Cerca

Under 15

Concorezzese-Verano Carate: gli ospiti espugnano Concorezzo grazie ad un pallonetto splendido di Cesana che vale 3 punti

Non basta la reazione di cuore e grinta dei ragazzi di Verona nel secondo tempo per recuperare lo svantaggio, a decidere è lo scavetto del numero 7

Verano Carate Under 15

Il Verano Carate nella classica foto di rito di squadra prima del fischio d'inizio

Finisce con una vittoria la partita tra Concorezzese e Verano Carate, con gli ospiti che superano per 0-1 la squadra allenata da Verona. La partita viene giocata bene da entrambe le parti. Gli ospiti si rendono più pericolosi nel primo tempo mentre i padroni di casa si rendono più pericolosi nella seconda frazione. I primi 45 minuti vedono la squadra di Verano imporsi sugli avversari. La Concorezzese fa delle buone giocate nei primissimi minuti, basti pensare all'occasione sciupata da Mauri al 4', e poi, si spegne, lasciando spazio alle giocate avversarie. Al 7' minuto gli ospiti colpiscono prima un palo con Krashevski e poi sbagliano un rigore con Angilella. L'unica occasione pericolosa per i ragazzi di Verona si ha al 18' quando Farina calcia bene una punizione e prende la traversa. La partita si sblocca con Cesana che lanciato in porta dai compagni, calcia bene e, con un pallonetto, supera Tarantino. L'espulsione di El Moursi al 45' sembra aver condannato i suoi compagni alla sconfitta. Nel secondo tempo, contro ogni aspettativa, i padroni di casa non sentono il peso dell'uomo in meno e attaccano a pieno organico, giocando meglio del primo tempo. Diversi sono i tentativi della Concorezzese di pareggiare, soprattutto nei minuti di recupero, prima con Bonfanti e poi subito dopo con mauri, ma non riesce nell'intento. Gli ospiti si portano a casa 3 punti importanti conquistati di misura contro una squadra molto forte e ora puntano alle prime posizioni della classifica.

Pallonetto vincente. Il primo tempo che va in scena a Concorezzo vede entrambe le squadre provare più volte a gonfiare la rete senza riuscire nell'intento per 30 minuti. La prima occasione è per i padroni di casa che al 4' sfruttano un'azione costruita bene sulla fascia destra grazie ai passaggi veloci di Farina e Brambilla che crossano in area per Mauri ma la palla finisce fuori. Dopo cinque minuti gli ospiti entrano in partita e hanno la prima occasione con Matoussi che però è marcato bene in area e tira malissimo. Al 7' succede di tutto, prima il Verano prende un palo con Krashevski che tira molto forte ma non riesce a sfruttare l'ottima palla di Carrella, poi gli ospiti si procurano un rigore che viene però sbagliato da Angilella. Tarantino rimane fermo e para sia il tiro che la ribattuta. Al 12' Cesana protagonista di una bella azione individuale, si accentra ma calcia a lato. Questa è solo una delle tante occasioni per il Verano per passare in vantaggio ma non sfruttate adeguamente. Al 18' i padroni di casa prendono una traversa su punizione con Farina. Questa è la loro azione più pericolosa nel primo tempo. Al 26' il Verano non sfrutta un passaggio sbagliato di Tarantino, impeccabile fino a quel momento, e non sblocca la partita. La partita cambia negli ultimi 5 minuti.: arriva il gol al 30' con Cesana che viene lanciato in porta dai suoi e supera il portiere avversario con un pallonetto. Poco dopo, El Moursi si fa ammonire 2 volte nei minuti finali e viene quindi espulso, lasciando i suoi compagni in difficoltà. 

Reazione di squadra. Il secondo tempo inizia con gli ospiti che dopo 2 minuti hanno l'occasione di bissare il vantaggio e chiudere la partita ma Tarantino si fa trovare pronto e con un'uscita perfetta evita il pericolo. I ragazzi del tecnico Verona sono un'altra squadra rispetto al primo tempo. Corrono il doppio, vincono i contrasti, lottano su ogni pallone. Durante tutta la seconda frazione però non riescono a creare azioni pericolose. Il merito va dato agli ospiti che, nonostante siano entrati più spenti rispetto al primo tempo, tengono bene ogni posizione e concedono poco. La squadra di Striccialu è sicuramente più difensiva nel secondo tempo e cerca di sfruttare la superiorità numerica per far girare bene la palla e aspetta l'errore degli avversari, costretti ad attaccare per pareggiare la partita, per colpire così in contropiede o con lanci lunghi. La Conco ci prova più volte con diversi corner e punizioni dalla lunga distanza, come quella al 25', ma non riesce a insaccare la rete. L'ultima occasione pericolosa per gli ospiti arriva al 34' con Colombo che, calcia una punizione apparentemente innocua a centrocampo, ma si stampa sulla traversa. Negli ultimi minuti di partita i padroni di casa attaccano con tutte le forze possibili e arrivano più volte vicini al gol. Il Verano non riesce a contenere il pressing degli avversari e perde diversi palloni al limite dell'aria dando la possibilità alla Concorezzese di rendersi pericolosi. Al 37' Bonfanti ha un'occasione ghiottissima: stoppa la palla arrivata dalla fascia destra, dribbla un difensore in area e, a pochissimi metri, scaglia il tiro contro il muro di difensori che si era formato alle spalle di Peltronca, ormai superato. Le emozioni non finiscono più, al 38' viene concessa una punizione al limite dell'area a Mauri che però, non sfrutta l'ultima occasione della partita e, condanna i suoi ad una sconfitta.

