Cerca

All Stars Under 15

Andrione ancora decisivo, la ME-GA dà i suoi frutti, il Chieri è campione

Battuti per 0-2 i Campioni Regionali del Chisola, il gradino più basso del podio va al Volpiano, superato il Lucento ai rigori

I ragazzi di Biancardi festeggiano la vittoria dell'All Stars

Foto Tartarotti

È trionfo Chieri a Mirafiori. I collinari battono in finale i Campioni Regionali del Chisola e si aggiudicano l'All Stars di categoria con una prestazione più che convincente: è 0-2 targato Andrione-Galvagno, che regala il primo torneo della gestione Biancardi. Nella finale 3/4 posto ha la meglio il Volpiano, che batte ai rigori il Lucento di Delli Calici.

CHISOLA-CHIERI

Chisola-Chieri non è mai una partita come le altre, aggiungeteci poi che è una finale, è lo spettacolo è servito: agonismo a non finire, azioni pericolose da una parte e dall'altra, insomma le aspettative c'erano, e non sono state deluse, con i collinari che la spuntano al termine di una partita combattuta e piena di emozioni. 

I ragazzi di Fabio Moschini, foto Tartarotti

Partono meglio gli azzurri che si rendono pericolosi con Simone Bove che su cross dalla destra colpisce al volo di sinistro e disegna una traiettoria pronta a superare Alessandro Coroama, ma il nuovo portiere vinovese non si fa cogliere impreparato e con la punta delle dita smanaccia la palla oltre alla porta; se da una parte è l'ex Lascaris a prendersi la scena, dall'altra non è da meno Francesco Bochicchio che risponde alla perfezione su un tiro di Daddy Naranjo: l'idolo vinovese parte sulla sinistra e rientra sul destro dove prova a sorprendere la saracinesca di Biancardi sul suo palo, che però è attenta è controlla la sfera con un grande intervento in allungo. Nel secondo tempo il Chieri è subito aggressivo e trova la rete del vantaggio dopo pochi minuti dal fischio della ripresa: calcio d'angolo collinare che non è preda di nessuno, ma Galvagno la rimette in mezzo con un tiro cross che favorisce l'intervento di Filippo Andrione che di testa supera Coroama e sblocca la finale. Qualche minuto dopo arriva il raddoppio, targato dalla ME-GA: il nuovo arrivato in attacco Melloni mette in mezzo la palla per il "Gallo" Galvagno che la stoppa e calcia di sinistro, e Coroama respinge come può, ma la sfera sbatte prima sul palo e poi termina in porta: è apoteosi ChieriGalvagno

L'esultanza con dedica del Gallo Galvagno, foto Tartarotti

La rete di Galvagno mette la parola fine su questa finale, si attende solo il triplice fischio, e quando arriva è gioia Chieri che dunque può esultare per questo primo posto ottenuto nell'All Stars: un successo meritato per la squadra di Biancardi che ha dimostrato di averne di più per gran parte della competizione, e in finale non si è fatta pregare, ha meritato in pieno questo successo finale, che vale il primo trofeo di Biancardi nella sua avventura con i collinari.
Chieri

I ragazzi di Biancardi festeggiano il primo posto, foto Tartarotti

Simone Sacco e Federico Borgna baciano la coppa, foto Tartarotti



Galvagno e Andrione

Filippo Galvagno e Filippo Andrione alzano la coppa, foto Tartarotti


IL TABELLINO
 

CHISOLA-CHIERI 0-2
RETI: 8' st Andrione (Chie), 17' st Galvagno (Chie).
CHISOLA (4-3-3): Coroama 6.5, Murroni 6.5, Demurtas 6.5 (6' st Lazzaro 6.5), Audisio 6.5 (10' st Fiore 6.5), Tarucco 6.5, Ghione 6.5, Naranjo Barrera 7, Ambrosino 7, Ferrazza 6.5 (10' st Cardinale 6.5), Boukhanjer 7 (10' st Mezzano 6.5), Grisafi 6.5 (6' st Oliveira Santos 6.5).
CHIERI (4-4-2): Bochicchio 7.5, Petruzza 7, Bertoli 7 (6' st Casetta 6.5), Borello 7, Andrione 8, Sacco 7.5, Borgna 7.5, Bove 7, Galvagno 8, Matta 7 (18' st Muscatello sv), Melloni 7 (22' st Girodo sv). A disp. Gilardi, Rosano, Berardi. Dir. Troia F..
AMMONITI: 11' Grisafi (Chis), 18' Sacco (Chie), 25' Bertoli (Chie).

