Cerca

Under 15

Bonola-Triestina 1946: biancorossi a punteggio pieno con super Cason, padroni di casa irriconoscibile

Duello in vetta con l'Iris per la squadra di Ricco, che martedì scenderà in campo per il recupero della seconda giornata

Giorgio Cason Triestina Under 15

Giorgio Cason ha siglato una tripletta fallendo anche un calcio di rigore

Una vittoria netta quella della Triestina 1946 in casa del Bonola, che permette ai biancorossi di rimanere a punteggio pieno a braccetto con l'Iris. Il 9-0 finale certifica la superiorità della squadra di Ricco che dopo due giornate non ha ancora concesso un solo gol agli avversari. La partenza degli ospiti è di quelle da lasciare senza fiato visto che dopo 4 minuti Cason gonfia la rete per ben due volte. Prima concludendo un'azione manovrata dal basso da parte dei suoi e dopo insaccando da pochi passi su un cross basso. Il doppio vantaggio fa calare i giri del motore alla Triestina e quindi ecco che il Bonola prova a reagire con qualche azione in velocità ma senza creare grossi problemi a Spina. È però solo un'illusione visto che al 12' entra nei marcatori anche Laurenta servito da Cason che smette i panni di goleador per vestire quelli da assistman. Conclude il primo tempo una doppietta di Maura, che prima realizza un calcio di rigore e poi insacca a tu per tu con Ruccia dopo aver recuperato palla in posizione avanzata. Proprio quest'ultimo gol è l'emblema del calcio secondo Riccio: pressione alta e intensità in ogni centimetro quadrato del campo. Ripresa che comincia a ritmi più blandi con la Triestina che, forte del vantaggio, tira un po' i remi in barca lasciando spazio alla reazione del Bonola. Ma a segnare sono sempre gli ospiti con il neoentrato Bovarini che sigla una doppietta praticamente in fotocopia: lancio in profondità e scatto nello spazio lasciato dagli avversari alla ricerca disperata del gol della bandiera. Cason ha l'occasione per la tripletta personale ma fallisce il calcio di rigore, facendosi ipnotizzare da Ruccia. Poco male per l'attaccante della Triestina che centra il terzo sigillo di giornata con una giocata personale che si conclude con una conclusione sotto misura. A chiudere i conti il rigore realizzato al 27' di Pjetrushi. «Sono senza parole» il commento di Cinieri a fine partita, mentre non può essere che soddisfatto Ricco, che martedì recupererà la seconda giornata in casa con l'Orione per cercare di rimanere a punteggio pieno.

IL TABELLINO

Bonola-Triestina 1946 0-9
Reti: 2' Cason (T), 4' Cason (T), 12' Laurenti (T), 25' rig. Maura (T), 31' Maura (T), 5' st Bovarini (T), 18' st Bovarini (T), 22' st Cason (T), 27' st rig. Pjetrushi (T).
Bonola: Ruccia, Piccigallo (1' st Mansueto), Pagliccia (30' st Martina), Renzulli Raphael (1' st Rullo), Cassandro, Salazar Palacin Davide (10' st Girardi), Cosetti (24' st Parini), Rapetti, Bindi (10' st Franzini), Di Maria (26' st Leone), Rossi. A disp. Kolarov. All. Cinieri.
Triestina 1946: Spina, Laurenti (15' st Salomone), Barranco, De Pascali (1' st Gabrieli), Battaglia, Corallo, Pappalettera (15' st Pjetrushi), Seminari (3' st Barboni Simone), Cason (23' st Barbi), Di Chirico (3' st Bovarini), Maura (27' st Miceli). A disp. Bernardinello. All. Ricco.
Arbitro: Alla di Milano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400