Cerca

Under 15

Demrozi e Grigore rovinano la festa promozione dei bianconeri

Sarebbe bastato non perdere alla Voluntas Montichiari ma dopo il triplice fischio si apre lo scenario spareggio

Lumezzane U15

Richiedei, Grigore e Demrozi, i protagonisti valgobbini della sfida

Clamoroso a Concesio. Quando tutto sembrava pronto per la grande festa, la Voluntas Montichiari si schianta contro il fortino del Lumezzane e non riesce a fare quel punto che le avrebbe garantito l'accesso nell’Olimpo degli Élite alla fina della partita stessa, senza passare per la roulette dello spareggio. Festeggiamenti dunque rovinati e rimandati causa tempesta di Valgobbia che, con il più classico dei 2-0, si abbatte sui rivali regalando una calcifica variabile proprio all’ultima giornata. Le reti arrivano grazie a Demrozi (nel primo tempo) e Grigore (nel secondo), ma il modo con cui sono state realizzate non risulta troppo dissimile. Il grande ispiratore di questi due timbri rossoblù rimane Digiglio, autore di due assist e sempre tra i più propositivi sul terreno di gioco. Insieme a Richiedei, ovviamente, che tra i pali rimane insuperabile dopo il rigore parato nel finale. Ora valgobbini ai playoff e Voluntas allo spareggio contro il Breno, nel frattempo vincitore sulla Sported Maris.

L’ILLUSIONE

Eppure la prima parte del primo tempo è tutta di marca ospite. Appena entrati in campo, è infatti Gozza a cercare la botta la volo su calcio d'angolo di Tonoli: palla alta. Subito dopo altra grandissima occasione per la squadra di Di Giorgio, con Duci che sfonda centralmente ma è costretto ad arrendersi di fronte alla provvidenza uscita di Richiedei, che salva smorzando la palla con un braccio. In questa prima parte la Voluntas imperversa e sembra prossima alla rete del vantaggio che le spianerebbe la strada verso la grande festa. Ma al 26' la svolta: dopo una bella azione di Digiglio sulla sinistra, ecco la palla bassa in mezzo per il tocco sottomura di Demrozi per il conseguente vantaggio. Choc in casa Montichiari. Goffi allora capisce che è il momento di entrare in azione ma nel finale il suo potente calcio è deviato in angolo da un ottimo Richiedei. Prima frazione di gioco che termina sul risultato di 1-0.

LA DISILLUSIONE

La Voluntas non entra e rimane in panchina, il Lumezzane invece torna al riparo dentro gli spogliatoi. Basterebbe un semplice gol in questo momento alla capolista per mettere le cose a posto e difatti alla ripresa delle ostilità la prima occasione è quella del monteclarense Tonoli, che si accentra ma alza il sinistro fuori misura, alto. Che la mattinata stia per mettersi male Di Giorgio lo capisce quando dopo 4 minuti dall'inizio della ripresa i suoi rimangono in dieci per l'espulsione di Posinato, dopo atterramento di Rambaldini. Per l'arbitro è ultimo uomo e ci sono gli estremi per l'allontanamento del difensore. In inferiorità numerica la Voluntas accusa stavolta davvero il colpo, iniziando a perdere lucidità e facendosi prendere dalla frenesia. Ci proveranno Tonoli (da angolo) e Goffi (traversa dopo traversone di Tonoli) a cercar di salvare il salvabile, ma in qualche modo la porta di Richiedei rimane inviolata. Il colpo del ko arriverà al minuto 14 della seconda frazione, quando da un’azione di Digiglio sulla destra, lo stesso metterà ancora in mezzo e dal parapiglia salterà fuori la zampata di Grigore per il 2-0 definitivo. Goffi, Giordano e Tonoli (quest'ultimo facendosi neutralizzare il rigore) ci proveranno alla disperata fino alla fine, senza però riuscire a riaprire il match.

IL TABELLINO

LUMEZZANE VGZ-VOLUTAS MONTICHIARI 2-0
RETI: 26’ Demrozi (L). 14’ st Grigore (L).
LUMEZZANE VGZ (4-3-3): Richiedei 8.5, Dobrea 7 (29' st Greotti sv), Donati 7 (35' st Botti sv), Cricri 7 (23' st Staili 6), Gipponi 7, Turati 7, Demrozi 7.5, Mazzilli 7 (13' st Signoroni 6), Rambaldini 7, Digiglio 7.5 (34' st Scolari sv), Grigore Gabriel 7.5. A disp. Bonelli, Albertini. All. Rastelli 7.5. Dir. Donati.
V.MONTICHIARI (4-3-3): Cortese 6, Tonoli 6, Vecchiolini 6 (21' st Battaglioli 6), Losio 6 (7' st Bianchini 6), Posenato 5.5, Zanoni 6, Colizzi 6 (14' st Giordano 6), Moratelli 6, Doci 6, Gozza 6, Goffi 6.5. A disp. Papa, Bertini, Crovato, Frezza, Pigoli. All. Di Giorgio 6. Dir. Crovato.
ARBITRO: Taboni di Brescia 6.
ESPULSO: 4' st Posenato (V).
AMMONITI: Vecchiolini (V), Demrozi (L), Gipponi (L).

