Cerca

Sant'Angelo - Barona Club Milano Under 15: D'Apolito, Guerzoni, Mugheddu e Giuffredi sotto il diluvio

Mugheddu
Under 15 Sant'Angelo - Barona Club Milano. Maiuscola prestazione della Barona Club Milano che esce con i tre punti da Graffignana, superando il Sant'Angelo sotto un acquazzone tropicale. Le due squadre sono entrambe alla ricerca di conferme, per capire fino a dove possono spingersi nel corso della stagione. Partono meglio i padroni di casa, che attaccano subito con molti uomini. Al 10’ è superlativa la risposta di Galimi sul colpo ravvicinato di Ruggeri, dopo una bell’azione sulla destra. Sant’Angelo che continua ad attaccare, con un colpo di testa di Pavan, alto sulla traversa, e un tiro a giro di Grieco che però si perde sul fondo. Dopo questi timidi tentativi dei rossoneri, è la Barona a passare in vantaggio al minuto 20’. Palla clamorosamente persa dalla retroguardia barasina, che sbaglia un semplice giropalla orizzontale, D’Apolito ne approfitta intercettando il pallone e a porta spalancata non sbaglia. Vantaggio sorprendente, per quel che si era visto in campo. Da quel momento il Sant’Angelo cala i ritmi e quando attacca lo fa in maniera confusionaria, senza unità d’intenti. Il primo tempo termina così col vantaggio dei milanesi. Nella seconda metà di gara i milanesi legittimano il vantaggio guadagnato nei primi 45’, con il raddoppio di Guerzoni. Mischia in area di rigore dopo un calcio d’angolo e da pochi passi il neoentrato batte per la seconda volta Seminari. E’ un gol che abbatte psicologicamente la squadra di Zoncada. La Barona al 22’ cala anche il tris con Mugheddu autore di una punizione magistrale. Tiro da venticinque metri che passa sopra la barriera, abbassandosi all’ultimo. Gol bellissimo, imprendibile. Pochi minuti dopo il Sant’Angelo accorcia le distanze con Gagliardi, che batte di sinistro il portiere su un cross dalla sinistra di Ventura. Si tratta però di un semplice gol della bandiera, infatti a riportare la distanza tra le due squadre come prima ci pensa Giuffredi con un azione fortunosa, tipica dei campi pesanti di provincia. Tiro dalla distanza, pallone che si ferma nella zona infangata dell’area e di furbizia la punta arriva prima di tutti ribadendo in rete. Negli ultimi cinque minuti la Barona potrebbe dilagare ulteriormente, in quanto saltano gli schemi e gli spazi si sprecano. Il risultato però non cambia più. Il Sant’Angelo subisce un brutto stop casalingo, prendendo in un solo giorno quasi tutti i gol subiti fino a questa gara. Per la Barona una vittoria di carattere in trasferta, che la rilancia in campionato. SANT’ANGELO - BARONA CLUB MILANO 1-4 RETI (0-3,1-3,1-4): 20’ D’Apolito (B), 5’ st Guerzoni (B), 22’ st Mugheddu (B), 30’ st Gagliardi (S), 31’ st Giuffredi (B). SANT’ANGELO (4-3-1-2): Seminari A. 6, Messina 6, Malinverni 6 (30’ st Seminari M. 6), Pavan 5.5, Gallone 6, Ratti 6, Volpi 6, El Mogy 6 (15' st Gagliardi 6.5), Ruggeri 6,  Grieco 6, Scarpinato 6 (28’ st Ventura 6). A disp.: Raimondi, Rossi, Scotti, Gabella, Racca, Grimaldi. All. Zoncada 5.5. Dir. Ferrandi - Francio. BARONA CLUB MILANO (4-2-3-1): Galimi 6, Cafaro 6, Capelli 6, Yte 6, Schiervers 7, Mugheddu 7, Elsayed 6 (20' st Crudo 6), Gazzetta 6 (3’ st Guerzoni 6.5), Cirillo 6.5 (28' st Giuffredi 6.5), Papa 6 (15’ st Pilati 6), D’apolito 6.5. A disp.: Gennarelli, Santagati, Specchio, Fumagalli, Vecchio. All. Belli 6.5. Dir. D'Apolito. ARBITRO: Verdoliva di Lodi 6.   PAGELLE SANT’ANGELO UNDER 15 All. Zoncada 5.5 parte bene il Sant’Angelo, ma al primo gol subito si perde. Seminari A. 6 Non ha grandi colpe sui gol, spesso anche sfortunato. Negli interventi però non trasmette sicurezza. Messina 6 Il migliore del pacchetto difensivo. Malinverni 6 Nel primo tempo non rinuncia a qualche incursione, nel secondo naufraga come i suoi compagni. Pavan 5.5 Brutto pallone perso il suo, che spalancherà le porte al vantaggio dei milanesi. Gallone 6 Meglio del suo compagno di reparto, ma soffre tanto il campo pesante e in velocità ne risente. Ratti 6 Lotta fino alla fine, ma è spesso l’unico a farlo. Volpi 6 Come altri suoi compagni vive la classica domenica no. Non gliene va bene una. El Mogy 6 Lezioso e lento. Questa non era proprio la partita da giocare col fioretto. Ruggeri 6 Solo e isolato. Finisce per intestardirsi in giocate che non portano a nulla. Grieco 6 Ci prova, ma finisce per non incidere mai. Scarpinato 6 Cerca di giocare a testa alta, ma è una giornata no anche per lui.   PAGELLE BARONA CLUB MILANO UNDER 15 All. Belli 6.5 la sua squadra soffre all’inizio, ma poi dilaga senza mai subire. Galimi 6 Per tutto il secondo tempo inoperoso. Nel primo chiude bene quando chiamato in causa. Cafaro 6 Sempre ordinato, anche se potrebbe spingere di più. A volte rinunciatario. Capelli 6 Tiene sempre bene su Ruggeri. Yte 6 Partita maschia e senza sbavature. Schievers 7 Prestazione superlativa, finisce per essere ingiustificatamente nervoso. Mugheddu 7 Punizione magistrale a parte, è uno dei pochi ventidue in campo che prova sempre a iniziare l’azione palla a terra. Elsayed 6 Poco dinamico rispetto ai suoi compagni. Gazzetta 6 Si rende pericoloso, ma incide meno di altri. Cirillo 6,5 Sempre propositivo in attacco. Papa 6 Sbaglia troppo, in una vittoria così avrebbe potuto emergere di più. D’apolito 6.5 Corre molto e macina chilometri. Ha il merito di spianare la strada alla goleada.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400