Cerca

Under 15

I campioni non regalano nulla e vincono, fallito l'assalto ai playoff

Niente da fare per il Pinerolo che perde lo scontro contro il Chisola e scivola al terzo posto in calssifica

Chisola Under 15

I ragazzi del Chisola Under 15 in posa dopo la sfida vinta 4-1 contro il Pinerolo

Il Chisola è campione e questo già si sapeva, la novità però è che il Pinerolo è ora fuori dai playoff! Questo il resoconto di quanto visto nel corso della sfida disputata sul sintetico di Via del Castello. Assalto fallito per la squadra allenata da Davide Ippolito che, malgrado la strenua resistenza, non riesce ad avere la meglio sui padroni di casa che si aggiudicano il match vincendo 4-1 dimostrando, come se ancora ce n'è fosse il bisogno, di essere la squadra da battere e confermando ancora di più il suo dominio sul campionato col Pinerolo che viene superato dal Bra scendendo al terzo posto nella classifica del Girone D. Il gruppo del tecnico Fabio Moschini si rende protagonista infatti di un ottima gara, dominando in lungo e in largo la contesa ed esibendo sprazzi di buona tecnica e di grandissimo gioco.

Il tecnico Fabio Moschini con i migliori in campo: Andrè Oliveira, Luca Bruno e Davide Tarucco

Fischio d'inizio del direttore di gara Francesco Pio Carotenuto e squadre subito alte e pronte a sfruttare gli spazi per provare  a salire e arrivare al tiro. Sin dalle prime battute sembra essere il Chisola ad avere la meglio facendo suo il possesso palla e facendo spesso capolino nei pressi dell'area di rigore. Subito una bellissima occasione per centrocampista della squadra di casa Loris Ferrazza che, dopo appena sei minuti si ritrova solo e palla al piede davanti alla porta e solo l'intervento provvidenziale dell'estremo difensore Giacomo Fraira gli nega il gol del possibile vantaggio. Brivido per il Pinerolo che prova subito a rispondere grazie alla bella iniziativa del numero otto Luca Valinotto che al 8' lancia in avanti il compagno Davide Mulas che però viene prontamente intercettato dalla difesa rivale e non riesce ad agganciare. La partita ha già raggiunto ritmi elevatissimi ma ad abbassarli è, purtroppo, il brutto colpo rimediato in un contrasto da Loris Ferrazza che fatica ad alzarsi: attimi di attesa sulla panchina di casa, Loris sembra rialzarsi ma, dopo pochi secondi, arriva l'infausto verdetto e il numero sette è costretto a lasciare il campo dopo meno di dieci minuti di gara supportato dagli applausi del pubblico mentre a sostituire entra Daddy Naranjo.

Il primo tempo prosegue all'insegna della squadra di casa che attacca con continuità sfruttando soprattutto la fascia sinistra anche per merito dell'ottimo lavoro svolto dal terzino Davide Tarucco che sfrutta al meglio la sua velocità per risalire attaccando la profondità. Il Pinerolo sembra invece adottare un approccio più paziente e difensivo, pronto a sfruttare anche il minimo spazio per ripartire in contropiede, decisivi in questo frangente i due interventi messi a segno dal numero quattro ospite Leonardo Gilli, autore di un ottima prova. Siamo al 25' e arriva il vantaggio, meritatissimo, per il Chisola che riesce infine a centrare la porta grazie ad un bellissimo gol, direttamente da calcio d'angolo,messo a segno da Daniele Ghione che manda in visibilio il pubblico: 1-0 e palla al centro!

Ultimi minuti prima dell'intervallo e squadra di casa che va vicinissima al raddoppio grazie ad una bella punizione battuta da Squadra di casa vicinissima al raddoppio al 32' grazie ad una bella punizione battuta da Adam Boukhanjer che finisce poco sopra la traversa. Prova a ripartire in velocità il Pinerolo ma l'arbitro dice che non c'è più tempo e manda tutti nello spogliatoio per l'intervallo.

