Cerca

Under 15

I legni di Dario, la supremazia di Massano, è rammarico Cbs

Vanno vicini più volte al gol i ragazzi di Carbone, ma si trovano davanti la saracinesca di Zucco, Francesco Bochicchio, che para l'impossibile e salva i suoi, si giocherà il tutto per tutto in Corso Sicilia

Pietro Dario e Francesco Massano, Cbs

I due Mvp sponda rossonera

Soffre ma resiste il muro del Chieri, Bochicchio fa il partitone e salva Zucco, è 0-0 tra i collinari e la Cbs. Super partita dei rossoneri di Carbone che creano tanto ma devono fare i conti con la sfortuna e con il portiere avversario. Tanta sofferenza per i ragazzi di Zucco, che soffrono tanto e giocano con un po' di confusione, e infatti, per come si era messa la partita, non possono altro che ringraziare per il risultato finale: ora entrambe le squadre si giocheranno il tutto per tutto mercoledì 25 maggio in Corso Sicilia, con la Cbs che con l'atteggiamento fatto vedere in campo possono sognare, mentre il Chieri deve riordinare le idee per mettere sui binari giusti questa semifinale e continuare a sognare.

I ragazzi di Giuseppe Zucco

Ha da recriminare la Cbs che becca un palo e una traversa, entrambi con il giocatore più scatenato in maglia rossonera, Dario Pietro, un legno per tempo; anche il Chieri può rimpiangere alcune occasioni, una su tutte quella capitata sui piedi di Cristian Matta, che nella seconda frazione di gioco colpisce l'incrocio pieno, con Tommaso Truzzi battuto. Termina dunque a reti inviolate il re-match tra le due protagoniste del Girone E, che si sono date battaglia per tutta la stagione in uno dei giron più incerti di sempre, e sicuramente continueranno su questi livelli anche nella partita di ritorno, in una gara che si preannuncia ricca di emozioni.

I ragazzi di Giovanni Carbone:

IL RISULTATO

CHIERI-CBS 0-0

IL MIGLIORE

Francesco Bochicchio, il portiere del Chieri

Sul giornale in edicola lunedì una pagina completa dedicata alla semifinale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400