Cerca

Under 15

Le pagelle: Cini e Moy monumentali, Scotuzzi non molla mai

I voti della sfida tra Vighignolo e Viscontini, terminata in favore dei padroni di casa

Vighignolo

L'undici titolare per i padroni di casa

Un perla di Cini regala tre punti pesantissimi al Vighignolo che si impone per 2-1 sulla Viscontini. La formazione di Giovanni Messina fallisce la possibilità di portarsi a -1 dalla capolista Leone XIII che conserva così il primato del girone C.

VIGHIGNOLO
Leva 6.5
Un'uscita importante nel primo tempo su Scotuzzi; riesce a dare sicurezza a tutto il reparto difensivo.
Gareri 6.5
Macina chilometri sulla sinistra, riuscendo a creare diversi problemi con la sua grande intraprendenza. (24' st Vainiglia sv).
Sotelo 7
Ci mette grande grinta e ne esce a testa altissima, con numerosi interventi decisivi soprattutto nel secondo tempo.
Cini 7.5
Man of the match. Gioca una partita formidabile come i suoi compagni di reparto e in più aggiunge un grandissimo gol che regala ai suoi 3 punti.
Moy 7.5
Leader. Il capitano comanda la difesa e nel frattempo disinnesca i centravanti avversari, con tempismo negli interventi e grande calma quando ha la palla tra i piedi.
Grassi 6.5
Si inserisce continuamente e dà molto fastidio; va vicino al gol nel primo tempo ma non riesce ad angolare al meglio la sua conclusione.
Salinardi 6
Si sbatte tanto per la squadra, anche se non riesce ad essere presente sotto porta.
11' st Licciardi 6.5
Entra con il piglio giusto, guadagnandosi falli importanti e facendo respirare i suoi nel momento di difficoltà.
Valentino 7
Trova il pareggio guadagnandosi e trasformando il rigore; gioca una bella partita divisa tra le due fasi.
Bosco 6.5
Tocca tanti palloni e riesce a dare qualità alla manovra dei padroni di casa. 
Maestri 6.5
Regista davanti alla difesa: è sempre propositivo e non si tira mai indietro, dando una grande mano nella costruzione dal basso (31' st Gelsomino sv).
Uccelli 6
Spinge sulla sinistra ed è molto generoso. Sulla prestazione pesa l'errore in occasione del rigore avversario.
13' st Premoli 6
Entra in un momento complicato e nel finale aiuta i suoi a portare a casa la vittoria.
All. Conte 7
La squadra gioca una grandissima partita, costruendo dal basso e pressando per tutti i 70 minuti. Vittoria meritata, ora serve dare continuità.


Undici titolare Viscontini

L'undici titolare scelto da Messina per affrontare il Vighignolo

VISCONTINI
Graffeo 6
Non deve compiere tanti interventi, incolpevole sui due gol degli avversari. 
Briem 6
Soffre sulla sinistra, anche se riesce a cavarsela senza compiere grandi errori. (25' st Herrmann sv).
Mehila 6.5
Spinge bene soprattutto nel primo tempo e solo la sfortuna gli nega il gol del raddoppio con un bel diagonale.
Sandrelli 6
Non riesce a trovare la posizione ideale in avanti, ma in mezzo al campo lotta come un leone in una partita complicata.
Lovisolo 6
Gioca un bel primo tempo in marcatura, ma il giallo a inizio ripresa lo condiziona e fa scendere il livello della sua prestazione.
D'Ostilio 6.5
Il capitano riesce a restare a galla nelle difficoltà, con un paio di grandi chiusure sui contropiedi designati dal Vighignolo.
Reggiardi 6
Soffre il palleggio avversario in mezzo al campo, meglio quando si tratta di impostare.
Bellingeri 6.5
Ci prova sulla fascia ed è uno dei più attivi per i suoi, con alcuni tentativi da fuori area nei primi minuti.
1' st Totaro 6
Non riesce a dare il cambio di marcia decisivo.
Scotuzzi 7
L'ultimo a mollare. Trasforma il rigore del vantaggio e ci prova per tutta la gara, non riuscendo a trovare la doppietta nonostante i numerosi tentativi.
Figliola 6.5
Grande fisicità e corsa, anche se oggi è leggermente impreciso quando si tratta di concludere.
Vaglia 6
Lotta in mezzo al campo nel primo tempo, correndo molto, anche se a volte gli manca un po' di qualità in impostazione.
1' st Cester 6
Prova a dare tutto sulla fascia, ma è ben contenuto dalla retroguardia degli avversari.
All Messina 6
La sua squadra sbaglia l'approccio nella seconda frazione e perde una gara che si poteva risolvere nel rpimo tempo, ritrovandosi a meno 4 dalla vetta.

ARBITRO
Famà di Abbiategrasso 7
Dirige con personalità. I due rigori sono giustissimi e non perde mai il controllo di una gara molto fisica.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400