Cerca

Pinerolo-Chisola: Di Modugno show! Rivincita Pine

Pinerolo

Pinerolo e Chisola si affrontano a giochi già chiusi, con la mente già alle fasi finali e alcuni titolarissimi che partono dalla panchina per rifiatare dopo una stagione dispendiosa. Nel primo tempo il Pinerolo si riversa in attacco, la squadra di Cornelj invece fatica a prendere il ritmo. D'Attoli è subito costretto al salvataggio sulla linea su Fenech, l'1-0 è nell'aria e arriva al 10': Mininni sfugge alla retroguardia del Chisola sulla destra e mette in mezzo una palla invitantissima per Di Modugno, che deve solo appoggiare in porta. Il Chisola prova a rispondere con Mecca, che si inventa un destro sotto la traversa su cui arriva al pelo Boetto, e con Peretto, che centra in pieno il palo con un tiro sporco ma angolato. A metà frazione Andronico cerca D’Attoli di testa, murato da Oddenino con il petto. Il Pinerolo torna a suonare la carica e guadagna un rigore con Di Modugno atterrato da Mecca di fronte agli occhi dell’arbitro Ansaldi: dal dischetto Pellegrino non sbaglia. Subito dopo l’inarrestabile Di Modugno colpisce il secondo legno di giornata, ma si riscatta in 60’’ con un diagonale chirurgico sul secondo palo che piega Piazzolla. Nel secondo tempo si accende la rivalità tra Pinerolo e Chisola, con la capolista che non ci sta a perdere nell’ultima giornata di campionato e Cornelj che si gioca tutti i cambi per ravvivare i suoi. Guarnieri suona la carica, ma il Pinerolo alla prima vera incursione mette a segno il poker: Di Modugno in versione assistman cerca l’inserimento in mezzo all’area di Fenech, che alla prima viene respinto da Piazzolla, ma sulla ribattuta non fallisce. Nel finale esce tutta la voglia di rivalsa del Chisola, che si sblocca con il tap-in di Di Salvo sulla punizione di Guarnieri. Al 28’ è il momento di Viano dal dischetto, dopo il fallo in area su Lanfranco, che spiazza il subentrato Pietroluongo. Il Chisola ha anche l’occasione per fare il terzo gol, con un altro rigore, ma questa volta Viano centra il secondo palo e il Pinerolo può festeggiare la vittoria.

Pinerolo 4 Chisola 2 RETI (4-0, 4-2): 7' Di Modugno (P), 24' rig. Pellegrino (P), 31' Di Modugno (P), 22' st Fenech (P), 24' st Di Salvo (C), 28' st rig. Viano (C). NOTE: Rigore Fallito: 30' st Viano (C). ARBITRO: Ansaldi di Pinerolo  7. Decisioni ponderate, gestisce bene un finale nervoso.

PINEROLO 4-3-1-2 All. Primerano 7 Non lascia nulla al caso. Boetto 6.5 Poco impegnato. 18' st Pietroluongo 6.5 Positivo. Oddenino 7 Magistrale dietro. Fenech 7.5 Showman, si regala il gol del 4-0. 32' st Perricone sv Garilli 7 Non sbaglia nulla. Chiattone 7 Muraglia vera. Zummo 6.5 Solido in mezzo. Pellegrino 7 Rigore letale. 14' st Gonella 6.5 Si propone bene. Bolzonella 7 Dirige il centrocampo con esperienza. Margaglione 6.5 Non segna, ma è sempre nel vivo. 1' st Ronconi 6.5 Grintoso. Mininni 6.5 Tanto lavoro sporco per i suoi, esce dolorante.16' st Oggero 6.5 Combattivo. Di Modugno 8 Fa quello che vuole a tutto campo. Doppietta e assist, imprendibile. Dir: Bioi Gian - Bolzonella.

CHISOLA 4-4-2 All. Cornelj 6 Primo tempo da dimenticare, ripresa grintosa. Piazzolla 6 Parziale pesante, ma lasciato troppo solo sui gol. Sicilia 5.5 Non impeccabile. 10' st Berutti 6.5 Tiene bene dietro. Arcella 5.5 Traballa a sinistra. 7' st Lanfranco 6.5 Ci crede. D'Attoli 6.5 Ottimo salvataggio. 12' st Bagnulo 5.5 Poco attento. Peretto 7 Sfortunato sul palo. Colletto 6 Si vede poco in mezzo. 7' st Bolla 6.5 Propositivo. Barbagallo 6.5 Qualche buon invito. 7' st Viano 6.5 Fa la differenza, solo il palo gli dice no. Mecca 5.5 Ingenuo sul rigore. 10' st Guarnieri 6.5 Guerriero. De Caprio 6 In ombra davanti. Andronico 6.5 Prova a far girare i suoi nel momento peggiore. Mema 6 Ci prova, ma non passa. 7' st Di Salvo 7 Gol alla prima azione. Dir: Lanfranco - Bagnulo.

LE PAROLE A FINE GARA: GIORGO CORNELJ (CHISOLA)

LE PAROLE A FINE GARA: DOMENICO PRIMERANO (PINEROLO)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400