Cerca

Under 15

Vetta riconquistata per l'SC United: Moro e Hasalla decisivi

Secondo gol consecutivo per Cambareri: battuto lo Schiaffino e primato recuperato

Cambareri, Hasalla e Moro

Cambareri, Hasalla e Moro, i tre marcatori e migliori in campo dell'SC United contro lo Schiaffino

Scontro diretto tra Sc United e Schiaffino, prima contro seconda entrambe a pari punti: 4-0 secco per la squadra di Pisano. I ragazzi di Cesate ora si godono il primo posto in classifica e rispondono nel migliore dei modi alla sconfitta della scorsa giornata con la Caronnese. Il vento non aiuta i ragazzi in campo: spesso la palla subisce delle folate improvvise che le fanno prendere delle traiettorie strane. In generale, però, la squadra di casa gioca davvero una grande partita, soprattutto nel primo tempo, dove realizza i quattro gol e chiude il discorso prima ancora della pausa. Lo Schiaffino subisce il gioco avversario e fa davvero fatica ad esprimersi in fase offensiva.

I festeggiamenti dei giocatori dell'SC United alla fine della partita vinta per 4-0

PRIMO TEMPO DEVASTANTE

Un primo tempo complicato per lo Schiaffino, che non riesce ad esprimere il proprio gioco e soffre le azioni in velocità dell’SC United; tuttavia la prima occasione del match è per gli ospiti, con una bella combinazione tra Campese e Gibin, che porta il numero 10 al tiro, ma la conclusione è debole e viene bloccata a terra da Marano. Risponde l’SC United con Marinello che viaggia sulla sinistra e serve al limite Moro: anche lui cerca il tiro potente, ma il pallone è murato da un monumentale La Manna. All’11’ Marascio riceve in area e in girata prova a colpire, ma Marano blocca in sicurezza. Appena un minuto più tardi Moro riceve il solito pallone al limite dell’area e con forza tira in porta da lontano: il dieci pesca l’angolo e sblocca la partita; forse una leggere insicurezza di Alves sulla conclusione. Passano soltanto tre minuti e i padroni di casa trovano anche il gol del raddoppio: perfetta la punizione di Marinello sul primo palo a trovare in anticipo la testa di Hasalla che colpisce anticipando Alves e mandando la sfera sotto la traversa. Un altro cross di Marinello al 20’ mette in difficoltà Alves, che smanaccia e fa quello che può per allontanare; poco elegante, ma efficace. Due giri di lancette più tardi la squadra di Pisano è ancora pericolosa: uno-due magnifico tra Cozzi e Hasalla con il terzino che va al tiro di destro, trovando questa volta la pronta respinta di un attento Alves. Al 28’ un errore in disimpegno da parte della difesa biancorossa porta Cambareri a rubare palla e da dentro l’area fulminare Alves sul primo palo e firmare il tris. All’ultimo minuto di primo tempo Moro calcia direttamente in porta dalla bandierina, forse aiutato dal vento, ma trova una traiettoria incredibile e il pallone si insacca sotto l’incrocio dei pali per il gol della giornata che chiude la prima frazione sul 4-0.

Simone Gibin, il numero dieci e migliore in campo dello Schiaffino

GESTIONE


Nella seconda frazione concede qualcosa in più rispetto al primo tempo l'SC United, ma resta in totale controllo del match e del risultato per la maggior parte del tempoRipresa che inizia con un po’ di confusione e certamente il vento non aiuta le giocate. Lo Schiaffino va vicino a rientrare in partita due volte; su due calci d’angolo. In entrambe le occasioni Marano è attentissimo e respinge la minaccia con un’uscita alta a smanacciare. Più aggressivi i biancorossi in questo secondo tempo, mentre i padroni di casa difendono il risultato e provano a ripartire in velocità. La qualità in campo non manca e Moro e Hasalla riescono sempre, anche nei momenti di difficoltà, a mantenere il possesso e giocare nello stretto. Gibin prova al 20’ a calciare direttamente in porta su punizione: bella la traiettoria, ma la palla non si abbassa in tempo e termina alta. Occasione ancora per gli ospiti di segnare il gol della bandiera al 35’, ma la smanacciata di Marano tocca il pallone quel tanto che basta per mandarla sulla traversa. All’ultimo di recupero è ancora Marano a mettere la parola fine sul match, respingendo un tiro ravvicinato di Bortignon.

IL TABELLINO

SC UNITED-SCHIAFFINO 4-0
RETI: 12' Moro, 15' Hasalla, 28' Cambareri, 35' Moro.
SC UNITED (4-3-3): Marano 7.5, Cozzi 7, Graziano 6.5, Dellea 6.5, Bentivegna 7, Benci 6.5, Caronno 7, Hasalla 7.5, Cambareri 7.5, Moro 8, Marinello 7. A disp. Liuzzi, Mandorino, Barzon, Mazzaron, Di Vito, Uboldi, Montanini, Basilico. All. Pisano 7. Dir. Graziano.
SCHIAFFINO (4-3-3): Alves Junior Guilherme 6, Bortignon Simone 6.5, La Manna 6.5 (1' st Santelia 6), Baldini 6, Modugno 6, Schiarea 6 (1' st Santambrogio 6), Ruggeri 6 (15' st Bortignon Alessandro 6), Mauretto 6, Marascio 6.5, Gibin 7 (27' st Dos Santos sv), Campese 6.5 (27' st Nastase sv). A disp. Petriccione, Ardenghi, Capacyachi , Lenti. All. Buschi 6. Dir. Fusi.
ARBITRO: Brollo di Saronno 6.5.

