Cerca

Under 15

Sollevato dall'incarico prima dei playout: in dubbio il futuro di Ballario

Finita la regular season il Centallo solleva dalla guida il giovane tecnico dopo 6 anni

Roberto Ballario

Tecnico che gestiva il gruppo dei 2007 della Giovanile Centallo

Sollevato dall'incarico il tecnico della Giovanile Centallo Roberto Ballario. Il tecnico si separa, o quasi, dalla Società che lo ha tenuto per 6 anni consecutivi. Il "quasi" deriva dal fatto che dopo la comunicazione via Social della Società, a Roberto è stato proposto un'altra annata sul rettangolo verde ma con un altro gruppo. 

IL PASSO FALSO

Andando con ordine, facendo un passo indietro, il Centallo è ospite a Nichelino per un super scontro in chiave salvezza. La formazione di Ballario passa in vantaggio con Dellecurti, ma Nardiello pareggia dal dischetto a dieci minuti dalla fine. Servivano sicuramente tre punti al Centallo per assaporare la salvezza diretta senza passare dagli spareggi.

Si volta pagina e si va all'ultima chance. Il Centallo ospita all'ultima giornata la Monregale Calcio (già retrocessa). Era un momento difficile per la formazione di Ballario (che arrivava da un solo punto in due partite), bastava una vittoria che mancava da due settimane per salvarsi matematicamente evitando qualsiasi tipo di spareggio. Nel GIRONE D il gap con il Nichelino era di almeno 8 punti, ciò significava che Nichelino e Saviglianese erano già out dai Regionali (con la regola degli 8 punti tra Centallo e Nichelino non si sarebbero disputati gli spareggi). Invece... il Centallo cade in casa e finisce 4-4 la partita contro la Monregale. In contemporanea vince il Nichelino in casa del Garino (1-2) accorciando così a 6 punti dal Centallo. 

foto sq

Roberto Ballario al fianco dei suoi ragazzi 

La giornata seguente non riserva grosse sorprese mentre martedì 10 maggio la pagina ufficiale della Giovanile Centallo emette un comunicato riguardante il sollevamento del tecnico

Il post sui social parla chiaro. Le sensazioni sembravano indirizzarsi verso un possibile addio, il tecnico in questione Roberto Ballario ci tiene però a far chiarezza: 

«È stato fatto un comunicato che però forse non spiegava al meglio la situazione. Per non che venisse letta in un'altra maniera ci tenevo a far chiarezza sul fatto che la Società mi ha contattato per telefono e poi successivamente ha pubblicato quel post sui social, ma in un terzo momento si è parlato di altro. La Società mi ha fatto una proposta allettante per mantenermi, sempre sui campi, ma attualmente mi riservo del tempo per me stesso, ho bisogno di pensare e di riflettere sulle possibili strade future. Non chiudo porte a nessuno ed ascoltare tutti non è un reato. È stata un'annata difficile, mi metto tra i responsabili di questa stagione a tratti deludente, sicuramente tutti si aspettavano di più da noi, abbiamo avuto alti e bassi ma alla fine siamo arrivati a giocarci tutto con gli spareggi». 

Quindi dal comunicato vi social sembrava esserci un addio imminente, invece per Ballario c'è una concreta possibilità di rimanere all'interno della Società. 

«Era il mio sesto anno qui a Centallo, il secondo nel gruppo Under 15 ma con due annate diverse. Sicuramente non nego che quest'anno l'obiettivo era la salvezza, speravamo e ci abbiamo creduto che questa salvezza arrivasse senza passare dalle finali del playout, avevamo le carte in regola per raggiungere tale obiettivo. Purtroppo le cose non sono andate così e quindi ora siamo qui a parlare di futuro. Come ho detto mi riservo del tempo per pensare prima di decidere. Qui son sempre stato bene, ci tengo a ringraziare tutto il mio Staff, dal mio vice Piero Parola ai miei collaboratori Rossano Gandolfo e Lorenzo Invernelli, sono sempre stati e saranno una parte importante per me».

ULTIMA CHANCE

Attualmente il posizionamento in classifica lascia comunque un piccolo vantaggio ai rossoblù. Il primo spareggio tra Centallo (ottava) e Pedona (undicesima) non si giocherà siccome la prima ha più di 8 punti dalla seconda. Il Centallo quindi il 15 maggio riposerà, aspettando il risultato tra Nichelino Hesperia (nona) e Saviglianese (decima) per poi ospitare la vincente per la finale salvezza che si giocherà il 22 maggio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400