Cerca

Mercato 2007

Raffica: Pisa su Migliore. Quante "prede" per le Foxes!

Saccheggiato Borgaro mentre Mirafiori resta un'incognita. Coroama ritrova Moschini, Melloni e Sacco infiammano Chieri, Pinerolo rivoluziona la difesa

Alessandro Migliore

Una Professionista ha messo gli occhi sull'attaccante del Lascaris

Si archiviano tornei, campionati e finali… ma il calciomercato non si ferma mai. Ecco perchè alcune società si sono già mosse anticipando la concorrenza. Da “esclusioni eccellenti” nascono “grandi opportunità”. Tanti top player pronti a cambiare casacca, l'1 luglio è alle porte..."here we go"

BORGARO

Tra tutte è stata la piazza "saccheggiata". La causa? Essendo esclusa dai campionati regionali, il gruppo squadra che come allenatore aveva Fabio Isaia sta cercando nuova casa. Il tecnico ex Borgaro l’ha trovata a Settimo sponda Pro Eureka, dove con ogni probabilità si interverrà in mezzo al campo e in attacco.

VOLPIANO

morelli

Alessandro Morelli, portiere del Borgaro

Possiamo chiamarlo “l’avvoltoio di Borgaro”, o quasi. Le Foxes o Volpini, come predatori si sono insediate in quel di Borgaro. Alessandro Morelli è stato uno dei primi a sposare la causa dei primi classificati nello stesso girone (B), il tecnico del Volpiano Roberto Uranio potrà contare su di un portiere spesso premiato dall'occhio vigile del giornalista fuori campo. Avere Morelli tra i pali è pura garanzia, primo grande colpo certo per questa finestra di mercato. Ma la vera impresa è stata fatta nel far rimanere i pezzi da 90, come Peradotto, Gambetti e Faye che giurano fedeltà alle Foxes; da monitorare la situazione Landi, al momento non si sa ancora quale svolta prenderà la sua carriera, in quanto conteso da diverse Prof.

Massari

Matteo Massari, centrocampista offensivo del Borgaro

Per le Foxes...le prede a Borgaro non finiscono qui, anzi. Il pasto è triplo. D’Onofrio e Massari anche dovrebbero seguire il numero 1 del vecchio gruppo gialloblù, per Uranio sarebbe un triplo colpo da 10 e lode, un trio proveniente da Borgaro che sicuramente darà una scossa al Volpiano che tanto avrebbe voluto disputare le fasi finali da protagonista, Uranio cerca maggior competitività e sicuramente le pedine che sta muovendo sembrano molto interessanti. Le Foxes hanno avvistato anche una doppia preda in quel di Venaria, squadra che ha militato in questa stagione nel medesimo girone. Piace molto il centrocampista Ferraris, mentre per l'attaccante Brunazzo oramai si tratta di "preda agguantata". Fine? No...Finetti. Non finisce qui la rivoluzione a Volpiano. Il centrocampista Jacopo Finetti è ai saluti con l'Alpignano, Uranio ha aperto la porta al fantasista, fumata bianca imminente.

LASCARIS

Con Coroama che se ne va, bisogna intervenire tra i pali, e un nome caldo per i bianconeri è quello del portiere del Chieri, Stefano Albunio, che con i collinari ha giocato soltanto 6 partite. In attacco se da un lato c'è l'incognita Migliore, sul quale è forte l'interesse del Pisa, dall'altro c'è la certezza Di Matteo, che potrebbe vedere un nuovo compagno di reparto, Andrea Chiarello del Mirafiori; mentre è praticamente fatta per il centrocampista esterno Gabriele Brancato che tasta il terreno bianconero dopo il nulla osta ottenuto dalla Pro Eureka.

MIRAFIORI

Maurizio Molinelli e i 2007 hanno fatto un vero e proprio miracolo, è stata la prima volta che un gruppo Mirafiori alzasse la coppa per il titolo del girone (C). Ma siccome le regole prevedono che tale gruppo dipendesse dal gruppo dei 2006 che non sono riusciti a salvarsi nei playout, la ciurma di Via Geymonat retrocederà nei Provinciali.

Ad ora il gruppo dei 2007 è un cantiere vero e proprio destinato al campionato provinciale. Restano da capire ancora alcune mosse, dalla possibile conferma del tecnico Maurizio Molinelli anche per la prossima stagione, alla possibile fuga verso i regionali di molti ragazzi che prima erano punti fermi in quel di Mirafiori, occhi puntati sul Lucento in cerca di qualche fuggitivo. Da Mattrel a Pregnolato (conteso tra Prof e molte altre), da Chiarello a Parisi, chi rimane e chi va via? Una cosa è certa, Cristian D'Angelo giura fedeltà e continuerà a indossare la casacca gialloblù.

ROSTA

A Rosta c’è chi resta e chi invece fugge dai Privinciali...Come il Mirafiori, anche Rosta è destinata ai provinciali. Una delle prime mosse in uscita è quella del centrocampista numero 10: Simone la Malfa direzione Bruinese; ma a Bruino sembra finita la storia di Manuel Nucelli, che potrebbe lasciare la sua piazza viste le tante big su di lui: Chisola, Lucento, Alpignano, Paradiso e Lascaris. Anche per la difesa cambia qualcosa: Mapelli ha fatto le "valigie", si parte alla volta di Alpignano.

