Cerca

Under 15

Ges Monza-Cosov: vincono gli ospiti con un gol d'ingresso di Amadori seguito dalla doppietta di El Hag e dal gol all'ultimo di Pizzuto

Si portano a casa un ottimo risultato i biancorossi, lasciando l'amaro in bocca agli avversarsi che subiscono praticamente solo in occasione dei gol

El Hag Amir, Cosov, Under 15

Autore della doppietta, El Hag Amir della Cosov

Si conclude con un 0-4 per la Cosov la partita giocata col Ges Monza questa mattina. Al gol in apertura di Luca Amadori, che porta avanti un gioco pieno di grinta e voglia di vincere, seguono i tre tiri in porta di El Hag Amir, che parte un po' lento nei primi minuti non riuscendo a dare subito il massimo, ma risveglia presto la sua forza interiore e regala, durante la partita, anche dei tiri da calcio spettacolo destabilizzando gli avversari. Il Ges Monza mantiene un gioco stretto mettendo in difficoltà gli avversari, ma il mordente si perde un po' nel secondo tempo, specialmente quando arrivano due subiti da in calcio d'angolo.

Un duro primo tempo. I padroni di casa non hanno il momento per respirare che arriva subito il gol di Amadori, il quale, nel corso della partita, si distingue per bravura e tecnica. A livello mentale non è un ottimo inizio per i ragazzi di Barni, ma le possibilità di rimonta ci sono tutte e i giocatori mostrano un mordente che non li fa indietreggiare. Il Ges Monza si dimostra molto capace in difesa mentre i ragazzi di Schivalocchi molto bravi in attacco, un equilibrio perfetto che permane per quasi tutto il primo tempo. Gli ospiti faticano a tirare mentre i padroni di casa faticano a salire dalla loro parte di campo: quasi tutti i primi minuti sono stati giocati solo in metà dello spazio. Nonostante il gol subito al secondo minuto, i giocatori del Ges Monza non si scoraggiano e cercano di portare la partita a loro favore, ma il gioco corale dei biancorossi non rende facile l'obiettivo. Una prima frazione un po' statica, nonostante entrambe le squadre non si tirino indietro davanti al testa a testa. Non si riesce a emergere fino al secondo gol per gli ospiti, con un gioco di El Hag che segna quello che sarà solo il primo centro della sua gara. Nonostante lo svantaggio, non si fa scoraggiare dal risultato il Ges, che specialmente con Fumagalli, Adinolfi ed Evangelista si dimostra caparbio, alzando il pressing e lottando suo ogni pallone.

La conferma. Il secondo tempo, come nel primo, inizia con un tentativo dei biancorossi che questa volta non va a segno. A differenza dei minuti precedenti, il Ges Monza sembra aver perso quell'aggressività che lo ha contraddistinto. In pochi dei ragazzi di Barni rimangono a lottare, gli altri semplicemente sembrano aver già accettato una sconfitta non ancora scritta. Andando giù di fisico e di testa il secondo gol di El Hag sembrava già voluto. Un paio di cambi sembrano risollevare un minimo la situazione. Entra Azanza Lopez per prollungare quella linea dura e stretta già vista nel primo tempo. Altro giocatore che ha sempre mantenuto un profilo alto è l'attaccante Polito, sempre a ridosso del portatore di palla. Nonostante questo, però, scoraggiati, i padroni di casa subiscono anche l'ultimo gol in zona Cesarini da parte di Pizzuto, che chiude così una partita che è stata praticamente sempre in discesa per la Cosov.

Il TABELLINO

Ges Monza-Cosov 0-4
RETI: 2’ Amadori (C), 34’ El Hag (C), 29’ st El Hag (C), 37’ st Pizzuto (C).
GES MONZA (4-3-3): Ventrone 6 (12’ st Nova 6), Torchella 6.5, Avezzu 6, Contini 6, Fumagalli 6.5 (15’ st Strippoli 6.5), Adinolfi 6.5 (4’ st Conte 6), Nada 6, Evangelista 6.5 (9’ st Azanza Lopez 6.5), Rossini 6 (4’ st Masturzi 6), Polito 6.5, Bagno 6 (25’ st Huesmann sv). A disp. Endri, Giglio. All. Barni 6.5.
COSOV (4-3-3): Consonni 6, Fina 6, Corneo 6 (22’ st Lo Giudice sv), Frigerio 6.5, Bellardo 6, Vismara 6.5 (13’ st Padovani sv), Riva 6.5, Amadori 7, El Hag 7, Robbe 6 (1’ st Pizzuto 6.5), Monteriso 6 (19’ st Broglioni sv). A disp. Fuse. All. Schivalocchi 6.5.
ARBITRO: Caron di Seregno 6.

