Cerca

Academy Brianza Olginatese - Luciano Manara Under 15: pareggio pirotecnico, Fumagalli riprende Formenti

academy brianza olginatese luciano manara under 15 - fumagalli s., geddo e manzoni

I migliori in campo per il Luciano Manara, da sinistra: l'esterno Stefano Fumagalli e i terzini di spinta Riccardo Geddo e Gregorio Manzoni

Una sola squadra per tempo. Così si può sintetizzare il match tra Academy Brianza Olginatese e Luciano Manara, valido per la seconda giornata di campionato dell’Under 15. 4-4 recita il risultato finale, al termine di una contesa godibile e senza remore da parte delle due squadre. Prima frazione di marca locale, con i ragazzi di Formenti capaci di andare in vantaggio al 4’, grazie al gol di testa di Christian Cattaneo, abile nel raccogliere un cross da calcio d’angolo e caparbio nell’anticipare tutti sul primo palo. I gialloblù sono in stato di grazia e approfittano della staticità avversaria, come in occasione del raddoppio di casa firmato Manuel Borghi (18’), indisturbato nello spingere in porta quanto basta uno spiovente di Andrea Ponzoni. Gli ospiti abbozzano una reazione affidandosi alla tecnica di Laerte Corbetta ma non basta, i padroni di casa capitalizzano allora sulle topiche difensive del Luciano Manara, andando a riposo sul parziale di 4-0: prima al 25’ è Leonardo Fumagalli a sfruttare un buco centrale della difesa e a trafiggere il portiere Massimo Grimoldi, poi al 29’ è Ponzoni ad andare in gol, grazie all’errore in fase di disimpegno del centrale Giovanni Negri che non appoggia al subentrante Adam Wcislak e permette così al numero dieci gialloblù di segnare a porta vuota. Nella ripresa Fumagalli ridisegna il centrocampo, cercando di optare per uno schieramento più compatto, suggerendo il gioco verticale e le sovrapposizioni di Serge Gouba, generoso a venire in mezzo al campo. Al 5’ è il nuovo entrato Stefano Fumagalli ad accendere le speranze per i suoi, grazie a una bella conclusione da fuori area dopo aver raccolto la sfera respinta dalla retroguardia avversaria. I ragazzi di Formenti non reagiscono, complice il calo fisiologico e mentale dettato dal largo vantaggio. Fumagalli sprona i suoi per cercare di fare tutto il possibile e provare a completare la rimonta, sfruttando ogni occasione. In questo senso, è dai calci piazzati che gli ospiti ricostruiscono la rimonta: prima al 15’ mischia in area dopo un calcio d’angolo e zampata vincente di Armando Simone, mentre al 19’ è Gregorio Manzoni a concludere con un preciso calcio di punizione da posizione siderale, beffando Luca Giudici. La panchina arancione esplode in un grido di gioia, tramortita prima e ora vogliosa di sognare il colpaccio. Dall’altra parte Formenti cerca di scuotere i suoi, inserendo forze fresche e puntando sulle ripartenze ma il pareggio è dietro l’angolo: al 34’ ecco il gol del pari firmato da Lorenzo Radaelli, lesto a ricevere l’assist dal vertice destro dell’area di rigore da parte di Simone e rapido nel girarsi in un fazzoletto, eludendo la marcatura e appoggiare in rete. Non c’è più tempo, il pareggio pirotecnico soddisfa i tifosi presenti che applaudono i propri beniamini. [caption id="attachment_229861" align="aligncenter" width="900"] academy brianza olginatese luciano manara under 15 Il tecnico dell'Academy Brianza Olginatese Sergio Formenti[/caption]

IL TABELLINO

ACADEMY BRIANZA OLGINATESE-LUCIANO MANARA 4-4 RETI (4-0, 4-4): 4’ Cattaneo (AB), 18’ Borghi (AB), 25’ Fumagalli L. (AB), 29’ Ponzoni (AB), 5’ st Fumagalli S. (L), 15’ st Simone (L), 19’ st Manzoni (L), 34’ st Radaelli (L). ACADEMY BRIANZA OLGINATESE (4-2-3-1): Giudici 6.5, Zarasse 7, Roman 6.5, Borghi 6.5 (27’ st Tudino sv), Petrelli 6, Kokkaliaris 6.5, Astuti 6.5, Cattaneo 7, Bramati 6 (32’ st Riva L. sv), Ponzoni 7, Fumagalli L. 7 (1’ st Biron 6.5). A disp.: Carissimi, Bellini, Ducu, Riva E., Sala, Zandona. All. Formenti 6.5. LUCIANO MANARA (4-3-3): Grimoldi 6 (27’ Wcislak 6.5), Manzoni 7, Geddo 7, Valsecchi 6 (9’ st Cicala 6), Negri 6, Buzzi 6.5 (32’ st D’Amico sv), Fumagalli F. 5.5 (1’ st Radaelli 7), Kabori 5.5 (1’ st Aloise 6.5), Gouba 6, Corbetta 6.5 (1’ st Fumagalli S. 7), Simone 6.5. A disp.: Krasniqi. All. Fumagalli W. 7. AMMONITI: Bramati (AB), Cattaneo (AB). ARBITRO: Gianluca De Rose di Como 6.5. Buona direzione di gara, nonostante qualche intervento discutibile a livello disciplinare non sanzionato. [caption id="attachment_229863" align="aligncenter" width="900"] academy brianza olginatese luciano manara under 15 Il tecnico ospite Walter Fumagalli[/caption]

