Cerca

Under 15

Caprinali trascina i biancocelesti al successo con una doppietta

Gli ospiti concretizzano nel secondo tempo segnando cinque reti

Matteo Caprinali

Matteo Caprinali (Manara), autore di una grande doppietta

Quarto successo di fila senza subire gol per il Luciano Manara che non si ferma e fa un “sol boccone” anche dell'Academy Brianza Olginatese, abbattuta dal gioco prima e dalle reti poi dei biancazzurri. Nel primo tempo infatti i ragazzi di Citterio si costruiscono diverse occasioni per segnare (rigore sbagliato compreso) ma non sfondano mai, al contrario della ripresa quando i gol arrivano a grappoli con Caprinali (doppietta), Tartaglia, Redaelli e Sala. Un altro convincente passo avanti dunque, nelle gerarchie delle pretendenti alla promozione. Un passo indietro notevole invece per i padroni di casa che dovranno archiviare in fretta la débacle per tornare competitivi e centrare i playoff, che comunque rimangono ampiamente alla portata.

 

TEMPESTA IMPERFETTA

Lo 0-0 con il quale si chiude il primo tempo non è lo specchio di quanto si vede in campo, visto che fin dai primissimi minuti gli ospiti si insediano nella metà campo avversaria, creando numerose occasioni. Il colpo di testa fuori di Colombo e il tiro di Caprinali a lato, precedono al minuto 6’ la traversa di Mottadelli, centrata di testa sul bel cross di Villa. Pochi minuti e si passa dalla traversa al palo, colpito da Villa (stavolta in versione battitore) sempre di testa. Le avvisaglie non raddrizzano la traballante difesa dei brianzoli che soffre sugli esterni (specie a destra) lasciando troppo spazio agli attaccanti e ai centrocampisti sulle seconde palle. Se si eccettua per un contropiede portato avanti da Ouardi, dei padroni di casa, offensivamente, non c’è traccia. Ci sono invece altri pericoli da sventare e in questo, il portiere Della Valle è bravo su Redaelli due volte: al 14' quando si oppone su un tiro ravvicinato e soprattutto al 25' quando con un tuffo a sinistra para il rigore, tirato sempre dal numero 5, procurato grazie a uno slalom di Galbiati terminato col fallo di Margutti. Si va dunque al riposo sullo 0-0 dopo un finale di tempo rallentato e un po’ nervoso, vista la doppia espulsione dell’allenatore della Brianza, Fiumara, e di un collaboratore del Luciano Manara.

La formazione titolare del Manara

 

ARRIVANO I GOL

Le prime azioni della ripresa sembrano per il Manara riproporre lo stesso film stregato del primo tempo: attacchi pericolosi a vuoto. Al terzo minuto infatti un bellissimo slalom sulla destra di Caprinali mette nelle condizioni Tartaglia di girare a rete ma il numero 18 non inquadra la porta e due minuti dopo i ruoli si invertono con Tartaglia in bella progressione a servire Caprinali il quale salta gli avversari, portiere compreso, ma deve fare i conti con il salvataggio sulla linea di Girardi. L’ “incantesimo” si spezza all’ottavo, quando un ispiratissimo Caprinali evita con un dribbling due difensori e piazza il pallone all’angolo per lo 0-1 liberatorio che stappa completamente il match. Nel giro dei successivi cinque minuti infatti, arrivano altri tre gol, relativamente facili, quasi a compensare la mancanza del primo tempo. Tartaglia, ancora Caprinali e Redaelli tirano e segnano senza pressione, sfruttando le maglie larghe della difesa di casa, oramai stremata e sempre più sfiduciata. La partita dunque diventa già decisa nel risultato ma vede comunque opporre una certa resistenza, orgogliosa, dell'Olginatese e una bella continuità di gioco da parte del Manara. Si arriva così al settantesimo, minuto in cui viene siglato lo 0-5 con Sala che sfrutta l’assist di De Paz dall’esterno. Il triplice fischio mette fine alla gara che ha visto dunque, pur annotando l’impegno dei ragazzi dell'Academy Brianza Olginatese, una sola squadra in campo.

La formazione titolare dell'Academy Brianza Olginatese

IL TABELLINO

AC.BR. OLGINATESE-MANARA 0-5
RETI: 8' st Caprinali (M), 10' st Tartaglia (M), 13' st Caprinali (M), 14' st Redaelli (M), 35' st Sala (M).
AC.BR. OLGINATESE (4-1-3-2): Della Valle 6.5, Amato sv (13' Origo 6.5), Marasco 6, Suanno 6.5, Margutti 6, Girardi 6.5 (11' st Maadourni 6.5), Giussani 6.5, Ouardi 7, Rossi 6.5, Capobianco 6.5 (16' st Veronesi 6.5), Mylytchuk Vadim 6. A disp. Feole, Bordoni, Lizzano, Melias. All. Fiumara. Dir. Girardi.
MANARA (3-5-2): Arrigoni 7, Villa 7, Bonacina 7 (32' st Celia sv), Colombo 7, Redaelli 7.5, Caprinali 8 (24' st Magni 7), Crotti 7, Pirovano 7.5 (16' st Sala 7), Rago 7.5, Galbiati 6.5 (1' st Tartaglia 7.5), Mottadelli 6.5 (11' st De Paz 7). A disp. Colombo, Notarangelo. All. Citterio. Dir. Corrarati.
ARBITRO: Borsotti di Bergamo 6.
AMMONITI: Sala (M).
ESPULSO: Fiumara (A).
NOTE: Rigore fallito 25' Redaelli (M).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400