Cerca

Cob 91 Under 15, le parole del tecnico Colangelo: «La mia squadra deve essere come un’orchestra»

Colangelo-COB91-Under15
Pietro Colangelo non è un volto nuovo nel mondo del calcio dilettantistico. Il curriculum del tecnico è ricco di esperienze e costellato di molte soddisfazioni, come il diretto interessato racconta: «Ho iniziato ad allenare nel 1989 nell’Afforese dove sono rimasto per 10 anni e dove ho imparato moltissimo. In seguito, mi sono spostato ad allenare nella zona di Monza, dove sedevo in panchina di squadre di Prima Categoria. Alla fine, qualche anno fa sono tornato a Milano dove mi sono accasato in diverse società prima di arrivare, quest’anno, sulla panchina della COB 91, dove alleno la formazione Under 15. Da quando ho iniziato ad allenare, molte cose sono cambiate. Se da una parte le metodologie di allenamento sono sicuramente migliorate, dall’altra devo ammettere che la generazione di ragazzi è decisamente diversa: c’è meno dedizione, nei giovani mancano degli obiettivi ben delineati. Per questo motivo oggi è più difficile fare l’allenatore». Alla società di Cormano, Colangelo si trova a essere al centro di un grande progetto, che il tecnico racconta così: «L’obiettivo della COB 91 è quello di creare un proprio vivaio. Vogliamo giungere ad avere formazioni per tutte le categorie, così da poter seguire i ragazzi a partire dalla scuola calcio fino ad arrivare a inserirli in prima squadra. Io alleno i ragazzi dell’Under 15, una categoria giovanile che è componente fondamentale di questo progetto». [caption id="attachment_258751" align="aligncenter" width="1032"] Cob91-Under15 Foto di squadra della formazione Under 15 della COB 91 allenata dal tecnico Pietro Colangelo[/caption] Colangelo presenta con le seguenti parole i ragazzi di cui è alla guida: «Siamo un gruppo molto numeroso che riesce a coprire ogni ruolo. Quest’anno non ci eravamo posti obiettivi di classifica particolari, ma puntavamo a migliorare dal punto di vista tecnico così da poter arrivare nella categoria successiva più preparati l’anno prossimo. Purtroppo poi quest’anno a causa dello stop è stato fatto molto poco e quindi il progetto di crescita non è potuto partire. In ogni caso stiamo ingranando: i ragazzi sono determinati e credono nelle idee della società». Anche se questa stagione lo spazio per metterla in pratica sul campo è stato molto risicato, il tecnico ha una filosofia di gioco e di educazione calcistica molto chiara: «Non ci si rende conto di quanto sia diverso allenare rispetto a giocare fin quando non si prova. Il mestiere del tecnico, soprattutto nelle categorie giovanili, necessita di responsabilità e vocazione all’insegnamento: bisogna trasmettere ai ragazzi lezioni importanti, che spesso vanno al di là del solo aspetto calcistico. Per quanto riguarda la mia idea di gioco, ho nell’indole il possesso palla. Voglio che i miei ragazzi giochino il pallone e sappiano come gestire i diversi scenari di gioco che possono presentarsi. Per questo motivo do grande spazio all’allenamento situazionale: è fondamentale che in ogni momento i ragazzi sappiano cosa fare e abbiano punti di riferimento. La mia squadra deve essere come un’orchestra, in cui ognuno deve sapere come e cosa suonare». Questa la rosa della COB 91 Under 15: Portieri CARNOVALE VITO D’AGOSTINO CARLO Difensori MEREGALLI LUCA FOLLI VALENTINO DESANCTIS RICCARDO TUDDA DANIEL ILIAS FERIK NOVATI MATTIA GIORDANO LUCA Centrocampisti LISCIANDRELLO MANUEL AZZINARO NICOLO CALCAGNO LUCA DEDEJ SKENDER GASLINI TOMMASO ADELIDIA ANTONIO FRAPIETRI FRANCESCO ROTONDI SIMONE ABREGUI ALEX ARDUINI LUCA ENCISO EDUARDO Attaccanti SCHIFANO LORENZO RECCAGNI DAVIDE CHERKAOUI KARIM Staff Tecnico COLANGELO PIETRO (Allenatore) BERGAMI ALESSANDRO (Vice-allenatore) MARCONI NADIA (Dirigente)    
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400