LE PAGELLE

ACADEMY BRIANZA OLGINATESE All. Formenti 6.5 Un gran primo tempo, dove i gialloblù dimostrano le loro migliori qualità. Da migliorare l’approccio mentale nella ripresa. Giudici 6.5 Un paio di interventi importanti nel primo tempo su Corbetta, nella ripresa incolpevole sui gol. Zarasse 7 Esce alla distanza, diligente in copertura. Nel finale salva i suoi dalle insidie. Roman 6.5 Buon primo tempo, a spron battuto sulla fascia. Blocca bene Gouba. Borghi 6.5 Sfrutta il cross di Ponzoni, buona prova. (27’ st Tudino sv). Petrelli 6 Non particolarmente impegnato, diligente. Kokkaliaris 6.5 Bene in fase di disimpegno, buon temperamento. Astuti 6.5 Pericoloso in alcune ripartenze nella ripresa, buona corsa. Cattaneo 7 Imperioso il suo colpo di testa, qualità e sostanza in mezzo al campo. Bramati 6 Meglio nella ripresa, lavora bene di sponda. (32’ st Riva L. sv). Ponzoni 7 Leader del gruppo, spicca sulla trequarti per estro. Fumagalli L. 7 Sigla il tris dopo una bella sgroppata, ispirato. (1’ st Biron 6.5 Volitivo). [caption id="attachment_229864" align="aligncenter" width="900"] academy brianza olginatese luciano manara under 15 I migliori in campo tra le fila di casa, a partire da sinistra il terzino David Jamal Zarasse, il capitano Andrea Ponzoni e il centrocampista Christian Cattaneo[/caption] LUCIANO MANARA All. Fumagalli W. 7 Ridisegna tatticamente la squadra e sfiora il miracolo. Grimoldi 6 Prestazione non perfetta, esce per infortunio dopo un intervento coraggioso su Bramati. (27’ pt Wcislak 6.5 Scuote i suoi, sicuro). Manzoni 7 Prestazione importante condita dall’eurogol su punizione. Geddo 7 Impeccabile, bene nei contrasti e negli appoggi. Giocatore completo. Valsecchi 6 Gara di contenimento, fa quel che può. (9’ st Cicala 6). Negri 6 Male sul gol di Ponzoni, meglio nella ripresa. Resiliente. Buzzi 6.5 Più disinvolto del compagno di reparto, positivo. (32’ st D’Amico sv). Fumagalli F. 5.5 Poco incisivo. (1’ st Radaelli 7 Gol di pregevole fattura). Kabori 5.5 Non riesce ad emergere. (1’ st Aloise 6.5 Si muove bene negli spazi). Gouba 6 Impreciso all’inizio, nella ripresa il 4-4-2 lo aiuta nel giocare palla a terra. Corbetta 6.5 Valido tecnicamente, buon controllo della sfera. (1’ st Fumagalli S. 7 Il suo ingresso spacca la partita, veloce e tecnico). Simone 6.5 Gol e assist per lui dopo una prima frazione non esaltante.

 LE INTERVISTE

FORMENTI (ACADEMY BRIANZA OLGINATESE): «Abbiamo approcciato bene nel primo tempo, recuperando palla e facendo male nelle ripartenze. Purtroppo nella ripresa abbiamo pagato il calo mentale, non riusciamo ancora a percepire il fatto che nei regionali le partite non finiscono mai. Molti ragazzi vengono dal campionato provinciale e anche noi siamo nuovi in questa categoria, però sono contento della prestazione. E' un pareggio che può servirci per crescere, cerchiamo di fare punti per salvarci senza passare dai playout». FUMAGALLI (LUCIANO MANARA): «E' un punto fondamentale dopo il 4-0 del primo tempo. Siamo entrati strani, senza scusanti abbiamo disputato un primo tempo disastroso. Nella ripresa con i cambi siamo riusciti a rimontare e se c'erano altri cinque minuti potevamo vincerla. Le distanze in campo e la fisicità avversaria ci hanno condizionato ma comunque per come si era messa la gara è un pareggio guadagnato, non è un passo falso. In campionato il nostro obiettivo è fare più punti possibili, poi il resto si vedrà».
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400