Cerca

Tornei

ZTE Cup, Under 15: Atalanta e Milan in goleada, Lecco ko contro i rumeni dello Steaua, colpaccio Renate sul Monza

Le corazzate di Gambirasio e Bertuzzo, trascinate da Diouf e Sala contro Alcione e Ausonia, sono già in palla; i ragazzi di Cristiano si arrendono all'FCSB; vittoria di carattere per le Pantere sulla squadra di Lasalandra

Atalanta e Milan sul velluto, il Lecco lotta ma non basta, il Renate fa sognare. Questo ha detto la prima giornata della ZTE Cup per la categoria Under 15, in un pomeriggio costellato da gol e grandi giocate al Kennedy di Milano, il campo dell'Alcione organizzatore di uno dei tornei internazionali più attesi.

A dare il via è la Dea, che batte 4-0 i padroni di casa dell'Alcione con il ritrovato Alessandro Tonani in panchina. Match stappato da un colpo di testa di Diouf e chiuso nella ripresa da Finazzi, Bonsignori Goggi e dal calcio di rigore finale di Sharma. A seguire, il Lecco di Giovanni Cristiano che combatte contro lo Steaua cedendo per 2-0 solamente nel secondo tempo. Dopo lo 0-0 all'intervallo, i rumeni la sbloccano con il proprio numero 10 Darius Paun, un fantasista davvero interessante, e chiudono i conti nel finale con un eurogol dalla distanza di Andrei Gogescu. Ai tanti osservatori presenti, non saranno però sfuggite le doti e la struttura fisica del portiere Alexandru Maxim, insuperabile e imbattibile (e osservato dal suo collega Andrei Radu, portiere della prima squadra dell'Inter che ha presenziato al match dei suoi connazionali). Poi è stato il turno del Milan, che ha fatto vedere già una buona condizione fisica ma soprattutto una grande qualità di gioco con alcuni singoli davvero sopra le righe: niente da fare per l'Ausonia di Campello, con i ragazzi del maestro Bertuzzo che hanno dilagato vincendo 7-0. Liberali, Del Forno e Camarda firmano i primi tre gol del Diavolo, nella ripresa sale in cattedra Emanuele Sala: il centrocampista, faro della manovra, segna una doppietta con Sassi e Perin che completano il Settebello. Infine, il bellissimo match tra Monza e Renate (con questi ultimi che hanno sostituito in extremis il Malmo): la squadra di Lasalandra passa in vantaggio con Principe, poi le Pantere recuperano con due colpi di testa fantastici di Valerin prima dell'intervallo e di capitan Oleoni a inizio ripresa. Tessari chiude i conti calando il tris, con il gol di Carta in pieno recupero a rendere solamente meno amaro il ko per il Monza.

UNDER 15 • GIRONE ARANCIO

ALCIONE-ATALANTA 0-4
RETI:
14’ Diouf (At), 6’ st Finazzi (At), 11’ st Bonsignori Goggi (At), 17’ st rig. Sharma (At).
ALCIONE: Moroni, Toto, Curto W., Maccarone, Martino, Halilaj, Bulgari, Guastone, Rinaldi, Curto A., De Donà. A disp. Trevisani, Malgrati, Forlani F., Romieri, Curci, Invernizzi, Forlani N., Ragona, Bernasconi. All. Tonani.
ATALANTA: Moroni, Idele, Maggiore, Galletti, Gariani, Ornaghi, Bono, Zoli, Diouf, Castiello, Arena. A disp. Finardi, Racu, Colleoni, Aliprandi, Scarsato, Longhi, Finazzi, Bonsignori Goggi, Sharma. All. Gambirasio.
ARBITRO: Pierro di Milano.

LECCO-FCSB 0-2
RETI:
5’ st Paun (F), 28’ st Gogescu (F).
LECCO: Constant, Zagari, Gramegna, Parizzi, Crotti, Nocito, Borserio, Artese, Purita, Putti, Meleddu. A disp. Marchetti, Silvestri, Marascio, Maglia, Zucca, Franceschini, Colantonio. All. Cristiano.
FCSB: Maxim, Radulescu, Laszlo, Sosu, Pana, Pompas, Baciu, Maria, Padurariu, Paun, Gogescu. A disp. Dogramadzhiev, Ursu, Stancovici, Colibasanu, Popa, Ilie, Toma, Grad, Bolohan.
ARBITRO: Molla di Milano.

CLASSIFICA PROVVISORIA: Atalanta 3, FCSB 3, Lecco 0, Alcione 0.

SECONDO TURNO: Alcione-Lecco, Atalanta-FCSB.

TERZO TURNO: Alcione-FCSB, Atalanta-Lecco.

UNDER 15 • GIRONE BLU

AUSONIA-MILAN 0-7
RETI:
5’ Liberali (M), 13’ Del Forno (M), 21’ Camarda (M), 11’ st Sala (M), 16’ st Sassi (M), 18’ st Perin (M), 25’ st Sala (M).
AUSONIA: Testini, Rossi, Favia, Scarpellini, Ciriello, Gelfi, Briani, Bortolami, Pezzolla, Costantino, Essaadi. A disp. Giglio, Maestri, Anfusa, Muto, Colombari, Memola, Rossi, Panebianco. All. Campello.
MILAN: Capizzi, Albè, Pereira, Del Forno, Ceriani, Sala, Dotta, Perin, Camarda, Liberali, Melchionda. A disp. Doneda, Colombo, Bosisio, Benedetti, Roveda, Comotto, Cappelletti, Sassi, Pulito. All. Bertuzzo.
ARBITRO: Vasile di Milano.

MONZA-RENATE 2-3
RETI: 22’ Principe (M), 25’ Valerin (R), 3’ st Oleoni (R), 20’ st Tessari (R), 31’ st Carta (M).
MONZA: Vailati, Bellia, Castelli, Monguzzi, Cogliati, Cardellini, Bonaiuto, Piloni, Principe, Santoro, Rossini. A disp. Gerosa, Colombo, Mout, Porta, Bigoni, Zissis Bernacchi, Ivan, Zermo, Carta. All. Lasalandra.
RENATE: Alfieri, Scalzo, Zaffaroni, Gornati, Aloe, Oleoni, Ferrari, Galimberti, Tessari, Valerin, Pellucchi. A disp. Norrito, Mariani, Diana, Rigamonti, Torri, Porro Lodi, Polino, Serra Groppelli. All. De Monte.
ARBITRO: Villegas di Milano.

CLASSIFICA PROVVISORIA: Milan 3, Renate 3, Monza 0, Ausonia 0.

SECONDO TURNO: Ausonia-Monza, Milan-Renate.

TERZO TURNO: Ausonia-Renate, Milan-Monza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400