LE PAGELLE

GES MONZA
Ventrone 6 Nonostante tutto, alcune palle le ha neutralizzate.
Nova 6 Una fantastica parata gli ha fatto guadagnare il voto in pagella.
Torchella 6.5 Uno dei pochi che ha difeso a denti stretti per tutta la partita senza perdersi di spirito.
Avezzu 6 Anche lui ha giocato bene in difesa, meglio nel secondo tempo che nel primo.
Contini 6 Come gli altri, si perde nel secondo tempo ma gioca bene nel primo.
Fumagalli 6.5 Un ottimo difensore, non si scende mai di testa ma viene sostituito.
Strippoli 6.5 Il passaggio di testimone è perfetto, entra in difesa facendo del suo meglio.
Adinolfi 6.5 Ottima difesa, quasi dispiace vederlo andar via per il cambio.
Conte 6 Bravo ma non emerge, si perde nel secondo tempo.
Nada 6 Parecchio margine di miglioramento, oggi fa quel che può.
Evangelista 6.5 Un altro dei pochi che non molla fino alla fine, credendoci.
Azanza Lopez 6.5  Entra nel secondo tempo e fa la differenza la sua verve.
Rossini 6 Un po' statico, avrebbe sicuramente potuto giocare meglio.
Masturzi 6 Bravo centrocampista, cerca di mettere ordine nella zona di campo di sua competenza.
Polito 6.5 Un attaccante che sa attaccare, in tutti i senso. Non si perde di spirito e non molla fino alla fine.
Bagno 6 Non riesce a emergere come attaccante, si perde nel secondo tempo.
All. Barni 6.5 Pragmatico e realista, buona comunicazione con la squadra.

COSOV 

Consonni 6 Nonostante le poche occasioni bravo portiere.
Fina 6 Bravo ma avrebbe potuto giocare meglio, parecchio margine di miglioramento.
Corneo 6 Molto statico per quasi tutta la partita.
Frigerio 6.5 Ci crede fin dall'inizio, si dimostra molto attivo e scattante.
Bellardo 6 Bravo ma non emerge.
Vismara 6.5 Ottimo difensore, riesce a mantenersi anche nel secondo tempo fino al cambi.
Riva 6.5 Ottimo giocatore, sopratutto nel secondo tempo riesce a fare la differenza.
Amadori 7 Uno dei pionieri della partita, dimostrandosi un giocatore talentuoso.
El Hag 7 Si ha un crescendo durante la partita, gioca bene come laterale.
Robbe 6 Perde un po' in attacco nel primo tempo.
Pizzuto 6 Autore del gol all'ultimo minuti, gioca solo metà partita ma lascia il segno.
Monteriso 6 Bravo attaccante, ma non emerge nel secondo tempo.
All. Schivalocchi 6.5 Ottima comunicazione con i giocatori, entusiasta a prescindere dal risultato.

ARBITRO
Caron di Seregno 6 
Partita facile da gestire, molto professionale.

LE INTERVISTE

GES MONZA

C'è un po' di delusione per l'allenatore Barni che dice: «Prendiamo sempre gol su palle inattive in calcio d'angolo, è già la terza partita su tre in cui andiamo in svantaggio e sicuramente compromettiamo la partita, abbiam provato a reagire nel primo tempo poi al secondo tempo abbiamo staccato la spina, abbiamo mollato sia mentalmente sia fisicamente, quindi c'è rammarico». Le prospettive su lungo termine però rimangono quelle di migliorare e migliorare, senza perdersi di spirito, augurandosi di riuscire a far meglio alla prossima partita.

COSOV

Entusiasta l'allenatore Schivalocchi che si dice soddisfatto del risultato e piacevolmente sorpreso, venendo come allenatore di prima e seconda categoria e mettendosi in gioco adesso con gli Under 15. «Abbiamo giocato bene, quando li vedo giocare così sono contento, il risultato è di contorno. Stanno crescendo, ora avremmo due partite importanti e vedremo se la squadra si mantiene affidabile». Si vede quindi al futuro con positività, lavorando duramente per migliorarsi di partita in partita. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400