Cerca

Under 15

Cbs-Chieri: Zucco vince la super sfida con il rivale Carbone

Galvagno regala i 3 punti, Vendramini salva il risultato

Filippo Galvagno, Chieri

Autore della rete decisiva nello 0-1 con la Cbs

Vince il Chieri di Giuseppe Zucco che supera 0-1 la Cbs di Giovanni Carbone grazie alla rete allo scadere di Filippo Galvagno su punizione. Partita molto dura, dove entrambe le squadre hanno lottato fino alla fine, concedendo poco l'una all'altra come dimostra il risultato: il match infatti si è giocato prevalentemente a centrocampo, poche sono state le occasioni da gol. Pareggio che ha retto per tutta la partita (probabilmente era anche il risultato più corretto), ma proprio allo scadere viene fischiato un calcio di punizione, che viene battuto dal numero 9, Filippo Galvagno, che spedisce in rete la palla complice anche l'errore sfortunato del portiere della Cbs,  Giacomo Benso, che  non riesce a trattenere la sfera che va dunque in porta. Risultato che riapre più che mai il campionato: infatti i rossoneri di Carbone mantengono sempre la vetta, ma adesso c'è un solo punto che separa la sua squadra da quella di Zucco.

Traversa Luxardo. Partita che a livello di palle gol ha regalato ben poco, ma quelle che ci sono state, sono state davvero clamorose. La più nitida per i padroni di casa è stata certamente quella capitata tra i piedi del capitano rossonero, Pietro Luxardo: viene fischiata una punizione qualche metro prima dell'area di rigore del Chieri, sulla palla si presenta il numero 7 di Carbone che pennella una traiettoria quasi perfetta, che scheggia la traversa interna ma non supera la linea di porta; sulla ribattuta ci prova il subentrato Precious Mitini che non impatta bene la palla con la testa e la spedisce alta.


Galvagno allo scadere. La partita era ormai prossima alla conclusione, con il risultato che non si voleva sbloccare. Ci voleva un episodio per aprire le danze, e infatti è quello che è successo: calcio di punizione guadagnato da Filippo Galvagno poco dopo la metà campo offensiva, il numero 9 di Zucco decide di batterlo e spedisce la palla in rete, grazie all'errore di Giacomo Benso che non blocca la palla che gli scivola sotto le gambe e termina in porta. La Cbs prova l'arrembaggio finale, ma I ragazzi di Carbone si devono arrendere al triplice fischio che sancisce la vittoria degli ospiti che riaprono il discorso campionato portandosi a -1 dalla vetta occupata proprio dai rossoneri.

IL TABELLINO

CBS-CHIERI 0-1 RETI: 36' st Galvagno (Ch).
CBS (4-3-3): Benso 5.5, Muscato 6, Garassino 6, Massano 6.5, Falcone 6.5, Gottero 6, Luxardo 7, Spinelli 6, Aimetti 6.5 (14' st Mitini 6.5), Cerrato Pietro 6.5 (34' st Lombardi sv), Mennuti 6 (21' st Torrisi 6). A disp. Truzzi, Gramaglia, Malaussena, Lazzarone, Masiello, Misul. All. Carbone 6.5. Dir. Gandin.
CHIERI (4-3-1-2): Vendramini 7, Berardi 7, Borgna 6.5 (24' st Casetta 6), Troia 6.5 (33' st Ferrario sv), Petruzza 6, Gambin 6, Muscatello 6 (11' st Bertoli 6), Borello 6.5, Galvagno 8, Bove 6, Ninni 6 (37' st Girodo sv). A disp. Bochicchio, Ciocan, Giallombardo, Nardelli, Tomatis. All. Zucco 7. Dir. Borello.
ARBITRO: Torris di Nichelino 7.

