Cerca

Under 15 Élite

Il classe 2008 da 38 gol stagionali ha deciso: giocherà con i Campioni di Lombardia

Dopo aver trascinato la Soccer Boys 2021/2022, il bomber è prossimo ad accasarsi all'Alcione per giocare in Élite

GIULIO FARDIN SOCCER BOYS

UNDER 14 SOCCER BOYS: Giulio Fardin in azione con la maglia della Soccer Boys

Ricercato da praticamente tutte le squadre che giocheranno il prossimo campionato in Élite con i classe 2008, ricevendo poi anche le attenzioni nazionali di Atalanta e Milan, andando anche al Vismara per dare prova delle sue capacità sotto gli occhi del club rossonero. C'era anche la possibilità di restare alla Soccer Boys, vista la sua lunga storia d'amore con la società di Turbigo. Alla fine, però, Giulio Fardin pare abbia preso la sua scelta: il colore della maglietta che indosserà nell'annata 2022/2023 è l'orange, perché giocherà con ogni probabilità nell'Alcione

Il giocatore, infatti, andrà ad unirsi, in caso di ufficialità, al gruppo 2008 vincitore della Coppa Lombardia in Under 14: la squadra di Beniamino Calderoli, di conseguenza, potrà contare su un rinforzo di tutto rispetto per riuscire a ripetere l'incredibile stagione anche sul palcoscenico più elitario del calcio giovanile quando si parla di Under 15.

FERMARSI UN MOMENTO...

... per ricordarsi quella che è stata la stagione a dir poco pazzesca di Giulio con la maglia della Soccer Boys. Al suo primissimo anno in agonistica è riuscito a segnare la bellezza di 38 gol: la maggior parte - precisamente 30 - nella Fase Provinciale e i restanti in ambito regionale. La squadra allenata da Davide Marcoli è arrivata, anche grazie ai gol di Giulio, prima nel campionato provinciale ed è riuscita anche a ben figurare nei Regionali, piazzandosi a metà classifica in un girone decisamente competitivo.

Ma chi è Giulio Fardin? Quando si parla di lui si parla di un attaccante veramente puro, di tutto rispetto, che ha dimostrato di saper trovare il gol con una discreta facilità. Non è un caso, infatti, che sia stato attenzionato anche da società come Atalanta e Milan, che hanno valutato il suo profilo per provare a rinforzare le proprie rose e riuscire a portare in cassa i suoi gol. 

... POI SEMPRE AVANTI

Perché sicuramente saranno queste le intenzioni di Giulio, andare sempre più avanti adesso che è pronto ad approdare in una delle società più illustri e importanti del panorama dilettantistico meneghino. L'Alcione, dopo aver salutato capitan Joseph Jeon che il prossimo campionato lo giocherà in maglia Cremonese, è dunque prossimo ad accogliere a braccia aperte Giulio, che dal canto suo invece ha l'opportunità di confermarsi sugli ottimi livelli dell'ultima stagione.

E proprio nello scacchiere tattico ideato da Calderoli, Giulio potrebbe inserirsi alla perfezione: nel 4-3-1-2, al netto di altri prossimi acquisti degli orange, l'attaccante può andare a formare un ottimo tandem d'attacco con Prodomi o Fumagalli, con magari Villanueva ad agire alle loro spalle. Ancora, Fardin potrebbe formare anche una coppia offensiva pazzesca proprio con Villanueva, che ha già dato di poter essere esplosivo come finale d'attacco dell'Alcione, anche grazie alla sua grande fantasia. 

Gli orange, dunque, per il campionato in partenza dopo l'estate hanno intenzione di ripartire proprio da Giulio Fardin, nella speranza di poter contare sui suoi gol per raggiungere nuovamente vette incredibili e magari riuscire a fare anche un grande back-to-back con i classe 2008. A parti inverse, Giulio si accaserà all'Alcione con l'obiettivo non solo di confermarsi, ma anche con quello di migliorare il proprio score, avendo l'opportunità di mettersi in mostra per tutto l'anno sul palcoscenico regionale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400