Inizia il secondo tempo ed è subito occasione per il Pinerolo che va vicinissimo al gol del pareggio grazie ad una grandissimo scatto in velocità di Nicolò Busico, segnalata però la posizione di fuorigioco. Ospiti però che non si perdono d'animo e sfiorano nuovamente il gol al 5' della ripresa sempre con Busico, migliore in campo per i suoi fino a questo punto, che lascia partire un tiro potente e preciso, bravo il portiere Luca Bruno a parare. Botta e risposta tra le due parti in una ripresa infuocata: ora è il Chisola ad attaccare grazie ad una magia in mezzo al campo di Andrè Oliveira che, con il tacco riesce a servire uno dei compagni in profondità, ottimo però l'intervento di Alessandro Gatti che manda la palla in fallo laterale. Raddoppio per la squadra di casa allo scoccare dell'ottavo minuto con Adam Boukhanjer, dal limitare dell'area, lascia partire un bel tiro potente e angolato che finisce in porta spiazzando il portiere Fraira. 

Passano i minuti e assistiamo ad una doppia occasione per il Pinerolo che ha due palle gol al 15' entrambe da cortissima distanza: strepitoso il numero uno di casa Bruno a salvare la porta in entrambe le occasioni con una doppia parata puramente istintiva. La partita sembra ormai chiusa ma al 21' il Pinerolo riesce finalmente ad accorciare le distanze grazie ad un azione rocambolesca di Luca Valinotto che, dopo essere riuscito a saltare il difensore Gabriele Murroni, autore di una gran prestazione, riesce a far finire il pallone in porta con un tiro lento e insidioso che tocca prima il palo: 2-1 quindi e partita ancora aperta.

Gli ospiti ora ci credono e vogliono il pareggio ma la gioia dura pochi minuti poiché, al 26' la squadra di casa ristabilisce le distanze con il gol di Daddy Naranjo che sotto porta non sbaglia e fa 3-1! Il Pinerolo sembra accusare il colpo e non riesce più ad attaccare e al 35' arriva anche il gol del 4-1 firmato da Nicolò Strippoli da poco entrato. Partita ormai chiusa ma c'è il tempo per assistere ad un ultima occasione con il direttore di gara Carotenuto che al 37' assegna un rigore al Pinerolo a seguito di un fallo in area: sul dischetto si presenta il solito Davide Mulas che carica il destro...parato dal portiere Bruno che fa letteralmente esplodere la tribuna e para il secondo rigore della sua, eccezionale stagione!

Fischio finale dell'arbitro e c'è il rammarico per il Pinerolo che, pur soffrendo, ha venduto cara la pelle assaporando per un attimo la speranza di poter riaprire la partita. Onore ai rivali ma oggi la festa è tutta per il Chisola che riceve ufficialmente medaglie e coppa potendo così festeggiare accompagnato dalle urla di gioia e dall'affetto di tutto il suo pubblico.

IL TABELLINO

CHISOLA-PINEROLO 4-1

RETI (2-0, 2-1, 4-1): 25' Ghione (C), 8' st Boukhanjer (C), 22' st Mulas (P), 25' st Naranjo Barrera (C), 35' st Strippoli (C).

CHISOLA (4-3-3): Bruno 8, Murroni 7.5 (30' st Antoniu Riccardo 6.5), Lazzaro Nicolò 7 (10' st Correndo 6.5), Audisio 7 (10' st Cardinale 6.5), Tarucco 7.5, Ghione 8 (11' st Correnti 6.5), Ferrazza 7 (7' Naranjo Barrera 7), Oliveira Santos 8, Fiore 7 (18' st Pandolfi 6.5), Boukhanjer 8 (27' st Strippoli 7), Grisafi 7. A disp. Cruto, Sapienza. All. Moschini 8. Dir. Gigliotti - Conforti.

PINEROLO (3-5-2): Fraira 6, Gatti 6.5, Salvai 7 (25' st Cucchi 6), Gilli 6.5, Vinci 6 (5' st Rivetti 6), Vecchiato 6.5, Solera 6.5, Valinotto 6, Mulas 7, Busico 6, Masino 6.5 (15' st Laganà 6). A disp. Benini, Adornetto, Pau. All. Ippolito 6.5. Dir. Laganà.

ARBITRO: Carotenuto di Pinerolo 7.5.

