Cerca

Under 15

Grande Slam: Il Nichelino Hesperia passa facile con la Pro Collegno, Portelli trascina i biancorossi

Pro Collegno che nonostante il risultato severissimo ha dimostrato voglia, gambe e testa, si è arresa solo alla maggiore età del Nichelino Hesperia.

Grande Slam: Il Nichelino Hesperia passa facile con la Pro Collegno, Portelli trascina i biancorossi

Daniele Portelli, mvp contro la Pro Collegno

Risultato tennistico tra Nichelino Hesperia e Pro Collegno, 6-0 finale che non racconta però l'ottima prestazione della squadra rosso-blu, che ha dovuto affrontare avversari di annata più grande dando però l'anima in campo. Nichelino che può definirsi soddisfatto per il risultato e sopratutto per la tenuta fisica dei suoi calciatori.

Primo Tempo. Partita che entra subito nel vivo grazie alla traversa di Alessandro Peduto al 3', pescato in area da corner, il difensore impatta alla perfezione la palla ma la sfera si stampa sulla traversa strozzando l'urlo del gol in gola al numero 4 Nichelinese. Hesperia che gioca e crea sopratutto dai piedi di Daniel Portelli, proprio lui al 5' serve un'ottima palla in profondità per Mattia Stivala che lascia scorrere e impatta di prima incrociando e bucando Alessandro Bello per l'1-0 dei ragazzi di Domenico Giangreco. Pro Collegno che cerca subito di riportarsi in avanti con un buon possesso palla cercando l'imbucata, ma proprio nel tentativo di trovare la propria punta la squadra di Davide Giuliani subisce un contropiede fulminate da parte di Asembe Oseoghi, il numero 14 subentrato un paio di minuti prima per Stivala, lascia sul posto il suo marcatore e a tu per tu con Bello insacca per il 2-0 Nichelino. Pro Collegno che non demorde e comunque cerca di imporre il proprio gioco, arrivando alla conclusione prima con Antonio Costa e poi con Alex Bor, sfortunatamente entrambe le conclusioni vengono bloccate da Andrea Frattin. Sul finale della prima frazione di gioco è l'estremo difensore della Pro che sale sugli scudi con un doppio miracolo su Asembe, salvando per due volte sulla linea, (non saranno gli unici miracoli della sua giornata). Primo tempo che si conclude con uno squillo di Lepore sulla destra, a lato di poco.

Secondo Tempo. La seconda frazione di gioco inizia con una mini rivoluzione per la Pro, l'allenatore decide di cambiare sette dei suoi per cercare quantomeno di limitare i danni e provare a segnare e ridurre lo svantaggio. I cambi funzionano la Pro è più in partita e da subito crea occasioni prevalentemente sulle fasce con Bruno Giuliani e Lucio Mastronicola, ma come nel primo tempo il Nichelino si compatta bene in fase difensiva, recupera il pallone con i suoi difensori e fa correre Portelli che al 5' segna il 3-0 congelando il risultato e trovando la marcatura personale. Partita che comunque è viva, lo stesso Portelli pochi minuti dopo quasi trova l'eurogol in sforbiciata, ma manca la sfera per un nulla, sul proseguo dell'azione Bello è chiamato al terzo miracolo di giornata di nuovo su Asembe. La partita rimane combattuta sul campo, la Pro Collegno spinge e cerca di trovare il gol e proprio per questo subisce al 16' il contropiede di Lepore che incrocia dalla sinistra e batte Bello per il 4-0. Nei minuti finali, tra stanchezza e un'ovvia inferiorità dovuta alla differente età, la Pro crolla e subisce il quinto gol del Nichelino siglato Amedeo Fiore e il 6-0 di Simone Carvelli. Pro Collegno che può essere molto soddisfatta della prova fisica e caratteriale dei suoi, non è facile affrontare un avversario più grande di età e di conseguenza più forte dal punto di vista fisico, Nichelino Hesperia che invece torna a casa con la consapevolezza della sua forza e della sua qualità sul campo.

IL TABELLINO 

Nichelino Hesperia-Pro Collegno 6-0

Reti: 5' pt Stivala, 26' pt Asembe , 5' st Portelli, 16' st Lepore, 23' st Fiore, 26' st Carvelli

Nichelino Hesperia(4-2-3-1): Frattin 7(Porretta 1'st 6.5), Campolongo 7, Diamescu 7, Peduto 7, Fiore 7.5;Spina 7 (D'Agostino 5' st 6.5 ), Lepore 7.5, Pislor 6.5(Fornaciari 5' st 7.5), Stivala 7( Asembe 16' pt 7.5), Carvelli ;Portelli 8,5; All. Giangreco 7.5

Pro Collegno(4-3-3): Bello 8, Mariuzzo 6(Carnevale 1'st 6), Buzura 6, Grasso 6(Tarascio 1'st 6.5), Deaconu 7;Pedrollo 6.5(Giuliani 1'st 6), Di Gianni 6.5( Mastonicola 5'st 6.5), Anchisi 6; Costa 7(Borreggio 5'st 6.5), Bor 6.5(Tucci 5'st 6.5), Aceto 6(Franzino 1'st 6); All. Giuliani 6

Arbitro: Cannoni di Nichelino.

LE INTERVISTE

Domenico Giangreco, allenatore Nichelino Hesperia:

«Abbiamo fatto una bella partita, abbiamo ancora dei carichi di lavoro da smaltire, settimana prossima inizia il campionato,dobbiamo amalgamarci bene siamo ancora in fase di rodaggio ma mi ha fatto piacere oggi vedere i ragazzi così»

Davide Giuliani, allenatore della Pro Collegno:

«Sicuramente giocare contro una squadra più grande di età ci ha penalizzato, ma oggi non guardo il risultato, guardo la prestazione, i miei ragazzi si sono sacrificati hanno dato il massimo, poi ovvio quando prendi due gol cosi vicini un po le gambe te le spezza,abbiamo mantenuto le posizioni in campo, abbiamo perso ogni contrasto fisico e questo fa capire, nulla da recriminare ai ragazzi»

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400