Cerca

Under 15

Vignati allunga, ma la rovesciata di Incandela pareggia i conti tra le capoliste

Lo scontro diretto tra i granata e i gialloverdi regala un punto a testa, ma che partita!

Victor Rho Under 15

La formazione della Victor Rho Under 15 allenata dal tecnico Roberto La Ragione

Lo scontro diretto tra Victor Rho-Barbaiana del girone D di Under 15 regala un punto a testa, terminando 3-3. Un match che già sulla carta dice tanto (rispettivamente prima e seconda classificata), figurarsi sul campo. Le due contendenti si equilibrano, segnando una un gol dopo l'altra. Parte subito il Barbaiana, che trova il primo gol con la solita azione personale del capocannoniere Vignati. Ma la Victor pullula di qualità, e risponde a dovere con il proprio bomber Incandela. La gara prosegue con un botta-risposta continuo: raddoppia Vignati, pareggia Incandela, alluga nuovamente Riberto, ma Buscetta sigilla definitivamente una gara stupenda. Il tecnico del Barbaiana, Claudio Dellavedova, commenta: «È stata una partita equilibrata fino ad un certo punto, loro sui calci d’angolo sono molto forti di testa. Avevo pregustato la vittoria, stavo per mettere dentro un’altra punta ma non è bastato il tempo. La partita è stata un po’ sporca, ma si sapeva che entrambe volevamo vincere (soprattutto loro). L’abbiamo preparata bene, ma resta un po’ di rammarico per il terzo gol finale». Cos'è mancato oggi? «Sui calci d’angolo manchiamo di testa - ha proseguito il tecnico granata - stiamo lavorando bene sui traversoni ma manca ancora qualcosa. Su 4/5 calci d’angolo abbiamo preso 2 gol». Al termine di questa gara resta la Victor Rho la squadra più vicina al vostro livello? «Sicuramente sì, ma anche l'Amor Sportiva e l'Osl Garbagnate sono due squadre forti in cui devi dare il 110%. Anche all’andata è stata dura contro l'Osl, mentre contro l’Amor si erano smontati loro e avevamo chiuso con un 0-5».

Il tecnico granata: Claudio Dellavedova

Il tecnico della Victor Rho, Roberto La Ragione, ha invece raccontato come: «La partita è stata intensa con poche pause, abbiamo pagato due errori difensivi ma forse ci manca anche un rigore a nostro favore. Detto questo partita combattuta sino all'ultimo minuto da ambedue le squadre ... devo elogiare i miei per i gran gol fatti (Incandela ad esempio in semi-rovesciata)». Il risultato lascia i granata in vetta a quota 31 punti, ma la Victor resta con il fiato sul collo a quota 28 punti. Due squadre che si equilibrano e confermano le proprie qualità, non solo nella classifica generale, ma anche in quella dei marcatori che vede Incandela e Vignati al primo posto con 19 gol.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400