LE PAGELLE

SC UNITED:

Marano 7.5 Nel primo tempo non deve praticamente mai intervenire, gli avversari non arrivano mai dalle sue parti. Nella ripresa invece è più volte chiamato in causa e risponde sempre presente con sicurezza. Bravo nelle uscite alte e bravo ad evitare più volte il gol; porta inviolata anche per merito suo.
Cozzi 7 Ottima la sua partita, da vero terzino di spinta; sfrutta gli uno-due con i centrocampisti per inserirsi nello spazio senza paura; sfiora anche il gol.
Graziano 6.5 Il suo collega sull’altra fascia fa meglio, ma lui si comporta ugualmente bene; non fa errori in disimpegno e sfrutta il vento a proprio favore per lanciare lungo.
Dellea 6.5 A tratti distratto, perde qualche pallone ingenuamente e non gioca la solita partita attentissima, ma quando si tratta di mettere ordine è sempre preciso nel servire i compagni.
Bentivegna 7 Da capitano gioca un’altra partita straordinaria, come quella nella scorsa giornata contro la Caronnese. Si butta sempre in area sulle palle inattive e sfiora il gol in più di un’occasione.
Benci 6.5 Il compagno è sicuramente più deciso anche negli anticipi difensivi; lui non si comporta male e marca bene a uomo gli attaccanti avversari sui corner.
Caronno 7 Ottima partita per lui. Lì a destra arriva spesso sul fondo per mettere il cross; fa impazzire Bortignon nel primo tempo e con qualche giocata di classe si distingue.
Hasalla 7.5 Oltre ad essere una mezzala di qualità, con ottime doti tecniche e una grande visione è anche un centrocampista di inserimento: il suo colpo di testa fa vedere tutta la sua bravura nell’attaccare il pallone senza paura e staccare con i tempi giusti.
Cambareri 7.5 Dopo il gol contro la Caronnese Pisano lo fa partire titolare e lui ripaga la fiducia del tecnico con un gol da vero cattivo dell’area di rigore; ruba palla e punisce senza pietà. Attaccante molto interessante.
Moro 8 Con la numero dieci sulla schiena non può che essere lui il fenomeno del team: fa la differenza nei calci piazzati e dimostra classe e qualità quando palla al piede guida l’offensiva della squadra. I due gol che realizza sono uno più bello dell’altro.
Marinello 7 Non è devastante come lo è stato in altre occasioni, ma il suo lavoro lì a sinistra è fondamentale per la squadra; sempre pronto a dare supporto alle mezzali e bravo ad inserirsi in area per ricevere; grande giocatore.
All. Pisano 7 Organizza la partita nel migliore dei modi: primo tempo con tanto agonismo e quattro gol; ripresa di gestione del risultato con ritmo leggermente in calo. Risultato comunque importantissimo che avvicina l’SC United al titolo.


SCHIAFFINO:

Alves Junior Guilherme 6 Sul primo gol può fare di più e sul 4-0 di Moro si fa scavalcare completamente dal pallone, non lo legge bene. Bravo però in qualche intervento in respinta nel primo tempo.
Bortignon Simone 6.5 Nel primo tempo Caronno gli dà del filo da torcere. Nella ripresa cambia fascia e cambia anche la sua partita. Termina il match sfiorando un gol che solo uno straordinario Marano poteva negargli.
La Manna 6.5 Gioca un primo tempo di livello, da vero difensore centrale; poi è costretto ad abbandonare il campo a fine primo tempo per un fastidio; speriamo non sia nulla di grave per lui.
1' st Santelia 6 Entra e si ritrova a dover giocare una partita assai complicata; fa quello che può per fare bella figura e dare il suo contributo.
Baldini 6 Mediano davanti alla difesa si ritrova in balia del possesso palla avversario. Bravo a spazzare quando serve.
Modugno 6 Da difensore centrale commette qualche errore di troppo; diversi sono i disimpegni sbagliati, ma quando esce palla al piede per impostare è preciso.
Schiarea 6 Si mette terzino a destra e prova a fare tutta la fascia, non ci riesce pienamente, anche se prova a dare il massimo.
1' st Santambrogio 6 Anche lui prova ad entrare e fare di tutto per raddrizzare una partita, che però si è messa davvero in salita; difficile per lui incidere.
Ruggeri 6 A centrocampo ogni pallone vagante è degli avversari; lui non riesce a farsi vedere a sufficienza, anche se spesso gioca il pallone con qualità.
15' st Bortignon Alessandro 6 Entra e ci prova, ma non è giornata per nessuno; difficile entrare e cambiare una partita del genere.
Mauretto 6 Anche lui come Ruggeri fatica a fare la differenza, anche se nella ripresa qualcosa lo fa vedere.
Marascio 6.5 Lui qualche pallone spalle alla porta riesce a riceverlo e lo gioca sugli esterni con qualità; in girata prova a segnare, ma Marano non glielo consente.
Gibin 7 Il migliore dei suoi. Lui è quello che va più vicino di tutti al gol: nel primo tempo con un bel diagonale e nella ripresa su punizione; i suoi dialoghi con Campese sono belli da vedere (27' st Dos Santos sv).
Campese 6.5 Da quella parte viaggia con velocità e prova a dialogare con Gibin per arrivare sul fondo; alla fine non ha mai grandi chance, ma quando ha spazio è bravo a sfurttarlo (27' st Nastase sv).
All. Buschi 6 La partita si mette subito male dopo pochi minuti. Anche con la più onorevole delle intenzioni è complicato raddrizzare un match che si mette sul 4-0 nel primo tempo. Restano comunque secondi in classifica e il campionato non è finito.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400