Cerca

Under 15

Probabili formazioni 2022/23: Dembele dalla Juve per il Cuneo Olmo

Bottasso eredita un bel gioco: due punte nuove per rendere più prolifico l'attacco. Aime dal Caraglio in porta

cuneo

Capitano Marconi del Cuneo Olmo 2008

QUESTO CONTENUTO LO TROVI SUL PROSSIMO NUMERO DI SPRINT E SPORT (25 LUGLIO) INSIEME AD ALTRE 4 PROBABILI FORMAZIONI DELLA FUTURA UNDER 15 REGIONALE

Il primo fu un passo falso, poi però un'ascesa contaminata da qualche inciampo fino alla quinta, stabile piazza. Una piazza costruita su un bel gioco arioso che premiasse una delle caratteristiche principali del Cuneo Olmo: pochi centimetri, più qualità. Dopo un severo 1-0 in casa del Pinerolo all'esordio si sviluppa così la stagione dei ragazzi di Ahmed Ourabi, da anni alla guida del gruppo 2008. 

Una squadra capace di perdere consecutivamente con Centallo e Moncalieri, ma anche di tendere il trappolone al Bra in casa. Di perdere 4-1 a Savigliano e di vincere 3-1 col Fossano. Una squadra capace di tutto che ha due nei. La continuità e l'assenza di un grande bomber là davanti. Spesso Ourabi ha utilizzato Eduardo Ciocoiu come falso nueve e nonostante l'impegno e le ottime giocate in fase di possesso, l'attaccante grigiorosso non aveva le caratteristiche per andare in doppia cifra. Ora però può aiutare a farlo. 

eduardo ciocoiu

 Edoardo Ciocoiu, attaccante Cuneo Olmo Under 15

Perché dal mercato è già arrivata una prima punta e un'altra è in procinto di tornare. Ciocoiu sarà al servizio e Jacopo Marconi, terzino destro, potrebbe non essere più il capocannoniere con 9 reti stagionali. Non arriva dal mercato, ma dall'Under 19 il nuovo tecnico che sostituisce Ahmed Ourabi (che sarà avversario visto che è andato al Salice, Under 15 Regionale) ed è Moreno Bottasso, all'esordio nella categoria Giovanissimi. 

PAROLA A MORENO BOTTASSO

«Ci saranno dinamiche nuove che non ho mai affrontato, ma per quello che ho visto e su come mi sono informato, questa è un'ottima squadra. Hanno delle buone basi che gli ha dato Ourabi che ha fatto un ottimo lavoro. Sarà un anno di cambiamento per tutti, anche per loro. Mi dicono di un'ottima squadra a centrocampo, ordinati dietro e che serve più concretezza davanti. Una concretezza che possa portare risultati e quantità. Che, dicendo la verità, servono perché il primo punto è salvarsi. I nuovi arrivi daranno una spinta decisiva. Sia quelli davanti, sia quelli negli altri ruoli. Ho visto Teo Mondino, in arrivo da Cherasco, ha buon fisico e buona corsa».

I VOLTI NUOVI

Ricapitolando: le firme di giocatori nuovi per il Cuneo Olmo sono cinque e una in arrivo. Dal Caraglio, autore di una buona annata regionale, arriva il portiere Sebastiano Aime e l'attaccante Anas Ettahery. Novità assoluta, perché mai tesserato in FIGC, il roccioso centrale difensivo Dario Emilio Birello. In mezzo al campo, ancora da piazzare in modo definitivo, Teo Mondino dalla Cheraschese e Alessandro Rosso, seconda punta, dal San Benigno. Ultimo, ma solo perché deve ancora firmare, Moussa Dembele che è vicino al tornare a Cuneo dopo l'anno alla Juventus. 

Collkaku

Devis Kollcaku in rovesciata

PROBABILE FORMAZIONE E VARIANTI TATTICHE

cuneo olmo

Il cambio di guida tecnica dopo anni di Ahmed Ourabi porterà novità e a dar manforte ci saranno appunto, alcuni innesti preziosi. Prima su tutto nel reparto offensivo: gli arrivi di Anas Ettahery e Moussa Dembele potrebbero spostare l’asse in avanti e il modulo sarà un nodo da sciogliere a fine agosto. Usare i due attaccanti e tenere Ciocoiu e Rosso (volto nuovo dal San Benigno) come sottopunte, o rinforzare la trequarti. Lubatti ha giocato spesso largo nella mediana a 4, avanzare di qualche metro non sarebbe un problema.

pietro dutto

 Pietro Dutto, faro del centrocampo del Cuneo Olmo

La mediana regge con qualsiasi schieramento. Dutto davanti alla difesa con tanti alfieri affidabili. Sulla difesa lo schieramento a 4 dovrebbe essere quello che dà più garanzie. Tra i pali l’arrivo di Sebastiano Aime da Caraglio può dare alternanza a Maccario, vista anche la partenza di Gioele Vespier. Tutti i moduli nella testa di Bottasso (4-4-2 che non passa mai di moda, 4-3-3 o 4-2-3-1) sono applicabili. Starà al ritiro definire al meglio i ruoli del nuovo Cuneo Olmo che ha come mission accorciare il gap con le top di categoria.

TABELLA RIASSUNTIVA

NOME E COGNOME RUOLO PROVENIENZA
SEBASTIANO AIME PORTIERE ➡️ CARAGLIO
DARIO EMILIO BIRELLO DIFENSORE CENTRALE ➡️ NON FIGC
TEO MONDINO CENTROCAMPISTA ➡️ CHERASCHESE
ALESSANDRO ROSSO SECONDA PUNTA ➡️ SAN BENIGNO
ANAS ETTAHERY PRIMA PUNTA ➡️ CARAGLIO
MOUSSA DEMBELE PUNTA ➡️JUVENTUS (non ancora ufficiale)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400