Cerca

Under 15

Il Bra dilaga nella ripresa, Valleriani e Stojmenovski dominano in ciabatte

Il Mercadante dura un tempo, poi è valanga cuneese. Di Maria ne prende tanti ma ne evita tanti

Andrea Barberis, Stojmenovski e Valleriani

Andrea Barberis, Stojmenovski e Valleriani

Uno stoico Mercadante resiste venticinque minuti, chiude il primo tempo sotto 2-0 e nel secondo subisce l'imbarcata di Stojmenovski, Valleriani e tutto il Bra. Alla fine il risultato è forse troppo pesante per come i granata hanno retto soprattutto all'inizio, ma con i fenomeni braidesi basta abbassare un attimo i ritmi che ti puniscono. La festa la apre il gioiello più brillante, Alberto Valleriani, con un gran tocco al volo su suggerimento di Andrea Barberis. Nove minuti dopo Stojmenovski fa la sponda per Ramonda che tocca con deviazione e segna da due passi. Il Mercadante, dopo tanto soffrire, vede vanificati gli sforzi difensivi e nel secondo tempo abbassa notevolmente ritmi e attenzione, prendendo l'imbarcata. Prima Tommaso Tonno, che su punizione inganna Di Maria e segna sotto la traversa, quattro minuti dopo Valleriani serve Andrea Barberis che manda fuori giri Manzi e batte ancora Di Maria e dopo un altro giro di lancette rischia di ripetersi il numero 8, fermato dal palo e corretto in porta dal sinistro di Stojmenovski, toccato da Di Maria che però non evita il 5-0. I giallorossi non hanno intenzione di fermarsi: al 13esimo Valleriani si mette in proprio, ne salta quattro e anticipa di pochissimo l'intervento dell'estremo difensore granata per segnare. Ancora Valleriani al 18', con una bella girata su suggerimento di Daniele Barberis. Passa un minuto e arriva anche il primo gol di Germanetti, che con un bel destro manda fuori tempo Di Maria; Valleriani si riprende la scena due minuti più tardi, imbeccato da Andrea Barberis, con un bel gol al termine di un'altra magia. Al 22' la chance più nitida per il Mercadante, con Eregie che pressa alto Chiarra e si fa stendere dal portiere in area, ma Karim sbaglia il rigore. Battuta d'arresto che non frena il Bra, che ne fa altri due per scollinare quota dieci e undici: prima Germanetti, che riceve da Stojmenovski e infila in porta, e infine con Daniele Barberis, imbeccato da Andrea Barberis a centro area. Gara a senso unico, metaforicamente finita quando il Mercadante si è rilassato, lasciando ampi spazi ai giallorossi, bravissimi a prenderseli tutti. Ora le finali.

IL TABELLINO

MERCADANTE-BRA 0-11
RETI: 25' Valleriani (B), 34' Ramonda (B), 6' st Tonno (B), 10' st Barberis A. (B), 11' st Stojmenovski (B), 13' st Valleriani (B), 18' st Valleriani (B), 19' st Germanetti (B), 21' st Valleriani (B), 30' st Germanetti (B), 34' st Barberis D. (B).
MERCADANTE (4-1-4-1): Di Maria 7, Quesada 6, Caruso 6.5 (22' st Li Pira 6), Contu 6.5, Kouchouri 6.5, Manzi 6, Loria 6, Benoukaiss 6.5, Eregie 6.5, Pruteanu 6, Karim 6. All. Morreale 6.
BRA (4-3-1-2): Chiarra 7, Bottero 7 (8' st Barbieri 7), Tonno 8, Ramonda 7.5, Tommarello 7, Barberis D. 8.5, Martucci 8, Barberis A. 9.5, Germanetti 9, Valleriani 10, Stojmenovski 10. A disp. Gandino.
AMMONITI: 31' Pruteanu (M), 22' st Chiarra (B).

LE PAGELLE

MERCADANTE
Di Maria 7
Difficile premiare un portiere in un risultato così largo, ma se il passivo non è più ampio è merito suo. Para tiri a ripetizione, sventa gli assalti in uscita bassa e sul gol di Stojmenovski va a tanto così dal miracolo. Solo un piccolo errore di calcolo sulla punizione di Tonno, ma dopo tutti gli interventi non è imputabile.
Eregie 6.5 Giocatore più fisico dei suoi, il più cercato nonché unico a fare reparto là davanti. Ramonda e Tommarello non gli lasciano vita facile, lui comunque si impegna, si abbassa e gioca tanti palloni per i suoi, conquistando anche il rigore. Occasioni, però, non se ne vedono.

Il Mercadante

BRA
Chiarra 7 Sostanzialmente inoperoso, la prima indecisione con i piedi rischia di costare un gol ai suoi, ma Karim sbaglia il rigore.
Bottero 7 Sale con il contagocce e amministra senza troppi problemi la situazione.
8' st Barbieri 7 Più intraprendente, si prende parte del merito sul decimo gol con una bella azione personale.
Tonno 8 Quando parte in fascia non ce n'è davvero per nessuno. Va più volte vicino al gol e lo trova con una punizione che termina la corsa sotto la traversa.
Ramonda 7.5 Fiuto del gol inaspettato quando in mischia è il più svelto a ribattere a rete sulla sponda di Stojmenovski.
Tommarello 7 Eregie potrebbe essere cliente inaspettatamente difficile, ma con la sua presenza limita alla grande la punta granata.
Barberis D. 8.5 Guida difesa e centrocampo giocando da collante e su un'avventura offensiva pesca il gol.
Martucci 8 Presenza costante in attacco e in difesa. Bravo a dare fastidio e a ripartire con rapidità.
Barberis A. 9.5 Pendolino instancabile, corre per due e si dimostra bomber mancato, segnando un gol e assistendone tanti altri.
Germanetti 9 Sbaglia un gol praticamente a porta vuota nel primo tempo ma non si perde d'animo, pazienta e al momento giusto si prende la rivincita con una bella doppietta.
Valleriani 10 Protagonista ancora una volta, e i quattro gol sono solo la punta dell'iceberg. Una tecnica e un controllo del corpo superiori, ma a stupire e la sua capacità di non sbagliare mai una scelta, anche in situazioni di pressione.
Stojmenovski 10 Quanto è mancato a questa squadra. Un attaccante con il suo fisico e la sua presenza d'area a quest'età è merce rarissima, e contro il Mercadante mostra tutto il suo repertorio, segnando un solo gol ma favorendone molti altri con le sue giocate.

Il Bra

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400