Cerca

News

Post Vanacore: due nomi pronti per Balice, ma il sogno è lo Special Six

Il Ds bianconero Cristian Balice fa chiarezza sulla situazione: avevamo due ideologie differenti

Cristian Balice

Il Ds Bianconero alla ricerca del sostituto di Vanacore

Dopo la separazione tra Rino Vanacore e il Lascaris, per i bianconeri è tempo di agire, di trovare un sostituto che possa guidare i 2007, e tra sogni e realtà, iniziano già a circolare i primi nomi.

Due mesi, questa è la durata della gestione di Vanacore del gruppo capace di vincere per due anni di fila il Super Oscar. Nella mattinata di domenica 20 giugno è arrivata l'ufficialità dell'addio tra l'ex tecnico di Bra e Lucento e la società bianconera. Una separazione che in un primo momento ha visto le motivazioni di Vanacore, ma adesso, il Ds bianconero, Cristian Balice, fa chiarezza sulla situazione.

«È stata una scelta normalissima, abbiamo deciso di separarci in merito a delle idee diverse che avevamo, e dunque per noi era meglio chiudere la faccenda adesso, che creare dei problemi durante la stagione. Quello che bisogna chiarire è che è andata diversamente, non c’è stata questa rottura per i risultati, ma per la gestione dei ragazzi; secondo noi la sua gestione non era adatta alla nostra visione, ne abbiamo parlato, e siamo arrivati a questa conclusione. Per quanto riguarda la questione risultati, è anche normale che ci si aspetta qualcosa, ma sicuramente non è andata così, come ho già detto, è stato per la gestione del gruppo. In questo caso è come se non avessimo neanche iniziato, ma quello che posso dire è che, come ogni volta con cui ci siamo lasciati con un allenatore, è stato fatto in maniera limpida, infatti per quanto riguarda me e la società, siamo più che sereni».


a a a

Rino Vanacore e Cristian Balice

I POSSIBILI SOSTITUTI

Ora come ora, con un buco nell'organigramma tecnico, bisogna correre ai ripari, e tra sogni e realtà, il Ds bianconero sembra avere già i primi nomi sul suo taccuino: «Ovviamente non mi sono fatto cogliere impreparato, nella giornata di domenica ho seguito io i ragazzi e abbiamo battuto in mattinata il Chieri e abbiamo anche vinto il torneo di Grugliasco, ma con ogni probabilità non sarò io a seguirli, ho già in mente diversi nomi, i più accreditati sono sicuramente Viola e Cocino; se non dovessero andare in porto nessuna delle operazioni che ho in mente, terrò io i ragazzi e inizieremo insieme questa nuova stagione».



Voci di mercato però vogliono anche un possibile arrivo di Andrea Mercuri alla corte di Balice. Il ché sarebbe da considerare un vero colpo da 90 visto il CV del tecnico ex Chieri con 6 titoli regionali nel Palmares. Mercuri però al momento è all' Alessandria, e dovrebbe essere confermato anche per la prossima stagione.


Andrea Mercuri, l'ex allenatore del Chieri

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400