Cerca

Under 15

Volpiano-Borgaro: Vittoria targata MM, Morelli para e Massari segna.

Fabio Isaia vince a Volpiano e sogna la vetta, capolista battuta e la corsa continua

Alessandro Morelli, estremo difensore del Borgaro

Sicurezza, visione di gioco e tuffo plastico, c'è tutto nel numero 1 di Fabio Isaia

«Non le vinceranno mica tutte» debutta così il tecnico Fabio Isaia nel pre match contro il Volpiano di Roberto Uranio. Ed è proprio arrivata la partita in cui anche le capoliste concedono qualcosa. I 3 punti vanno agli ospiti grazie alle fiammate di Matteo Massari e alle paratone di Alessandro Morelli: proprio alla prima azione di gioco, Massari prende palla e salta tutti sulla fascia sinistra, crossa in mezzo doverosa una deviazione vincente da parte di Marinella, ed è subito 0-1. I padroni di casa subiscono il colpo ma cercano di appoggiarsi ai suoi due cannonieri in attacco, Peradotto e Gambetti, che però si devono arrendere ai guantoni miracolosi del portiere ospite. La ripresa è scoppiettante, tra palle gol sprecate dal bomber di casa Peradotto, al gol annullato al numero 9 ospite Di Benedetto per fuorigioco, per poi arrivare al raddoppio del Borgaro. Discesa clamorosa di Latella sulla fascia di sinistra al 20esimo di gioco, assist in mezzo per capitan Massari che dai 20 metri rientra sul suo piede debole e calcia, il missile si insacca a metà altezza dove Marcone non può arrivare. Il big match si conclude con un terzo posto conquistato per Isaia a meno 3 punti dai Volpini ancora capolisti.   

Le Foxes vanno ko. Primo ostacolo per il tecnico Roberto Uranio che si trova comunque ancora in vetta a sole due distanze dagli inseguitori bianconeri del Lascaris. In questo big match pesano sicuramente i gol mancati dal capocannoniere dei Regionali Simone Peradotto, a secco ma con un paio di occasioni nitide per far male agli avversari, tra queste al 13esimo della ripresa quando si trova tutto solo in area e calcia di destro ma il tiro termina a lato. Nel complesso ha provato a farsi carico di tutte le palle sporche lottando tanto ma non riuscendo a superare la difesa agguerrita ospite.

Morelli para tutto. Morelli gestisce alla grande tra i pali, parate sicure in entrambi i tempi e uscite con tempismo perfetto seppur in queste situazioni leggere le traiettorie sotto la pioggia sul sintetico è più che difficile, ogni rimbalzo può fare la differenza. Tra tutte le grandi parate, compie un vero e proprio miracolo al minuto 32' del primo tempo su Gambetti praticamente a porta sguarnita, lui da terra scatta e con un colpo di reni vola a salvare i suoi compagni per il possibile pareggio prima dell'intervallo. 

IL TABELLINO

VOLPIANO-BORGARO 0-2 RETI: 1' aut. Marinella (V), 20' st Massari (B).

VOLPIANO (4-4-2): Marcone 6, Marinella 5.5 (11' st Svraka 6), Cusimano 6, Landi 7, Torresan 5.5, Brogliatti 6 (21' st Di Lernia 6), Sciacca 6 (32' st Pani sv), Faye 6, Peradotto 5.5, Gambetti 6, Frazzetta 6 (6' st Menniti 6). A disp. Murgia, Lorenzetto, Bosco, Lopez, Greco. All. Uranio 6.5. Dir. Torresan - Marcone.

BORGARO (4-3-3): Morelli 7.5, Catana 7 (17' st Zaccone 6.5), Latella 7.5, Tapra 7, Ferrara 7, Franzini 7, Di Ruocco 7 (33' st Summa sv), D'Onofrio 7.5, Di Benedetto 7 (19' st Zitoli 7), Pace 7.5, Massari 8 (34' st Guglielmo 6). A disp. Castagno, Piro, Castelli, Dine, Giraulo. All. Isaia 8. Dir. Latella.

ARBITRO: Romanelli 5.5.

AMMONITI: 14' D'Onofrio (B), 24' Catana (B), 18' st Pace (B), 29' st Zitoli (B), 29' st Faye (V), 34' st Ferrara Loris (B), 38' st Guglielmo (B).