LE PAGELLE

CBS

Benso 5.5 Commette l'errore che sancisce la sconfitta dei suoi, non blocca adeguatamente la palla che finisce in porta; prima dell'errore stava facendo una buona gara.
Muscato 6 Dalle sue parti non arriva nessun pericolo, attenzione e lucidità messa in campo da lui.
Garassino 6 Spinge sulla sinistra, bravo con le sue galoppate che però non sempre portano all'effetto sperato.
Massano 6.5 Una cosa è chiara, con lui non si passa; un muro in difesa, sempre attento su ogni palla, i due attaccanti di Zucco non riescono mai a superarlo.
Falcone 6.5 Come il suo compagno di reparto erige una vera e propria diga, tutte le palle che arrivano dalle sue parti le fa proprie con estrema facilità.
Gottero 6 Mette ordine al centrocampo di Carbone, è un mix di sostanza e qualità, prestazione niente male la sua.
Luxardo 7 Il più propositivo dei suoi, sfiora la rete del vantaggio con una fantastica punizione che si schianta sulla traversa piena.
Spinelli 6 In mezzo al campo è ovunque, corre continuamente su ogni pallone, va a contrastare tutto ciò che si può contrastare, e il più delle volte ne esce vincitore.
Aimetti 6.5 Ha l'occasione per sbloccarla, si fa tutta la metà campo offensiva palla al piede, arriva al limite e lascia partire una gran botta che però viene respinta in angolo da Vendramini.
14' st Mitini 6.5  Sulla ribattuta della punizione di Luxardo ha la possibilità di buttare la palla in porta con un colpo di testa, che però finisce alto sopra la traversa.
Cerrato Pietro 6.5 Che tecnica; si costruisce una palla gol da solo: defilato sul fondo del campo, parte in dribbling e supera abilmente gli avversari, dopo di che conclude a rete, ma la palla finisce a lato.
34' st Lombardi sv.
Mennuti 6 Per descriverlo c'è solo una parola, qualità; giocate di grande classe da parte sua.
21' st Torrisi 6  Sfrutta bene i minuti che gli vengono concessi dal suo tecnico con una buona prestazione.
All. Carbone 6.5 I suoi non giocano una brutta 
partita, sfiorano anche il gol che però non arriva.

CHIERI

Vendramini 7 Sicuro in ogni suo intervento che fa, compie diversi miracoli che permettono ai suoi di portare a casa questa vittoria importantissima.
Berardi 7 Si rende protagonista con un intervento che vale quanto un gol: contropiede della Cbs con Luxardo lanciato a rete, lui d d'ultimo uomo gli prende il tempo e butta la palla in fallo laterale; senza di lui il capitano rossonero sarebbe andato in porta.
Borgna 6.5 In difesa non si fa mai saltare e fa delle ottime diagonali, mentre in attacco si si propone con le sue sovrapposizioni, proprio per questo i suoi compagni lo cercano parecchio sulla destra.
24' st Casetta 6  Partita equilibrata la sua, fa le cose giuste e non commette errori.
Troia 6.5 A centrocampo è molto duttile, recupera palloni e costruisce l'azione dei suoi compagni, e quello he sorprende è che fa entrambe le cose estremamente bene.
33' st Ferrario sv.
Petruzza 6 Sicurezza per tutto il reparto difensivo, è sempre in anticipo su ogni pallone, grande gara.
Gambin 6 Buona prova nella retroguardia del Chieri, mette muscoli ed energia, non si arrende mai.
Muscatello 6 Partita un po' opaca la sua, ha le qualità per fare tanto bene, ma non ha brillato particolarmente.
11' st Bertoli 6  Entra bene e fa il suo, fondamentale dalla panchina per il tecnico Zucco.
Borello 6.5 Lotta come un gladiatore a centrocampo, è presente su ogni pallone.
Galvagno 8 Match winner di giornata, regala la vittoria alla sua squadra che vale oro; punizione potente che finisce in rete grazie anche all'errore del portiere avversario.
Bove 6 Partita sufficiente la sua, fa quello che gli viene richiesto dal suo tecnico e lo fa bene.
Ninni 6 Poco presente nell'azione offensiva dei suoi compagni, che infatti lo cercano poco, anche perché lui non fa tanto movimento.
37' st Girodo sv.
All. Zucco 7 I suoi lottano fino alla fine, e riescono a trovare la rete nei minuti caldi del match, a lui va gran parte del merito di questa vittoria in quanto è riuscito a tenere unito il gruppo in un momento per nulla facile.

L'ARBITRO
Torris di Nichelino 7
Partita facile da arbitrare, non ci sono stati episodi difficili da interpretare e il clima in campo è sempre stato ottimo, e questo ha reso più facile l'arbitraggio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400