Cerca

Under 15

Atletico Alcione-Sancolombano: Timpano e Marcomin scaldano il motore degli arancioblù , i lodigiani si devono arrendere

I padroni di casa battono la squadra rossoblù e mantengono saldamente la testa del girone dopo l'ennesima prestazione convincente

Atletico Alcione-Sancolombano: Timpano e Marcomin scaldano il motore degli arancioblù , i lodigiani si devono arrendere

L'Atletico Alcione classe 2007 di Sergio Canevari

Grazie a un 2-0 molto sofferto l’Atletico Alcione rimane in testa alla classifica del girone F. La squadra di casa inizia un forcing serrato, dove Turra e De Filippis innescano Signorile, Pellegrino e Bergogni, e a turno tentano di perforare la difesa del Sancolombano senza grosso successo. Le conclusioni si perdono a lato, o si infrangono sulle mani del portiere. Il risultato si sblocca grazie ad un calcio d’angolo al 28’ del primo tempo dove Timpano si incunea nella difesa degli ospiti e insacca di testa. Il Sancolombano reagisce con diversi contropiedi alimentati dal fraseggio di Benzi e Rizzotti che però non riescono a concretizzare. Al 10’ del secondo tempo una grande punizione da sinistra di Marcomin appena entrato fissa il risultato sul due a zero. Il Sancolombano ha il merito di non arrendersi mai e lotta fino alla fine creando molte occasioni pericolose che lasciano tuttavia l’amaro in bocca per non essere riuscito a sbloccare il risultato.

Forza. Le due squadre scendono in campo determinate già dai primi minuti: Mulè e Bergogni si affacciano alla porta degli ospiti, ma con poca precisione. Signorile è marcato a uomo da Pellegrino, che non lo perde di vista un attimo, limitando la sua partecipazione al gioco d’attacco. L’azione più pericolosa arriva al 15’ del primo tempo. Mulè sul fianco destro si libera del suo marcatore e si presenta a tu per tu con Cantinotti che respinge a lato. L’Atletico Alcione alza il ritmo, ma è il Sancolombano che al 20’ su contropiede manda di poco a lato. Il rinvio lungo di Cantinotti serve Rizzotti, che allunga per Benzi ma non riesce a centrare lo specchio della porta. Al 28’ del primo tempo la deviazione di Marazia concede il calcio d’angolo ai padroni di casa. Timpano sale dalle retrovie e insacca a sorpresa da centro area con grande malizia. Il Sancolombano reagisce a questa stoccata, ed è Rizzotti che su lancio lungo del portiere, si getta in contropiede, ma viene fermato al limite dell’area.

Bis. Nel secondo tempo, il Sancolombano appare un po’ più determinato e alza il suo baricentro di gioco cercando di creare qualche occasione in più. Al 10’ del secondo tempo, Sala stende Pellegrino e regala una punizione dal limite ai padroni di casa. Batte Marcomin entrato in sostituzione di Mule. Dall’angolo destro, a giro, sopra la barriera, insacca a fil di palo. Nulla può fare Cantinotti, che si distende ma non riesce ad arrivare a deviare il tiro. Sul risultato di 2-0, i padroni di casa sembrano appagati e lasciano più spazio al Sancolombano, approfittando però dei varchi lasciati nella difesa per colpire in contropiede. Sempre Marcomin si presenta in area al 22’ ma la palla finisce a lato. Il Sancolombano non lascia niente di intentato per riuscire almeno a realizzare una rete, e a pochi minuti dalla fine Bignami lanciato a rete da un passaggio di Benzi spreca una ghiotta occasione per accorciare il risultato. Finisce così, con la capolista che ha portato a casa i suoi tre punti, ma il Sancolombano non ha demeritato mostrando personalità e carattere, e non arrendendosi mai.

