Cerca

Under 15

Corvaia imprendibile, Di Cosmo e Caccavale blindano la difesa: le pagelle di PalaUno-Cinisello

Marturano un treno sulla fascia, Commodaro metronomo a centrocampo, Fornari insuperabile

Andris Caccavale

Andris Caccavale, difensore centrale del Cinisello

Il Cinisello si impone sul campo della PalaUno, diretta avversaria nella corsa al primo posto, e allunga a +7 sui padroni di casa. La partita termina 0-2: la doppietta di Corvaia nel secondo tempo stende gli avversari ridimensionandone i sogni di gloria. Ora l'obiettivo di approdare ai regionali dei rossoblù è sempre più concreto.

PALAUNO
Fiaschi 7 Ottima partita dell'estremo difensore, compie diversi interventi salva risultato tra cui uno veramente strepitoso su Barbiero. Prende due gol, è vero, ma in entrambi i casi non può fare assolutamente nulla. Se i suoi sono rimasti in partita fino alla fine lo devono soprattutto a lui.
Galatanu 6
Partita ordinata nel primo tempo, si difende molto bene dagli attacchi di Filippini ma poi soffre e non poco le sgaloppate di Marturano quando i due esterni rossoblù si sono invertiti.
Vitagliano 6
Stesso discorso di Galatanu ma al contrario: Marturano ha seminato il panico, ma dopo che non è più stato un suo diretto avversario per la fascia ha preso meglio le misure.
Morcioni 6.5
Fa una gara di tutto rispetto, solido e centrocampo e prezioso in fase difensiva in supporto dei centrali. Il suo mancino spesso disegna traiettorie interessanti (bellissimo il cross tagliato dalla trequarti per Sterlaccio nel primo tempo) ed è utile anche in fase di non possesso con un buon posizionamento.
Gonzati 6.5
Inizia la partita come seconda punta, poi viene spostato sulla destra per poi tornare al centro dell'attacco. Partita di sacrificio e con qualche buono spunto, tra cui un bellissimo cross su punizione per Corvaia nel finale del primo tempo.
Calvio 6
Primo tempo veramente buono, molto probabilmente meriterebbe anche un voto più alto, ma in occasione del secondo gol, non anticipa Corvaia sul rinvio di Fornari e il numero 9 si gira con troppa facilità: avrebbe dovuto fermarlo a tutti i costi, magari anche spendendo un fallo tattico da ammonizione.
Casarini 6 Partita di tanta corsa, sacrificio e anche buona qualità sulla corsia di sinistra. Ci mette tanta grinta e anche lui avrebbe sicuramente avuto un voto più alto, ma il gol divorato al 15' del primo tempo fa scendere drasticamente la valutazione.
15' st Bellet 6
Subentra poco dopo il primo gol del Cinisello, ci prova ma dopo il raddoppio ospite tutta la squadra cala e lui riceve pochi palloni giocabili.
Berretti 6.5
Lotta in mezzo al campo e se la cava nei duelli con il centrocampo rossoblù, al momento della sua uscita si sente la sua assenza.
9' st Bongio
Anche lui come Bellet entra in un momento delicato della partita: i due gol presi in 10 minuti hanno affossato la squadra e ne hanno risentito  subentrati.
Sterlaccio 6.5
L'ultimo ad arrendersi: non smette mai di correre, fa salire la squadra, copre bene il pallone e sfiora la rete in diverse occasioni. Una partita da centravanti vero, solo Fornari e la cattiva sorte gli hanno negato la gioia del gol.
Mameli 6.5
Solita qualità in mezzo al campo del capitano della PalaUno, anche lui non ha smesso di crederci neanche in pieno recupero, quando incitava i compagni a salire per provarci. Va vicino al gol in un paio di occasioni dopo degli scambi con Sterlaccio.
Ducan 6
Non è riuscito a sfondare sulla corsia di destra, spesso contenuto e poche volte realmente pericoloso.
All. Cioffi 6
La squadra gioca bene nel primo tempo, ma nella ripresa non riesce a far rialzare i suoi dopo il primo gol subito. I cambi non hanno avuto l'impatto sperato sulla gara.

CINISELLO
Fornari 7 Bravo nelle uscite, reattivo con le parate, fa diversi interventi importanti, soprattutto uno su Sterlaccio nel primo tempo.
Villa 6.5
Prestazione solida, contiene bene le incursioni di Casarini e Bellet senza farsi quasi mai superare.
Lazzaro 6.5
Sempre attento e puntuale con gli anticpi, se Ducan ha inciso poco il merito è quasi tutto suo che è stato bravo ad arginarlo.
Commodaro 7
Le chiavi del centrocampo del Cinisello sono in ottime mani: difende, attacca, da equilibrio, riesce a fare tutto e a farlo bene. All'inizio sbaglia qualche passaggio, ma tempo pochi minuti e poi non ha sbagliato più nulla. Gioca a pochi tocchi facilitando le manovre e le ripartenze dei suoi.
Di Cosmo 7
Un muro in difesa, non sbaglia quasi nulla e in più riesce spesso e volentieri a trovare verticalizzazioni precise per i suoi compagni in attacco, un regista aggiuntivo.
Caccavale 6.5
Partita solidissima anche del vice capitano, che con Di Cosmo forma un muro veramente difficile da superare. Di fronte a sé ha Sterlaccio, il capocannoniere del girone e dunque non un avversario qualunque. Lo argina bene e lo fa concludere in porta relativamente poche volte anche se qualche volta ha più difficoltà.
Marturano 7
Una mina vagante, crea grattacapi alla difesa della Palauno sia quando gioca sulla destra che quando gioca sulla sinistra. Dribbling ubriacanti e un mancino velenoso che spesso ha creato problemi agli avversari. Nel primo tempo trova anche un assist al bacio per Barbiero.
Torricelli 6.5
Prezioso: un tuttofare a centrocampo che recupera palloni e fa ripartire la squadra, utilissimo nello scacchiere rossoblù.
Corvaia 8
In una partita difficile e bloccata come questa solo una giocata del singolo poteva sbloccarla: lui ne fa addirittura due trovando gol per niente banali dal coefficiente di difficoltà altissimo. Nel primo gol trova un angolo anche solo difficile da pensare, nel secondo fa una giocata strepitosa per smarcarsi e tira con una potenza e precisione invidiabili. Questi 3 punti sono tutti suoi, gigantesco.
Barbiero 7
Tantissima qualità nelle sue giocate, intelligente a leggere con anticipo le situazioni e grande visione di gioco. Sfiora il gol nel primo tempo con una conclusione a botta sicura da dentro l'area di rigore, solo una super parata gli nega la gioia del gol.
Filippini 6.5
Sacrificio e corsa per l'esterno: inizia a sinistra per poi spostarsi a destra, da un notevole aiuto in fase di ripiegamento. Con un Marturano così offensivo sul lato opposto, lui riesce a dare equilibrio e a non sbilanciare mai la squadra forzando giocate che avrebbero lasciato spazi pericolosi.
22' st Reciputo 6.5
Subentra subito dopo il secondo gol, utile per aiutare sulla corsia e per congelare il risultato bloccando le ripartenze dal suo lato.
All. Morganti e Meneghin 7
Preparano bene la partita e guidano bene la squadra. I cambi risultano utili nel finale.

ARBITRO
Zeufack di Cinisello 7.5 Nonostante la giovane età, il fischietto di Cinisello ha un'esperienza che molti arbitri non hanno e mai avranno. Lucido per tutta la gara e bravo a valutare alcuni contatti in area. Non sbaglia niente ed è pure bravo nella gestione dei cartellini.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400