IL TABELLINO

Concorezzese-Verano Carate 0-1
RETI: 30' Cesana (V).
CONCOREZZESE (4-3-3):
Tarantino 6.5, Brambilla 6.5, Panceri 6, Farina 7, El Moursi 6, Brunati 6.5, Volpi 6 (16' st Mazzoleni 6), Guaraca 6.5, Rei 6 (10' st Madera 6.5), Bonfanti 6.5, Mauri Giovanni 7. A disp. Englaro, Rossi, Failla, Cinardo, Aquije Huaman, Scaringella. All. Verona 6.
VERANO CARATE (3-4- 3):
Petronica 6.5, Rusz 6, De Fazio 6 (10' st Ballabio 6), Lacalaprice 6.5 (1' st Redaelli 6), Colombo 6.5, Lentini 6 (25' st Priveato sv), Cesana 7 (22' st Fusi 6), Carrella 6.5 (20' st Tagliabue 6), Matoussi 6 (1' st Fornasiero 6), Angilella 6 (18' st Colombo 6), Krashevski 6.5. A disp. Striccialu. All. Striccialu 6.5.
ARBITRO:
Foltran di Seregno 6.
AMMONITI: 
Brunati (C), Mauri (C), El Moursi (C), Rusz (V), Cesana (V).
ESPULSO: 35' El Moursi (C).

Cesana Verano Carate Under 15

 LE PAGELLE

CONCOREZZESE
Tarantino 6.5
Si fa trovare  sempre pronto e tiene a galla i suoi in parecchie occasioni, tra cui il rigore parato ad Angilella.
Brambilla 6.5
Tiene bene la posizione e soffre nel primo tempo le incursioni avversarie.
Panceri 6
Rimane sempre dietro e rischia poco quando viene chiamato in causa.
Farina 7
Sicuramente il più pericoloso dei suoi. prende una  traversa nel primo tempo e gioca bene nel secondo.
El Moursi 6
Tiene bene il primo tempo gli avversari ma la sua espulsione ingenua vale 3 punti.
Brunati 6.5
Si fa trovare pronto sempre soprattutto nel secondo tempo con l'assenza di El Moursi.
Volpi 6
Poco pericoloso soprattutto nella prma frazione, De Fazio non lo lascia mai giocare.
16' st Mazzoleni 6
Entra e aiuta i suoi compagni con manovre veloci e aggressive.
Guaraca 6.5
A centrocampo fa la guerra e, soprattutto nella seconda frazione, si rende pericoloso.
Rei 6
Viene servito poco e male dai suoi compagni. Partita difficile la sua, Colombo non lo lascia respirare.
10' st Madera 6.5
Entra bene in partita e da cuore e anima per ribaltare le sorti della partita, senza riuscirci.
Bonfanti 6.5
Gioca bene tutta la partita e ha l'occasione più pericolosa nei minuti di recupero. Viene murato.
Mauri Giovanni 7
Molto pericoloso nelle manovre offensive. ha l'ultima occasione della partita su punizione per pareggiare ma spreca tutto.
All. Verona 6
Mette in campo una squadra molto compatta e penalizzata da un episodio. I cambi  che effettua nel secondo tempo danno una spinta in più per provare ad arrivare al pareggio ma, ciò non avviene.


VERANO CARATE 
Petronica 6.5 
Fa bellissime parate e salva il vantaggio della sua squadra in più occasioni, soprattutto nei minuti finali.
Rusz 6 
Tiene bene la posizione in campo e aiuta i suoi compagni a proteggere la porta.
De Fazio 6
Gioca la sua partita in modo corretto. Forse alle volte è un po'impreciso e inscuro sui passaggi.
10' st Ballabio 6
Quando entra aiuta i suoi compagni a soffrire poco e a tenere la porta inviolata.
Lacalaprice 6.5
Marca stretto Cesana, lo segue per tutto il campo.
1' st Redaelli 6
Entra e gioca bene i palloni cercando di tenere alta la squadra.
Colombo 6.5
Da vero capitano dirige bene la sua squadra e vince ogni scontro contro Rei.
Lentini 6
La sua è una partita di sostanza e fisicità in mezzo al campo. Tanti contrasti e tanti lanci ai cmpagni.
Cesana 7
Il migliore della sua squadra. Segna uno stupendo gol di pallonetto e si rende pericoloso più volte quando rientra dalla fascia sinistra per calciare di destro.
22' st Fusi 6
Quando entra si preoccupa più di aiutare i suoi compagni in difficoltà al posto di  provare a rendersi pericoloso in attacco.
Carrella 6.5
Smista bene i palloni sulle fascie e crea diverse occasioni da gol, poi non concretizzate.
20' st Tagliabue 6
Tiene bene la posizione a centrocampo e prova a pressare tutti gli aversari.
Matoussi 6
Poco pericoloso perchè non viene servito a dovere.  Partita sottotono la sua.
1' st Fornasiero 6
Prova più volte a creare pericoli alla difesa avversaria ma incide poco.
Angilella 6
Si rende pericoloso più volte ma non segna. Sbaglia il rigore nel primo tempo e non chiude la partita.
18' st Colombo 6
Entra bene in campo e aiuta i compagni a tenere il vantaggio del primo tempo.
Krashevski 6.5
Va vicino al gol più volte. Un'occasione la sbaglia clamoosamente davanti alla porta e un'altra, la spreca calciando sulla traversa davanti al portiere.
All. Striccialu 6.5.
Mette in campo una squadra che gioca bene e si rende più volte pericolosa. I cambi che effettua sono fondamentali per tenere il risultato fino alla fine.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400