Cerca

News

Niente Varesina Under 14 per Marco Broggi, sarà il vice di Carlomagno alla Solbiatese Under 15

Scelta a sorpresa dell'allenatore classe 1992 che ha deciso di legarsi al club neroazzurro ma c'è già la grana del tesseramento…

Marco Broggi

Marco Broggi pronto all'esperienza alla Solbiatese come vice di Giuliano Carlomagno sull'Under 15

Una nuova avventura professionale per Marco Broggi che, dopo essere stato uno dei tecnici di punta della Varesina fin dagli albori del club, ha deciso di lasciare Venegono Superiore per accettare la chiamata arrivata dalla Solbiatese. 

Scelta a sorpresa. Un addio che, da fuori, ha sorpreso tutti sia per la tempistica (ufficializzato ad agosto…) che per il «peso» dell'allenatore e delle due società in questione. Perché Broggi per l'Attività di Base della Varesina in tutti questi anni è stato uno dei tecnici di punta al quale - nell'ultimo biennio - erano state affidate le "Squadre A" degli Esordienti, quelle che poi andavano a confrontarsi nei test-match con le realtà blasonate della regione. Per la prossima stagione, dopo la lunga militanza nell'Attività di Base, per Marco Broggi pareva essere arrivato il momento dello sbarco nell'agonistica al timone del suo gruppo di classe 2008 per guidarli nell'esperienza in Under 14. Pareva tutto scontato ma non ufficializzato e solo in queste ore si è capito il perché: Broggi, dopo alcuni giorni di riflessione, ha deciso di accettare la proposta della Solbiatese dove sarà il vice di Giuliano Carlomagno sull'Under 15 che andrà a disputare il prossimo campionato Èlite. Un tandem di tecnici di prima fascia per una squadra, la 2007, che punterà ad essere tra le protagoniste dopo che nell'ultimo biennio i 2005 hanno salvato la categoria per la sospensione Covid e i 2006 non hanno praticamente mai potuto esprimersi. 

Solbiate sì, ma c'è l'intoppo… Marco Broggi cambia prospettiva ma la strada per poter essere ufficializzato dal club neroazzurro è in salita perché, a quanto risulta, Broggi è tutt'ora tesserato per la Varesina come calciatore. Le procedure per liberarsi non sono state effettuate e, quindi, è vincolato ai colori rossoblù e per poter approdare a Solbiate Arno sarà necessario il «sì» del club di Venegono. E viste le modalità della separazione è tutt'altro che scontato che dalla Varesina arrivi un «sì» allo svincolo. In quel caso la stagione di Broggi sarebbe "bruciata", o quasi…

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400