Cerca

Under 15

Artioli merita la standing ovation: 8; Salvadori e Pellegrini trovano il gol: 7; Gernone entra e lotta: 6.5

De Bellis è immarcabile; De Cesare e Vigo ricamano il gioco: le pagelle Leone XIII-Settimo Milanese

Artioli Settimo Milanese Under 15

Prestazione superlativa di Artioli: un rigore parato e tanti interventi decisivi

Successo e vittoria del girone ad un passo per il Leone XIII, a cui basterà fare due punti nelle prossime tre gare per laurearsi campione. La capolista si impone per 4-0 in casa sul Settimo Milanese. Partita sbloccata dopo soli quattro minuti con la rete di Salvadori, imbeccato da De Bellis. Proprio De Bellis chiude la partita sfornando una doppietta nel giro di due minuti. Nel finale della ripresa la rete del subentrato Pellegrini arrotonda il risultato. Negli ospiti protagonista il portiere Artioli, premiato con una standing ovation dagli spettatori al momento della sua sostituzione.

LE PAGELLE

LEONE XIII
Barbieri 6
 Rimasto inoperoso per gran parte della partita, bravo nelle uscite sui palloni alti che arrivano dalle sue parti.
Maffeis 6.5 Il capitano corre e lotta sulla corsia di destra, mettendo sempre il fiato sul collo agli avversari. Sfiora la rete personale ma viene fermato da un super intervento di Artioli.
Carrera 6.5 Spinge in attacco e offre supporto alla fase offensiva sulla corsia di sinistra, dialogando bene con De Bellis.
Fumagalli 6 Schierato davanti alla difesa non viene mai impensierito dai centrocampisti avversari.
Tonini 6
Giornata tranquilla vista la scarsa verve offensiva degli avversari (31' st Munafò sv).
Costantini 6.5 Insuperabile in fase difensiva, aiuta la squadra in fase di costruzione gestendo il pallone con precisione (19' st Macrì sv).
Salvadori 7
Un motorino sulla fascia destra. Gioca molto con i compagni, è bravo ad inserirsi con tempismo perfetto e trovare il gol che sblocca la partita.
De Cesare 6.5
 Fa girare la squadra impostando l'azione a centrocampo. Si fa anche sentire senza il pallone compiendo tanti anticipi e recuperi sugli avversari.
19' st Pellegrini 7 Entra a partita conclusa ma la voglia di fare è evidente. Viene premiato allo scadere quando segna una rete stupenda con una bordata che non lascia scampo a Pilozo.
Puccetti 6
Porta stregata per lui oggi. Prova a rifarsi dopo il rigore sbagliato ma trova sempre sulla sua strada uno straordinario Artioli. 
Vigo 6.5
Assieme a De Cesare si occupa di impostare la manovra offensiva e innescare i micidiali compagni di reparto.(30' st Sonnino Sorisio sv). 
De Bellis 8 Semplicemente immarcabile. nella prima frazione crea occasioni da gol ogni volta che si invola sulla fascia sinistra. Suo l'assist al quarto minuto per Salvadori. Mette in cassaforte la partita con due reti segnate in 120 secondi grazie alla sua straripante velocità (21' st Sheridan sv).
All. Cavallo 7
La squadra gioca in totale sicurezza e i risultati lo dimostrano.

SETTIMO MILANESE
Artioli 8
Subisce tre reti ma è il protagonista della partita con una prestazione straordinaria. Il conto delle parate decisive si perde già nel primo tempo. Riflessi, senso della posizione e una mentalità che gli permette di non mollare nonostante il passivo si faccia più pesante. Splendido l'intervento con cui neutralizza il rigore Puccetti, un guizzo che gli permette di negare il gol a un attaccante che ha segnato 18 reti in questa stagione.
28' st Pilozo 6
Entra a gara conclusa ma riesce comunque a compiere un grande intervento in uscita su Puccetti. È incolpevole sul gol di Pellegrini.
Martello 6.5
Duella con Salvadori per tutta la gara senza esclusioni di colpi.
Bolchini 6
Puccetti gli va spesso via in velocità, va meglio quando si tratta di allontanare le palle alte.
Forte 6
Fatica ad imporsi contro la qualità dei centrocampisti avversari. 
1' st Gernone 6.5
Entra nella ripresa per fornire maggiore copertura. Una prestazione grintosa gli permette di disinnescare i pericoli che arrivano dalle sue parti.
Sarcina 6
Anche lui va in affanno come il compagno di difesa Bolchini, faticando ad imporsi contro le qualità degli avversari.
Annunziata 6
Troppo nervoso, un intervento eccessivo a centrocampo gli costa l'espulsione.
Viti 6.5
Tra i più in palla dei suoi. Cerca di far salire la squadra sulla corsia di destra ma trova scarso supporto da parte dei compagni di squadra.
Derosa 6
Non riesce a creare gioco, inghiottito dal pressing dei centrocampisti avversari.
De Santis 6
 Partita da dimenticare, non riesce mai a rendersi pericoloso (22' st Gjonaj sv).
Martello Gabriele 6
La corsa e il dinamismo di Maffeis lo mettono in difficoltà, si sacrifica molto in fase difensiva.
Caputo 6
La squadra non riesce a salire ed innescare le sue corse sulla fascia. Rimane spesso inoperoso.
All. Inzaghi 6
Contro la prima in classifica sarebbe difficile per chiunque. I suoi ragazzi riescono con una prestazione di cuore a non rendere più pesante il passivo.

ARBITRO
Franceschetti di Milano 6.5
Partita a tratti nervosa ma gestita bene senza lesinare sui cartellini.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400