Cerca

Lucento-Asti Under 15: Colpaccio Osazuwa, galletti beffati nel finale

kolomiyets_e_riondino

Kolomiyets e Riondino

Al termine di una gara combattuta è il Lucento ad avere la meglio e a portarsi a casa i 3 punti. Risulta vincente il pressing alto e aggressivo che i ragazzi di Pedalino sono riusciti a mantenere durante tutto l'arco degli 80 minuti.L'Asti invece non riesce ad essere concreta e fredda sotto porta nonostante un match che li ha visti giocare in maniera corale e sfruttare i bei palloni smistati da Vignale che risultano sempre pericoloso. E' proprio il centrocampo la zona che ha visto la maggior parte del gioco dove: da una parte Vignale si assume il ruolo di regista e lo svolge egregiamente; mentre per i viola di casa Amo giganteggia in mezzo al campo, sfruttando la sua superiorità fisica è riuscito ad incidere sia in fase difensiva recuperando palloni importanti, sia in fase offensiva dove serve bene i suoi compagni e crea azioni pericolose. Sul finale del secondo tempo, al 27' è un suo pallone in profondità che trova Osazuwa, dopo un duello in cui usa il fisico per tenere dietro il diretto marcatore, si trova 1 conto 1 con Ferlisi e riesce ad insaccare il pallone. Risulta vano la deviazione dell'estremo difensore che non riesce a deviare fuori il destro di Osazuwa. La partita si chiude all'insegna del nervosismo da entrambe le parti, al 35' infatti Latta, dopo un brutto intervento, riceve il secondo cartellino giallo della sua partita e viene mandato negli spogliatoi dal direttore di gara. La partita è stata caratterizzata da un gioco fisico e spezzettato a causa dei tanti falli commessi da tutte e due le squadre. Questo ha favorito il Lucento che in contropiede riusciva a rendersi pericoloso ed in più di un'occasione ha impensierito Ferlisi. Asti che durante tutta la partita non è riuscita ad imporre il suo gioco e si è trovata spesso confusa e senza punti di riferimento e idee soprattuto in fase offensiva, infatti la maggior parte delle loro occasioni sono nate da calci da fermo ma Marchioro si è sempre fatto trovare pronto a respingere i palloni che impensierivano la sua porta. Lucento che guadagna 3 punti importanti per la classifica e per il morale nonostante un'avversaria ostica e preparata. La squadra di Assandri dovrà schiarirsi le idee e non lasciarsi abbattere da questa sconfitta dove però sono lo stesso riusciti a dimostrare le loro qualità.  

IL TABELLINO

LUCENTO-ASTI 1-0 RETI: 27' st Osazuwa (L). LUCENTO (4-3-3): Marchioro 6, Kolomiyets 6.5, Bulfaro Simon 6, Latta Andrea 6.5, Riondino 7, Amo 7, Lonegro 6.5 (31' st Ovia sv), Mintah 6.5 (15' st Alesso sv), Agostinello 6.5, Daria 6.5, Lo Russo 6 (13' st Osazuwa 7). A disp. Datri, Fiore, Montariolo, Samim. All. Pedalino 7. Dir. Alesso. ASTI (4-2-3-1): Ferlisi 6.5, Ponzo 6, Ferrero Riccardo 6, Gambino 6.5 (8' st Ponte 6), Shelqeti 6.5, Montrucchio 6.5, Ferrero Andrea 6 (26' st Girlando sv), Vignale 6.5, Mostacciu 6.5, Dogliero 6, Picco 6 (13' st Bresciani sv). A disp. Russo, Marello, Marmo, Ferrero Lorenzo, Chiarolanza. All. Assandri 6. ARBITRO: Marian di Collegno 6. AMMONITI: 33' Latta Andrea (L), 31' st Dogliero (A), 33' st Ferrero Riccardo (A), 38' st Amo (L). ESPULSI: 35' st Latta Andrea (L).

LE PAGELLE

LUCENTO 4-3-3 All. Pedalino 7: azzecca i cambi e il pressing costruito mette in difficoltà gli avversari Marchioro 6: Respinge diversi tiri, sicurezza in mezzo ai pali. Kolomiyets 6.5: Bella lettura del gioco, spesso azzecca gli anticipi. Bulfaro 6: contiene l'avversario sulla fascia. Buona spinta offensiva. Latta 6.5: bello scontro sull'esterno con Dogliero. si fa prendere dal nervoso e viene espulso. Riondino 7: grande personalità, come difensore molto bravo, come capitano ancora meglio. Amo 7: il centrocampo è suo, nessuno può tenergli testa. Lonegro 6.5: combatte con Ferrero R., buoni spunti nell'1 contro 1 31' st Ovia sv Mintah 6.5: è ovunque, da tutto quello che ha, duro a morire. 15' st Alesso sv Agostinello 6.5: buono il suo lavoro da sponda, gioca bene per la squadra. Daria 6.5: qualità palla al piede, smista bene i palloni. Lo Russo 6: buon 1 contro 1, serve più grinta. 13' st Osazuwa 7: si fa trovare pronto quando chiamato, cambia la partite per i suoi. Dir: Alesso. [caption id="attachment_232003" align="alignnone" width="900"] Il migliore: Osazuwa[/caption] ASTI 4-2-3-1 All. Assandri 6: buono il gioco dei suoi ragazzi, rivedibili alcuni cambi. Ferlisi 6.5: belle parate e uscite ma purtroppo non basta il suo tocco sul gol. Ponzo 6: partita discreta, fa il suo, riesce a frenare l'esterno avversario. Ferrero R. 6: partita senza ne luci ne ombre, meglio in fase difensiva che in spinta. Gambino 6.5: buona prestazione in mezzo al campo, tanta corsa e tanti interventi. 8' st Ponte 6: entra ma non riesce a incidere nel gioco. Shelqeti 6.5: bene, con suo compagno di reparto crea una bella coppia difensiva. Montrucchio 6.5: partita molto solida, contiene la punta avversaria. Ferrero A. 6: sull' esterno riesce ad impensierire spesso la difesa. 26' st Girlando sv Vignale 6.5: tutti i palloni passano da lui, riesce a dettare i tempi per i suoi. Mostacciu 6.5: fa reparto da solo e si trova a combattere con Riondino, bel duello. Dogliero 6: tanta qualità, bel dribbling e da imprevedibilità alla manovra dei suoi. Picco 6: sulla fascia non trova vita facile, spesso chiuso dall'avversario. 13' st Bresciani sv [caption id="attachment_232001" align="alignnone" width="900"] Dogliero e Montrucchio[/caption]  
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400