LUCENTO-VOLPIANO

Nella finale 3/4 posto ha la meglio il Volpiano: la squadra di Uranio parte non benissimo contro un Lucento parecchio agguerrito, che fin da subito pressa l'avversario e proprio da un recupero in mezzo al campo nasce il gol per la squadra di Delli Calici, con Ariet Deda che la passa a Carlo Piazzolla, che di sinistro incrocia e lascia senza speranze il neo arrivato in casa Foxes MorelliLuceento

I ragazzi di Delli Calici festeggiano il quarto posto, foto Tartarotti

Poco dopo il vantaggio rossoblù reagiscono i ragazzi di Uranio: azione insistita sulla destra con Massari che prova a penetrare in area ma viene chiuso dalla difesa avversaria, ed è costretto a dare via la palla, ci pensa Alessandro Marinella che scarica la sfera per Mattia Brogliatti che di destra coglie impreparato Giorgio Losi: è 1-1Volpiano

I ragazzi di Uranio festeggiano il terzo posto, foto Tartarotti

Nella ripresa le Foxes hanno anche l'occasione per passare in vantaggio con Simone Peradotto che pescato in area da solo calcia, ma Losi fa un grande intervento, e sulla ribattuta la palla arriva a Massari, che controlla la sfera, fa un a finta e va di mancino, disegnando una traiettoria di poco fuori area. Si va dunque ai calci di rigore, e si sa, è una vera e propria lotteria: per il Lucento sbaglia prima Checa, ma l'errore di Massari, complice un dischetto non proprio perfetto, rimette in gioco i ragazzi di Delli Calici, che però sbagliano l'ultimo con Esposito che becca la traversa piena, è terzo posto per le Foxes.
Volpiano

I ragazzi di Capitan Peradotto con il "dischetto in mano", foto Tartarotti

Volpiano

Alessio Galluzzo, Ivan Menniti e Alessandro Morelli esultano alla Bergwijn, foto Tartarotti


IL TABELLINO
 

LUCENTO-VOLPIANO 4-5
RETI (1-0, 1-1): 4' Piazzolla (L); 14' Brogliatti (V)
SEQUENZA RIGORI: Peradotto (V) gol; Piazzolla (L) gol, D'Onofrio (V) gol, Checa (L) alto, Faye (V) gol, Restivo (L) gol, Massari (V) alto, Melano (L) gol, Frazzetta (V) gol, Esposito (L) traversa
LUCENTO (4-4-2):Losi 6.5, Nicosia 6.5 (1' st Lombardo 6.5), Gregnanin 6.5 (7' st Masciovecchio 6.5), Tusha 6.5, Checa 7, Deda 6.5 (5' st Vetrano 6.5), Greco 7 (5' st Falzone 6.5), Melano 6.5, Esposito 6.5, Piazzolla 7, Francioso 6.5 (15' st Restivo). A disp. Amuzu, Rollero. All. Delli Calici 6.5. Dir. Hamro.
VOLPIANO (4-4-2): Morelli 6.5, Marinella 6.5, Cusimano 6.5, Pani 6.5, Faye 7, Brogliatti 7 (4' st Sciacca 6.5), D'Onofrio 7, Galluzzo 7.5 (7' st Frazzetta 6.5), Peradotto 7, Massari 7, Menniti 6.5. A disp. Marcone, Gambetti, Lopez. All. Uranio 6.5. Dir. Marcone.
AMMONITI: 13' Menniti (V), 13' Melano (L), 18' st Checa (L).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400