LE PAGELLE

LUMEZZANE VGZ

Richiedei 8.5 Clean sheet contro la prima della classe, interventi decisivi che mantengono i suoi aggrappati ai playoff e un rigore parato nel finale: che qualità!
Dobrea 7 Gioca sulla sinistra pur avendo sulle spalle il 2, appena può cerca di proporsi in avanti alzando la catena di sinistra. Grande gara. (29’ st Greotti sv).
Donati 7 Gioca a destra a dispetto del numero e controlla la sua zona con grande zelo, salva il risultato su Goffi nella ripresa con un recupero pazzesco. (35' st Botti sv).
Cricri 7 Concentrato al punto giusto, nella prima parte di gara tiene sempre un’occhio di riguardo sui rispettivi avversari. 
23’ st Staili 6 Buon ingresso in campo.
Gipponi 7 Lotta e non si concede troppe distrazioni, chiude ogni spiffero nella sua zona.
Turati 7 Gioca in mezzo al campo e fa ottimo filtro, anche se a volte perde qualche pallone che potrebbe gestire meglio. Quando recupera però è uno spettacolo.
Demrozi 7.5 Mezz’ala destra, non molla e continua a proporre il suo calcio fatto di inserimenti e scambi nel breve. Il gol nel primo tempo segue questo copione, al top!
Mazzilli 7 Si spende molto per la squadra, corre molto e la sua opera nel mezzo crea numerosi problema alla transizione avversaria.
13’ st Signoroni 6 Entra con buon piglio.
Rambaldini 7 Deve reggere quasi da solo tutto il peso dell’attacco, non è facile trovare spazio tra le magliette nere ma lui ci prova comunque battendosi con grande coraggio.
Digiglio 7.5 Ha il compito di accendere la lampadina e lo fa spesso nell’ultima trequarti campo, sgusciando via e regala l’assist a Demrozi per il primo vantaggio, bissando nella ripresa per Grigore: che prova! (34' st Scolari sv).
Grigore Gabriel 7.5 Al di là del rigore causato nel finale, piazza il secondo decisivo gol nella ripresa chiudendo di fatto i giochi, il suo senso del gol è super.
All. Rastelli 7.5 Rovina la festa al collega di corso ma lo fa per una giusta causa: i playoff. Grande partita della squadra che interpreta al meglio la gara.

La rosa del Lumezzane nel pre-gara

V.MONTICHIARI

Cortese 6 Non particolarmente impegnato nelle prime battute del match, segue però bene il gioco con buoni anticipi con i piedi: quelle due reti non ha particolari colpe.
Tonoli 6 Buon dinamismo durante tutta la gara, la sua corsa aiuta molto la squadra: peccato per il rigore fallito nel finale.
Vecchiolini 6 A dispetto della numerazione gioca a destra, si spende per la causa e fa tutto quello che può, prendendosi pure un giallo.
21’ st Battaglioli 6 Entra in un momento della gara difficile.
Losio 6 Nel mezzo non fa male, la squadra tutto sommato crea diverse palle da sfruttare: il suo nel complesso l’ha fatto.
7' st Bianchini 6.5 Entra e si procura il rigore, non male.
Posenato 5.5 Insufficienza dettata dal rosso preso ad inizio ripresa che lascia i suoi in inferiorità sullo svantaggio, salterà così l’eventuale spareggio.
Zanoni 6 In mezzo alla difesa si batte con coraggio e non può rimproverarsi molto, sui gol non era facile intervenire.
Colizzi 6 Buoni movimenti nel mezzo, la fase di interdizione la svolge discretamente, anche se potrebbe essere più preciso nell’ultimo passaggio.
14' st Giordano 6 Entra e fa quel che può.
Moratelli 6 Fa quel che può in mezzo per cercare di costruire il gioco, ma sente molto la gara come i compagni apparendo un po’ contratto.
Doci 6 Nel momento cruciale prova il tacco anziché appoggiar semplicemente sottomisura,  vanificando così il gol del possibile 2-1. Serve più concretezza in certi momenti.
Gozza 6 Semina spesso il panico sulla trequarti cercando l’attimo per l’imbucata, ma rimangono le sue fantastiche serpentine perché le casacche dinnanzi a lui si chiudono sempre.
Goffi 6.5 Decisamente il migliore dei suoi nella maledetta mattinata che vede la Voluntas impotente di fronte a Richiedei. Sente troppo la gara ma quantomeno prova a scrollarsi di dosso la sfortuna salendo in cattedra nella ripresa.
All. Di Giorgio 6 La squadra sente molto la gara e non è tranquilla, così fa montare la paura di vincere e di fatto vanifica un grande match point per coronare la stagione.

La Voluntas Montichiari al gran completo prima dell'inizio della partita

ARBITRO

Taboni di Brescia 6 Rimane qualche dubbio per il rosso rifilato ad inizio ripresa, sembra una punizione eccessiva ma nel complesso non fa male.

LE INTERVISTE

Grande soddisfazione al termine per Fabrizio Rastelli, allenatore del Lumezzane. I suoi rovinano la festa ai monteclarensi e si guadagnano il pass per il post campionato. L’analisi: «Prestazione assolutamente ottima, ce la siamo giocata alla pari contro una squadra che è sempre stata in testa dall’inizio del campionato e che nei precedenti sconti ci aveva dato del filo da torcere. Andiamo ai playoff per meriti nostri e per cui sono davvero contento. Spiace per loro, conosco il loro mister però questo è il calcio. Un giorno magari toccherà anche a noi essere nella loro situazione».

La prende con filosofia il tecnico Diego Di Giorgio della Voluntas Montichiari, queste le sue parole nel post gara: «Perdere fa parte del calcio, ci sta, non abbiamo fatto una brutta partita nel complesso ma perdere ci può stare. Forse oggi serviva più pazienza e leggere meglio le palle scoperte. C’era tensione in campo, forse dovevo tenerli più calmi. Nel primo tempo potevamo fare meglio, dopo il gol subito ci siamo un po’ spaventati. In aggiunta l’espulsione ha influito, ma al di là di tutto non abbiamo fatto una brutta gara».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400