ESPULSI: 26' st Torresan (V).

LE PAGELLE

VOLPIANO

Marcone 6: Compia un paio di belle parate oltre ai due gol subiti dove poteva fare poco per salvare i suoi compagni.

Marinella 5.5: Autore della deviazione sfortunata al primo minuto di gioco valevole per lo 0-1.

11' st Svraka 6: Subentra nella ripresa come esterno destro ma non incide nel finale di gara.

Cusimano 6: Laterale basso sinistro che lotta tanto e cerca di tenere le accelerate di Massari.

Landi 7: Intelligenza tattica di livello, gioca da centrale basso e poi da mediano, prestazione di rilievo.

Torresan 5.5: Riceve il cartellino rosso per un atterramento da ultimo uomo su Zitoli al 30esimo della ripresa.

Brogliatti 6: Gioca come esterno di centrocampo ma non incide nelle sortite offensive di casa.

21' st Di Lernia 6: Entra e gioca il quarto d'ora finale senza però dare maggior contributo ai compagni.

Sciacca 6: Centrocampista accanto a Faye che fatica sul manto bagnato, alcuni errori di troppo ma prestazione sufficiente.

Faye 6: Tanto fisico e tanta foga che lo porta anche al cartellino giallo al 30esimo del secondo tempo.

Peradotto 5.5: Il cannoniere di Uranio resta a secco, compiendo qualche errore di troppo in area specie nella ripresa.

Gambetti 6: Il numero 10 di casa ha tanta tecnica e tanta rapidità da mettere in campo, ma non riesce a sbloccarsi nel big match.

Frazzetta 6: Gioca da esterno di centrocampo nel primo tempo, senza però creare grossi pericoli al Borgaro.

6' st Menniti 6: Subentra e gioca la mezzora finale che però vede il risultato invariato in favore degli ospiti.

All. Uranio 6.5: I titolari non partono benissimo, prova ad accorciare lo svantaggio con alcune sostituzioni nella ma senza riuscire a cambiare il parziale.

BORGARO

Morelli 7.5: Portierone super che guida la squadra e la salva nei momenti difficili del big match, uno dei migliori.

Catana 7: Gioca come terzino destro e lotta per non far passare niente, eccede di foga e prende un cartellino giallo.

17' st Zaccone 6.5: Subentra al compagno ammonito e gioca il finale come terzino di difesa.

Latella 7.5: Laterale basso sinistro che confeziona l'assist per Massari per il 0-2 dopo una falcata poderosa.

T apra 7: Centrale difensivo di livello, Peradotto deve arrendersi ai suoi intercetti al limite della perfezione.

Ferrara 7: Difensore che in coppia con Tapra non si slega e non fa passare niente e nessuno. Riceve un giallo nel finale.

Franzini 7: Centrocampista che combatte contro la potenza fisica di Faye per tutta la gara.

Di Ruocco 7: Esterno offensivo destro che trova il fondo in più occasioni e prova a pungere nel finale.

D'Onofrio 7.5: Mezzala che gioca da urlo in questo big match, baricentro basso e tanta corsa.

Di Benedetto 7: Numero 9 ospite che gli viene negato il gol per un fuorigioco limite, gara di peso per lui.

19' st Zitoli 7: Subentra e gioca il quarto d'ora finale, creando pericoli, sfiorando il gol e procurando il rosso per involata a tu per tu con Marcone.

Pace 7.5: El Diez del Borgaro gioca una gran partita di sostanza e di tecnica seppur il campo metteva tanta difficoltà nelle giocate.

Massari 8: Man of the match della gara, I gol sono merito suo e della sua volontà di portare i 3 punti a casa.

34' st Guglielmo 6: Subentra nel finale come difensore di supporto, eccede di foga ricevendo il cartellino.

All. Isaia 8 : Vera forza per il Borgaro, trascina a squarciagola ogni singola giocata durante il match, vince una partita più che importante ai fini del campionato.

ARBITRO

Romanelli 5.5: Le prime difficoltà arrivano quando il ritmo aumenta e gli episodi diventano fondamentali, fatica sui presunti rigori e sui gol annullati o da annullare, adotta un metro di giudizio a suon di cartellino. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400