Cerca

Tornei

Trofeo Annovazzi: alla Pro Sesto non basta Kamal, l'Alcione la spunta ai rigori dopo aver agguantato il pareggio in extremis con Curto

La formazione orange di Tonani approda alla semifinale dopo che nei tempi regolamentari il parziale si era fermato sull'1-1

Alcione-Pro Sesto Torneo Annovazzi

Uno scatto di Alcione e Pro Sesto, match valevole per i quarti di finale del Trofeo Annovazzi

Pro Sesto e Alcione inaugurano la propria stagione disputando la prima partita stagionale, valida per i quarti di finale del Torneo Annovazzi, dando vita ad un match pieno di occasioni da gol con ritmi molto alti. L'Alcione avanza alle semifinali, giocando un secondo tempo d'impeto, creando molte occasioni e trovando il gol del pareggio con Angelo Curto nei minuti di finale grazie ad un pregevole tiro dalla distanza e vincendo lotteria dei calci di rigore trasformando quattro conclusioni su cinque segnando con Bulgari, Rinaldi, Invernizzi e Frigerio e sbagliando con De Donà. La Pro Sesto trova subito il gol del vantaggio con Kamal e sfiora il raddoppio in alcune occasioni. Dai tiri dal dischetto segnano con Nenna, Galvan e Ripamonti, sbagliando le ultime due conclusioni con Kamal e Necchi.

Gol a freddo. I ragazzi guidato nell'occasione da Saldarini iniziano bene la partita, imprimendo un buon ritmo alla gara e prendendo in mano le redini del gioco, passando dunque in vantaggio al 20' con una bella azione corale che porta Sironi a crossare in mezzo all'area trovando perfettamente all'altezza del dischetto Kamal, che al volo conclude di piatto perfettamente infilando il pallone alla destra di un incolpevole Moroni. La squadra di Sesto San Giovanni dopo il gol segnato continua a giocare molto bene, coinvolgendo tutti gli interpreti offensivi, creando buone occasioni ma senza trovare il gol del raddoppio. L'Alcione, grazie alla fisicità dei suoi giocatori, riesce ad affacciarsi nella trequarti avversaria ma la difesa biancoceleste - guidata dalla coppia centrale guidata da Galvan e Nenna - riesce a fare buona guardia, prevenendo qualsiasi tipo di conclusione verso la porta difesa da Ronchi. 

Curto in extremis. Nel secondo tempo entrambe le formazioni effettuano tutti i cambi a disposizione per fare in modo che tutti i giocatori possano mettere minuti nelle gambe. Dopo un buon inizio della Pro Sesto, l'Alcione - grazie ai subentrati - riesce a rendersi pericolosi con costanza creando molti pericoli alla difesa avversaria. La prima occasione arriva al 10' con De Donà, il quale colpisce male da posizione favorevole tutto solo in area di rigore. Dopo il primo tentativo, gli orange dominano il campo, tirando in porta diverse volte con Invernizzi e Rinaldi, non trovando tuttavia lo specchio della porta. Al 22' William Curto si sgancia dal reparto difensivo tentando la conclusione dalla distanza: il tiro rasoterra è potentissimo e infila Ronchi sulla sua destra. Gli ultimi minuti di match non vedono occasioni degne di nota e i calci di rigore assegnano la vittoria all'Alcione.

Post gara. A fine partita entrambi gli allenatori hanno mostrato molta soddisfazione riguardo la prestazione dei propri giocatori, soprattutto analizzando la tenuta fisica dei ragazzi. Saldarini, nonostante la sconfitta ha voluto esaltare i suoi, ricordando che i ragazzi hanno giocato la loro prima partita ufficiale dopo quasi un anno: «Non guardo al risultato, dopo tanto tempo lontano dai campi ho preferito analizzare l'agonismo e il livello tecnico dei ragazzi. Abbiamo disputato un'ottima prima frazione e abbiamo trovato meritatamente il gol del vantaggio. La loro fisicità nel secondo tempo ha permesso all'Alcione di guadagnare metri e trovare il gol del pareggio. Siamo comunque contenti della prestazione». Allo stesso modo Tonani ha preferito vedere i margini di miglioramento della propria formazione: «Sono sicuramente contento della vittoria contro una squadra che gioca nei Nazionali, ma vedo ancora tanta strada da fare per disputare il campionato nel migliore dei modi. Sono contento della reazione nel secondo tempo, non ci sono undici titolari, tutti i ragazzi sono allo stesso livello e questo per noi rappresenta un vantaggio». 

IL TABELLINO

PRO SESTO - ALCIONE 1-1 (4-5 d.c.r.)
RETI:
20' Kamal (P), 22' st Curto (A).
PRO SESTO (4-2-3-1): Ronchi (1' st Valerio), Bottoli (1' st Buccino), Sironi (1' st Cortivo), Galvan, Nenna, Nidolo, Castagnola (1' st Santi), Abruzzese (3' st Ripamonti), Morante (1' st Necchi), Leoni (1' st Gallo), Kamal. All. Saldarini.
ALCIONE (4-3-1-2): Moroni, Ragona (1' st Toto), Curto W., Maccarone (1' st Malgrati), Martino (1' st De Donà), Frigerio, Bulgari, De Santis (15' st Bernasconi), Curci (1' st Rinaldi), Curto A. (1' st Invernizzi), Guastone (1' st Romieri). A disp.: Trevisani, Halilai. All. Tonani.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400