), Giannosso (Se), Zanetti (Sc), Maiellano (Se), Salvi (Sc), Fanelli (Se).
ESPULSO: 37’ st Fanelli (Se).
ARBITRO: Aricò di Chiari 7.

LE PAGELLE

SCANZOROSCIATE

Cremaschi 6 A volte un po’ troppo precipitoso nelle uscite per fermare gli avversari lanciati a rete. Tenta il tutto per tutto.
Finazzi 6 Cerca pochi e semplici passaggi, ma è chiamato a sorvegliare sia la fascia che il centro della difesa.
Agustoni 6 La sua partita finisce già nel primo tempo a causa di un infortunio muscolare. Regge finché può.
26’ Rossiello 6.5 Non precisissimo in alcuni frangenti, ci mette un po’ a carburare. Fa meglio nel corso della ripresa.
Berzi 6.5 Prova a limitare le manovre avversarie. Brutto cliente per i giocatori in maglia bianca. Non molla il colpo.
21’ st Russo 6 Fa il suo dovere e prende anche iniziative personali non appena vede che c'è l’occasione giusta.
Patelli 6 Preferisce non correre rischi inutili. La sua è una gara di sacrificio, che gli costa tanto in termini di energie.
Rbiyab 6 Non si sottrae alla lotta in campo, anche se in alcuni tratti soffre e non poco le incursioni dei milanesi.
11’ st Salvi 6 Chiamato a un duro lavoro di contenimento, per arginare i biancoblù in casi estremi è costretto al fallaccio.
Brignoli 6.5 Tanta buona corsa e bene negli scambi. S’intende meglio con Carminati, manca di incisività nella ripresa. 
17’ st Zanetti 6 Prova a imporsi e a dare più peso in attacco, ma il suo impeto lo tradisce. (33’ st Zanga sv).
Carminati 7 In fase di possesso mostra di più le sue qualità. Più quantità invece quando la palla ce l’hanno gli avversari.
Cattaneo 8 Non sono tantissimi i palloni che riceve, ma quelli che riceve o li trasforma in gol o comunque ci va vicino.
Rigamonti 7 Retrocesso in difesa dove spesso e volentieri deve dare una mano e rimettere un po’ di ordine al caos.
Sangaletti 7.5 Sforna un assist al bacio per Cattaneo e punta tanto sulla velocità, ma il compito non è dei più semplici.
All. Russo 7 Redarguisce i suoi ragazzi non solo dal punto di vista tattico, ma anche dal punto di vista del comportamento da tenere in campo.

SEGURO

Porta 6.5 Fulminato nei primi minuti dei due tempi. Comunque sicuro nelle uscite, trasmette a sua volta fiducia.
Toto 7 Tanta fisicità e anche un po’ di malizia al punto giusto, gli permettono di fermare gli attaccanti bergamaschi.
Giampaolo 6 Anche lui deve abbandonare il campo anzitempo per infortunio. Comunque ok sia in difesa che in attacco.
34’ Giannosso 6.5 Entra e sostituisce il suo compagno degnamente. Si muove bene con e senza palla al piede.
Cannatà 8.5 Difficile rubargli palla e schiodargliela dai piedi. Si fa vedere spesso e volentieri a ridosso dell’area.
Bajetta 6 Anche lui sgroppa dalla difesa fino in zona d’attacco. Dopo la prima rete subita prende le misure a Sangaletti.
Ferchichi 6.5 Si staglia in difesa e rimane l’ultimo a sorvegliare il suo reparto, comportandosi bene per tutti minuti di gioco.
Genovese 8 Ha il merito di spezzare le azioni di gioco e di far ripartire i suoi favorendo i primi due gol. Point break
Corrao 6.5 Fa bene il suo dovere e non delude tenendo a bada gli avversari a centrocampo. Si spende tanto per il gruppo.
21’ st Maiellano 6 Esegue il compito facendo il minimo indispensabile. Comunque non sfigura e se la cava.
Fanelli 6 Segna trascinando i suoi alla vittoria. Nel finale però si fa prendere dalla foga facendosi espellere per proteste.
Frascolla 7 Bravo a seguire le azioni e a farsi trovare pronto al momento opportuno. La rete nel la dimostrazione.
Somma 6.5 Agisce sotto traccia non dando riferimenti. Quando prende palla difficilmente gliela si porta via.
All. Silipo 7 Sostituisce Acquaro fermato dall’influenza. Sa quello che la squadra può dare e i ragazzi lo seguono spontaneamente.

ARBITRO

Aricò di Chiari 7 Anche quando gli animi si scaldano mantiene la calma e l’ordine in campo distribuendo i cartellini in modo corretto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400