ALPIGNANO

deco

Loris Decolombi, difensore centrale dell'Alpignano

Omar Cerutti saluta tutti e si trasferisce a Chieri. Da quel momento sono diverse le voci che danno l’idea di una possibile rivoluzione in casa biancoazzurra. Nel gruppo dei 2007 sono insistenti le voci che danno la coppia di difensori Ienopoli-Decolombi, e l'attaccante Salvatore via da Alpignano, la direzione sembra esser quella di Pinerolo, ma non solo loro. Anche nel centrocampo alpignanese potrebbero registrarsi più di un’uscita: Ajmar è corteggiato da tempo, i saluti con l’Alpignano sono imminenti. Il centrocampista è legato al Torino, si balla tra lo svincolo ed il prestito, tante sono le pretendenti: Chisola, Volpiano, Lascaris, Chieri, Pinerolo e Lucento hanno già bussato alla porta. Chi sembra essere più per la permanenza è la saracinesca Filippo Fasano, che con ogni probabilità continuerà a vestire la maglia dell'AlpiCeleste anche l'anno prossimo. Salutano Alpignano Luca Usseglio e Cristian Schieda, con destinazione Giaveno Coazze.

PINEROLO

Ienopoli

Daniel Ienopoli, terzino sinistro dell'Alpignano

Berger sarà il nuovo tecnico dei 2007. La difesa sarà uno dei reparti cardini. Perché se le voci provenienti da Alpignano dovessero diventare realtà, Berger avrebbe già due pilastri. Ai due potrebbe aggiungersi clamorosamente Riccardo Correndo. Il difensore arriverebbe dal Chisola, squadra che prima di partire per la Sardegna per la partita delle Fasi Finali Nazionali ha già rilasciato il “nulla osta” al centrale di difesa. Correndo farà coppia con un "pitbull difensivo": Decolombi. Ienopoli aumenta qualità e tecnico sulle corsie basse. Si rinforza anche l'attacco pinerolese, che sempre da Alpignano vedrà l'aggiunta di Daniele Salvatore.

CHISOLA

Coroama

Alessandro Coroama, portiere del Lascaris

Alternare alle volte fa bene alle volte no… Tra Luca Bruno e Carlo Cruto c’è stata questa sorta di staffetta. Ma come in molte storie, tra i due “litiganti” il terzo gode. Di chi stiamo parlando? Alessandro Coroama. Il portiere è in uscita dai bianconeri del Lascaris, il ragazzo è pronto a riabbracciare Moschini, che lo ha già allenato alla Juventus, insieme hanno anche alzato una coppa. Con la Juventus, Moschini ha allenato sempre altre annate, ma in un torneo si è ritrovato senza portieri nella rosa e quindi è corso ai ripari con Coroama titolare, finale vinta. Con l'ingresso di Coroama, si allontana la pista del possibile ritorno di Amedeo Vendramini, reduce dall'esperienza non proprio positiva con il Chieri.

PIANEZZA

“Se Quedan”. La coppia Mereu-Zerbi sembra esser intenzionata a rimanere, avanti con i rossoblù. 

VANCHIGLIA

barranca

Riccardo Barranca, difensore centrale del Lucento

In casa granata si pensa a rinnovare la difesa ripartendo da uno dei punti cardini del Lucento di inizio stagione: Capitan Riccardo Barranca, che dovrebbe arrivare alla corte di Alessandro Bettega, fresco di annuncio come nuovo allenatore dei 2007.

CBS

Per i rossoneri di Carlo Barberis si parla di un doppio colpo dal Nichelino Hesperia, il difensore Simone Improta e il portiere Simone Frattin, ma occhio anche a Cristian Nucera dal Lucento. 

ACCADEMIA PERTUSA

Tre sono i pezzi pregiati per il gruppo 2007 di Via Genova: Riccardo Melloni, Raul Del Mare e Alberto Gamba: il futuro del primo è ancora molto incerto, il secondo "dovrebbe" restare, mentre il terzo ha già fatto diversi provini e le chiamate in Rappresentativa Nazionale non sono mancate, gli occhi sul centrale difensivo sono molto vigili.

CHERASCHESE

Con ogni probabilità arriveranno dei rinforzi, e uno sembra essere Nicolò Canavese, che con la Monregale retrocessa cerca una nuova avventura.

CHIERI

Melloni

Riccardo Melloni, attaccante dell'Accademia Pertusa

In collina si pensa in grande, dopo la finale regionale sfiorata bisogna alzare ulteriormente il livello, ed ecco pronti due colpi Super per Biancardi: in difesa arriva il colosso del Bacigalupo Simone Sacco, mentre sembra molto vicino il milgior goleador, il capocannoniere, il "Pichichi" della categoria, Riccardo Melloni, che dovrebbe comporre un attacco stellare al fianco del Gallo Galvagno.

BRA

Il "Pupillo" di casa Alberto Valleriani è conteso tra diverse esperienze. Anche per lui come Alessandro Migliore i provini non sono mancati: Monza, La Spezia e molti altri... Occhi delle Prof sul numero 10 giallorosso. Piano B? Restare a Bra.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400