Cerca

Under 15 Élite

Uno segna su rigore, l'altro fa gol e assist: l'intervista a Tretola e Scartinelli

I due trascinatori dell'Enotria commentano la vittoria sull'Ausonia insieme al tecnico De Laurentis

Mirco Tretola e Nicolò Scartinelli, terzino e fantasista dell'Enotria, intervistati dopo i quarti di finale che i rossoblù hanno giocato e vinto mercoledì pomeriggio contro l'Ausonia. Un 3-0 firmato proprio dal difensore (su rigore) e dal trequartista, e completato da Caputo che firma il 3-0 ancora prima dell'intervallo. «Ci siamo sbloccati subito - il commento di Tretola - e non abbiamo mai mollato, poi i nostri singoli là davanti hanno fatto la differenza. Abbiamo preparato la partita ponendoci come obiettivo di vincere anche se avevamo due risultati su tre. Ma se non diamo il 100% diventiamo una squadra normale, cosa che noi non vogliamo essere». A mettere in discesa la partita dopo appena 1 minuto è stato Scartinelli: «Dopo l'errore del portiere ci ho creduto e fatto gol, nel secondo tempo abbiamo giocato per mantenere il risultato e l'abbiamo portata a casa. L'intesa con Agogliati e Rossi? Sono fortissimi e sono molto veloci, è facile mandarli in porta».

Ora la doppia semifinale - andata e ritorno - contro l'Alcione: «Ci crediamo, siamo un gruppo unito e abbiamo la testa giusta per arrivare dove vogliamo noi, dove vuole il mister e dove vuole la società», il commento di Tretola. Così invece l'allenatore Davide De Laurentis: «Siamo stati bravi ad approcciare la gara, ci siamo meritati la semifinale: viste le due larghe vittorie in campionato bisognava tenere sulle spine i ragazzi, e devo dire che sono stati perfetti».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400