IL TABELLINO

ATLETICO ALCIONE-SANCOLOMBANO 2-0
RETI: 28' Timpano (A), 10' st Marcomin (A)
ATLETICO ALCIONE (4-3-3): Cogliati 6.5 (20' st Presa sv), Mattioni 6.5, Imperato 6.5, De Filippis 6.5 (18' st Cappello sv), Timpano 7, Lapiccirella 6.5 (18' st Carboni sv), Mulè 7 (1' st Marcomin 7.5), Turra Andrea 6.5 (20' st Maggiaschi sv), Signorile 6.5 (16' st Turra Christian 6.5), Pellegrino 6.5 (19' st Chinizaca sv), Bergogni 7. All. Canevari 7. Dir. Bergogni. SANCOLOMBANO (4-3-3): Cantinotti Lorenzo 7, Sala 6, Marazia Alessandro 6, Soldati 6.5 (15' st Colombo 6.5), Pellegrino 7, Siciliano 6, Ferrini 6.5, De Cubellis 6.5 (17' st Xhamani sv), Benzi 7, Pria 6.5 (20' st Rancati sv), Rizzotti 7 (15' st Bignami 6.5). A disp. Ruggia, Barbazza. All. Venzaghi 6.5. Dir. Cantinotti.
ARBITRO: Luigi di Lomellina 7.

LE PAGELLE

ATLETICO ALCIONE

Cogliati 6.5 Pochi interventi fatti con grande personalità. Si posiziona bene tra i pali e difende la porta con attenzione (20’ st Presa sv).
Mattioni T. 6.5
Bene in difesa e si propone spesso per alimentare il gioco d’attacco sulla fascia destra.
Imperato  6.5 Si propone spesso in attacco come supporto alle punte e spinge molto sul lato sinistro.
De Filippis 6.5 Ordinato e preciso si fa trovare sempre pronto all’appuntamento nessuno riesce a scappargli (18’ st Cappello sv).
Timpano L. 7 Molto bravo ad arginare il gioco degli avversari e fondamentale per sbloccare il risultato con un gran colpo di testa.
Lapiccirella 6.5 Si scontra spesso con le punte avversarie ed aiuta la squadra a ripartire (18’ st Carboni sv).
Mule 7
 Semina il panico tra la difesa avversaria molte le scorribande sia al centro che in fascia ma non riesce a trovare lo specchio della porta.
1’ st Marcomin 7.5 Molto propositivo in attacco e segna il gol del 2-0 con una punizione da cineteca.
Turra 6.5 Alimenta il gioco offensivo in maniera propositiva. Suoi i passaggi che alimentano le azioni offensive (20’ st Maggiaschi sv).
Signorile 6.5
Un po’ sfortunato rispetto al solito. E' una spina nel fianco della difesa ma non riesce a segnare.
16’ st Turra 6.5Entra subito in partita in un momento delicato, buon approccio.
Pellegrino 6.5
Spesso innesta il turbo e si libera del suo marcatore purtroppo le sue conclusioni si perdono a lato (19’ st Chimizaca sv).
Bergogni 7
 Spesso si libera dei suoi marcatori ma non trova la via del gol. Palo e traversa gli nega la gioia di segnare.
All. Canevari 7 Da spazio a tutti i giocatori e nei cambi non lascia niente al caso.

SANCOLOMBANO

Cantinotti 7 Salva più volte il risultato con uscite di grande personalità.
Sala 6 Tiene bene la posizione e ingaggia diversi duelli sul lato destro.
Marazia 6 Difende con tenacia il suo lato anche se spesso si trova in inferiorità numerica.
Soldati 6.5  Aiuta molto la difesa e fa salire la squadra durante le ripartenze.
15’ st Colombo 6.5 Entra in un momento non semplice e lo fa con talento e coraggio.
Pellegrino 7 E’ il vero bastione della difesa del Sancolombano. Supporta i compagni e salva il risultato più volte.
Siciliano 6 Poco coinvolto nella manovra da il massimo in difesa. Lotta e prende anche un cartellino giallo.
Ferrini 6.5 Si muove molto davanti alla difesa dando il suo contributo in diverse azioni.
De Cubellis 6.5 Instancabile a centrocampo propone diverse verticalizzazioni (17’ st Xhamani sv).
Benzi 7 Dal suo piede partono quasi tutte le occasioni da gol del Sancolombano. È lui che più volte crea pericoli in area avversaria.
Pria 6.5 Fatica all’inizio a trovare il suo spazio ma sulla destra aiuta la squadra con innesti in velocità (20' st Rancati sv).
Rizzotti 7.0 Agile e sgusciante si propone in contropiede in diverse azioni ed è lui che serve sempre Benzi.
15' st Bignami 6.5 Entra in campo con grande volgia e si rende subito pericoloso in attacco.
All. Venzaghi 6.5 Incita la squadra a lottare fino in fondo e ci mette in campo una formazione che non demerita.

ARBITRO

Luigi di Lomellina 7 Tiene la partita in pugno senza sbavature. Nessuno ha niente da obbiettare sulle sue decisioni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400