AMMONITI: 27' Fiore (C), 15' st Salvai (P), 20' st Correndo (C), 22' st Cardinale (C), 27' st Busico (P).
(4-3-3)

LE PAGELLE

CHISOLA

Foto di squadra del Chisola Under 15 prima della sfida contro il Pinerolo

Bruno 8 Portiere straordinario, disputa una gara splendida sfruttando al meglio i suoi centimetri e compiendo tantissime parate, spesso decisive, tra cui spicca quella nel finale sul rigore, nel corso della gara fornisce inoltre consigli e indicazioni per i compagni di reparto.

Murroni 7.5 Gara intensissima e giocata ad altissimi ritmi: dimostra di possedere un ottimo senso della posizione vincendo numerosi duelli e recuperando spessissimo palla riuscendo poi a controllarla perdendola molto raramente riuscendo inoltre innescare spesso i compagni in avanti.

30' st Antoniu Riccardo 6.5 Gioca una manciata di minuti prima del fischio finale dando una mano in fase di controllo del pallone e di gestione della manovra.

Lazzaro Nicolò 7 Disputa un ottima gara, difende molto bene gli spazi e non perde mai di vista l'uomo, decisivo in almeno un paio di interventi, soprattutto nella ripresa, dimostra di possedere inoltre buoni doti di controllo palla al piede molto utile quando si tratta di partire in progressione.

10' st Correndo 6.5 Entra portando energie utili a contenere i tentativi di offensiva dei rivali, recupera inoltre un paio di palloni potenzialmente insidiosi.

Audisio 7 Difende molto bene l'area coprendo al meglio gli spazi e dando una mano anche in fase di raddoppio della marcatura, tanti i palloni recupera ti e buona l'intesa con i compagni quando si tratta di far girare velocemente palla.

10' st Cardinale 6.5 Entra a pochi minuti dall'inizio della ripresa disputando un buon secondo tempo facendo spesso valere la sua strabordanza fisica e le sue ottime doti palla al piede.

Tarucco 7.5 Giocatore tenace, dinamico e spesso imprevedibile, corre e si sacrifica in più occasione, da una mano ai compagni e dimostra di possedere un ottimo senso della posizione che, abbinato ad una buona visione del campo lo rendono un avversario ostico.

Ghione 8 Gara spumeggiane, molto bene in fase di copertura e di non possesso, altrettanto quando si tratta di muoversi velocemente palla al piede, dimostra inoltre di possedere ottime capacità di tiro e un destro straordinario riuscendo a trovare il gol direttamente da calcio piazzato.

11' st Correnti 6.5 Bene quando si tratta di difendere, ancor di più quando si tratta di ripartire in velocità dopo aver recuperato palla dietro, da premiare inoltre la grinta.

Ferrazza 7 Si muove bene in mezzo al campo facendo girare velocemente palla e impostando bene il gioco, tanti i palloni toccati andando  a servire i compagni e molto buona l'intesa dimostrata con i compagni di reparto, tra tutti quella con Oliveira.

7' Naranjo Barrera 7 Entra dopo pochissimi minuti dall'inizio della contesa per sostituire il compagno infortunato, facendo subito valere la sua forza fisica per intercettare spesso palla per poi provare a risalire, cerca spesso la conclusione riuscendo anche a trovare un gran bel gol nella ripresa.

Oliveira Santos 8 Pedina e vero motore del gioco in mezzo al campo, imposta alla grande il gioco dimostrando di possedere un innato senso degli spazi e riuscendo sempre a trovare l'uomo con palloni precisi e mirati, nel corso della gara inoltre non fa mancare i gesti tecnici su cui spicca un bel colpo di tacco a servire il compagno.

Fiore 7 Gara intensa e ordinata, tocca diversi palloni interessanti dimostrando grandi capacità quando si tratta di girarsi spalle alla porta per poi servire palla ai compagni smarcati e rimasti liberi, all'occorrenza non ha paura di provare il tiro anche dalla lunga distanza.

18' st Pandolfi 6.5 Entra a poco più di un quarto d'ora dalla fine cercando in più occasioni di rubare palla per poi cercare la conclusione a rete.

Boukhanjer 8 Attaccante formidabile, attacca spesso la profondità liberandosi abilmente della marcatura, anche di più uomini, si fa vedere spesso in area cercando spesso di girarsi per poi provare il tiro, dopo diverse occasioni riesce infine a trovare il gol con un tiro potente dalla media distanza.

