Cerca

Pinerolo-Lucento: Mennai-Amansour, pareggio di fuoco

Pinerolo under 15

Il Pinerolo under 15 di Primerano

A un Lucento infernale risponde un Pinerolo tagliente e pungente. Il pareggio maturato sulle reti (stilisticamente da vedere e rivedere più volte) di Mennai e Amansour funge da prelibato antipasto ad un ritorno da dentro o fuori che, visto il gioco espresso, non ha favorite. Al grido di «ve li dovete magnà!» Ferrari sprona i suoi che nei primi 20’ fanno fuoco e fiamme dominando ogni centimetro del campo e arrivando in porta con una facilità disarmante. Prima vera scintilla al 7’ con Ech Cherqaoui che, servito da un prelibato cross di Sapone, prova a sorprendere Boetto con un tocco soffice, ma il n°1 di Primerano manda in angolo. Il Pine non riesce a opporsi allo strapotere ospite e al 10’ va sotto con un’azione tutta di prima tra Arduino, Sapone e Merlo, con quest’ultimo che trova il filtrante per uno sgusciante Mennai. Tocco sotto e 0-1. Arduino verticalizza per Sapone che siede Perricone e in solitudine calcia a botta sicura. Boetto rimane su fino all’ultimo e in caduta nega la gioia al capitano lucentino con la mano aperta. Gol mangiato… Alla prima occasione i biancoblù tornano in partita: cross di Oddenino, Amansour sale in cielo e di testa incrocia sull’angolo opposto. 1-1. Margaglione e Ciliberto battagliano bene col duo Fioccardi-Macanthony e riescono a legittimare il pareggio arrivando ancora un paio di volte al tiro. Tra la stanchezza e l’estro di Bolzonella&co, il Lucento rischia anche a inzio ripresa quando Bergonzi salva nella stessa azione su Ciliberto e Margaglione da distanza ravvicinata. Il Pine avanza ma la sfortuna si mette di mezzo facendo perdere il tempo a Ciliberto a tupertu con Bergonzi e guidando il tiro di Margaglione sul palo Margaglione (Fioccardi allontana poi dalla riga). Sfiorato il vantaggio la truppa di Primerano abbassa i ritmi e gestisce per riprendere fiato, Ferrari ne approfitta per riorganizzare i suoi e cala l’asso Caminiti che rischia di strappare la partita: cross basso sul quale Arduino non ci arriva per pochissimo e palo da calcetto in area piccola.

Pinerolo 1 Lucento 1

[caption id="attachment_144035" align="alignleft" width="124"] Catanese di Nichelino Catanese di Nichelino[/caption]

RETI (0-1, 1-1): 10' Mennai (L), 24' Amansour (P). PINEROLO (4-2-3-1): Boetto 7, Oddenino 7, Gonella 6.5, Campra 7, Garilli 6.5, Perricone 6.5, Amansour 8 (20' st Zummo 6.5), Bolzonella 7, Margaglione 7.5, Mininni 7 (30' st Fenech sv), Ciliberto 7 (25' st Di Modugno 7). A disp. Pietrolungo, Oggero, Chiattone, Pellegrino, Ronconi, Bioi. All. Primerano 7. Dir. Bioi Gian. LUCENTO (4-3-1-2): Bergonzi 7, Macanthony 7, Botta 5.5, Castelmaro 6.5, Ech Cherqaoui 6, Fioccardi[04] 7.5, Merlo 6 (21' st Caminiti 7.5), Pasquale 6.5 (12' st Rapallo 6.5), Mennai 7.5, Sapone 7 (38' st Smeriglio sv), Arduino 6. A disp. Cuna, Gallo, Tuveri, Millico. All. Ferrari 7. Dir. Pesce. ARBITRO: Catanese di Nichelino  6. AMMONITI: 22' Amansour (P), 32' Ciliberto (P), 12' st Arduino (L), 36' st Rapallo (L).

Pinerolo

[caption id="attachment_144040" align="alignleft" width="150"] Amansour - Pinerolo under 15 Amansour - Pinerolo under 15[/caption]

All. Primerano 7 Reazione da grande squadra. Boetto 7 Il miracolo su Sapone vale molto più di un gol. Sempre sul pezzo. Oddenino 7 Cross al millimetro per Amansour. Gonella 6.5 Prestazione ordinata e precisa. Campra 7 Battagliero e ben posizionato, infastidisce la manovra di Castelmaro. Garilli 6.5 Passato l’avvio shock, si riprende e argina il più possibile Mennai. Perricone 6.5 Sapone beffa una sola volta, poi diventa un muro di bronzo. Amansour 8 Devastante. Sale al terzo piano per il vantaggio e nella ripresa saluta Botta dal suo motorino. 20' st Zummo 6.5 Fisicità decisiva nel finale. Bolzonella 7 Recupera migliaia di palloni. Scassinatore silenzioso. Margaglione 7.5 Regge le spallate con i due “MarCanthony”. Svaria pericolosamente. Mininni 7 Intelligenza nei movimenti e nei passaggi. 30' st Fenech sv Ciliberto 7 Là davanti è armonia. 25' st Di Modugno 7 Tenta due affondi.

Lucento

[caption id="attachment_144037" align="alignleft" width="164"] Mennai Lucento Under 15 Mennai Lucento Under 15[/caption]

All. Ferrari 7 Garra devastante in avvio. I suoi sanno soffrire e tengono un buon 1-1. Bergonzi 7 monumentale a inizio ripresa. Macanthony 7 Piccolissime sbavature che si perdono dietro alla solita rocciosa prestazione. Botta 5.5 Amansour gli fa venire il mal di testa e nel finale è nervoso. Castelmaro 6.5 Cerca sempre di pulire il gioco anche nei momenti di affanno. Ech Cherqaoui 6 Cala sensibilmente dopo un avvio straripante. Fioccardi 7.5 Gol annullato, salvataggio sulla riga e tanti interventi strappa-applausi. Merlo 6.5 Assist prelibato. Ripresa in affanno. 21' st Caminiti 7.5 Esplosivo. Pasquale 6.5 Non tira mai indietro il piede. 12' st Rapallo 6.5 Chiude l’out di destra. Mennai 7.5 Sgusciante e letale. Trova spiragli dove non ci sono. Sapone 7 Genio e classe che non sorprendono più. 38' st Smeriglio sv Arduino 6 Ben propositivo, ma a lungo andare aumentano le imprecisioni dietro.

[caption id="attachment_144036" align="aligncenter" width="900"] Lucento Under 15 Il Lucento Under 15 di Ferrari[/caption]

LE PAROLE A FINE GARA: DOMENICO PRIMERANO

LE PAROLE A FINE GARA: EMILIANO FERRARI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400