27' st Strippoli 7 Entra a pochi minuti dal termine della contesa dimostrandosi subito propositivo e attirando subito su di se le attenzioni di tutti andando a segno con il gol che vale il definitivo 4-1 a pochi minuti dalla fine.

Grisafi 7 Partita giocata all'insegna del sacrificio e dell'intensità: si muove bene all'interno dell'area di rigore cercando di toccare spesso palla in favore dei compagni, non trova il gol ma il coraggio e la grinta dimostrati sono da premiare.

All. Moschini 8 Tecnico esperto e preparato, lascia spazio alle riserve facendo macinare minuti a tutti anche a scopo precauzionale in vista delle prossime gare: cambiano gli uomini ma non la sostanza e il Chisola vince e convince anche oggi.

PINEROLO

Foto di squadra del Pinerolo Under 15 prima della sfida contro il Chisola

Fraira 6 Portiere dotato di buoni riflessi, salva la porta in un paio di occasioni con parate sicure mettendo una pezza su qualche imprecisione della difesa.

Gatti 6.5 Corre tanto cercando di recuperare spesso palla riuscendoci in alcune occasioni, dimostra inoltre buone doti palla al piede e una buona velocità d'azione.

Salvai 7 Buona gara, recupera un buon numero di palloni con interventi precisi, all'occorrenza aiuta i compagni in fase di marcatura risultando spesso decisivo, soprattutto nel primo tempo, molto abile inoltre nell'uno contro uno.

25' st Cucchi 6 Entra portando una buona dose di grinta e di energia, sfrutta la sua velocità per intercettare palle servendo poi velocemente i compagni in avanti.

Gilli 6.5 Difensore molto preparato, fa del suo meglio per contenere l'offensiva dei rivali, recupera spesso la palla provando poi ad avanzare per conquistare metri e ripartire.

Vinci 6 Un paio di palloni intercettati nel primo tempo che salvano i suoi dallo svantaggio, cerca di recuperare palla facendola poi girare velocemente allontanandola dalla zona porta.

5' st Rivetti 6 Entra riuscendo subito a sfruttare la sua velocità per dare una mano ai compagni in fase di non possesso palla e di difesa degli spazi.

Vecchiato 6.5 Buona gara: tanta qualità sia in fase di non possesso che di sviluppo della manovra, tocca tanti palloni servendo bene i compagni con tocchi precisi e ben mirati anche dalla lunga distanza.

Solera 6.5 Imposta bene il gioco in mezzo al campo muovendo rapidamente palle e innescando spesso i compagni sulle fasce in avanti con tiri precisi, all'occorrenza cerca inoltre di arrivare al tiro, si rivela abile nel dribbling.

Valinotto 6 Muove velocemente palla dimostrando inoltre una ottima intesa con i compagni in mezzo al campo, dimostra inoltre di possedere ottime capacità palla al piede.

Mulas 7 Migliore in campo per i suoi: propositivo, si libera spesso della marcatura cercando spesso il tiro dimostrando inoltre una freddezza glaciale sotto porta, segna il gol che riapre virtualmente la partita prendendosi poi carico di battere il rigore nel finale.

Busico 6 Bene in fase di controllo palla, cerca spesso i compagni proponendosi in avanti quando si libera uno spazio, in un paio di occasioni cerca anche il tiro da fuori area.

Masino 6.5 Attaccante propositivo, prova ad inventare quando può dimostrando una buona intesa con il compagno di reparto, temibile quando parte in progressione, sfortunato sul tiro.

15' st Laganà 6 Entra provando a stravolgere l'assetto di gioco, si muove spesso in area cercando di sfruttare al meglio gli spazi lasciati liberi.

All. Ippolito 6.5 Manda in campo una squadra propositiva e ben disposta, dispensa consigli utili per tutta la durata della gara provando ad aggiustarla con dei cambi mirati nella ripresa riuscendo anche a sfiorare il pari.

ARBITRO: Carotenuto di Pinerolo 7.5 Arbitro molto esperto, segue attentamente l'azione riuscendo a mantenere calmi gli animi per l'intera durata della gara, giusti i falli fischiati e, all'occorrenza, le sanzioni applicate.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400