Cerca

Under 15

Chi andrà in Élite? Pronostici e previsioni di classifica per la lotta promozione

In Under 15 sta per partire la rincorsa al salto di categoria: abbiamo provato a fare le nostre previsioni

VIGOR MILANO UNDER 15 PUJANES

UNDER 15 VIGOR MILANO: Jeremy Pujanes, della Vigor Milano

In palio c’è la promozione in Élite, la categoria principe del palcoscenico regionale. Le squadre dei 2008 che si affronteranno in Under 15 avranno come obiettivo il salto di categoria e dunque si imbarcheranno in un percorso lungo una stagione intera proprio per realizzare il proprio obiettivo. E per questo motivo, ogni gruppo, con i rispettivi allenatori, ha lavorato duramente per tutta l’estate, per riuscire a farsi trovare pronti per i fatidici nastri di partenza. Tutto pronto, dunque, per la prima giornata di campionato e questo è proprio il momento di fermarsi un attimo per l’ultimo atto del nostro percorso dedicato ai pronostici in questa pre-season 2022/2023. I gironi presi in considerazione sono quelli che seguiremo per tutta la stagione, quindi A, B, C, D, F e G. I valori che abbiamo voluto provare ad azzeccare in questo caso sono tre: range punti, possibile piazzamento finale in classifica e una percentuale che possa essere indicativa delle probabilità che quella determinata squadra possa centrare la promozione in Élite.

LE PRIME DELLA CLASSE

Sei gironi, dunque. In ognuno, almeno secondo noi, sulla carta è già possibile riuscire a tracciare le linee che determineranno gli equilibri che potrebbero poi essere una costante per tutta la stagione. E per avviare questo discorso - che ricordiamo non essere assoluto e anzi, speriamo di esser sorpresi sul campo - tocca partire dalla cima della classifica, da quelle che potremmo definire le teste di serie. Girone A che potrebbe vedere come protagoniste il Sedriano e la Sestese: range punti abbastanza ravvicinato - per noi lo scarto potrebbe essere di circa cinque punti o, per parlare in termini di campo, di un paio di vittorie - e squadre che potrebbero lottare per i primi due posti in classifica: percentuale di promozione in Élite, dunque, decisamente alta. Discorso analogo lo si può fare per Caronnese e BaSe 96 nel B, che a nostro modo di vedere saranno le aprifila della classifica. E nel gruppo C se l’Academy Brianza Olginatese ha il sogno della promozione, quella della Speranza Agrate si può definire assolutamente nostalgia e malinconia: i rossoverdi dovranno essere bravi a trasformare il rammarico della retrocessione in adrenalina per conquistare nuovamente la categoria principe. A nostro modo di vedere le cose, è uno scenario assolutamente possibile.

A voler stupire in maniera forte e decisa anche quest’anno è certamente la Vigor Milano del girone D, con i 2008 che spingono per un altro anno sorprendente dopo aver conquistato i regionali da sotto età; attenzione al Villa, che insidierà i biancocelesti per il primo posto. Parte leggermente con qualcosa in più secondo noi sulla carta la Calvairate nel gruppo F: i punti potrebbero essere anche 70 e le percentuali per la promozione toccano il 65%. Infine, il girone G potrebbe vedere il dualismo tra Club Milano e Rozzano, che possono fare un percorso molto simile e sicuramente quelli che conteranno saranno i dettagli.

LE PRETENDENTI

Essere prime della classe - o ipotetiche prime della classe, in questo caso - non vuol dire di certo avere vita facile. Nessun tappeto rosso steso a prescindere per il proprio valore o il proprio blasone, specialmente nel calcio. Ecco perché le squadre citate prima dovranno avere una soglia dell’attenzione altissima e affrontare ogni partita in maniera decisa, perché nei vari gironi ci sono anche altre pretendenti, sia in ottica playoff ma anche proprio per il primo posto, al momento unico piazzamento che garantisce la promozione (in attesa del regolamento che chiarirà in maniera definitiva la situazione). Rhodense, Academy Legnano e Calcio Bosto potrebbero essere, tra le altre, le compagini che possono sorprendere nel girone A, mentre nel B attenzione all’Arcellasco e al Cittadella, che vengono da un’estate esaltante e possono far male, come anche l’Ardor Lazzate o la Baranzatese. Caronnese che forse è qualcosa di più di una pretendente/inseguitrice nel girone C, in cui bisogna tener conto anche dell’Ac Leon e della Casati Arcore.

Gruppo D in cui bisogna sottolineare oltre a Franco Scarioni e Trevigliese il ruolo che potrebbe avere il Bresso: la squadra pare abbia grandi ambizioni per questa stagione, con una forte convinzione di poter centrare l’Élite e noi abbiamo deciso di premiare questa attitudine positiva. Gruppo F? Sancolombano, Sangiuliano CVS e Frog Milano le squadre che possono dare filo da torcere là in alto e che possono dire la loro negli equilibri del campionato e nel discorso promozione. Fanalino di coda il gruppo G, con Pavia, Viscontini e Vighignolo tra le indiziate a poter stupire: tra range punti, posizionamento e percentuali i profili ci sembrano molto simili e quindi indubbiamente ci sarà da divertirsi.

Adesso toccherà al campo dimostrare se ci abbiamo preso o no: si parte il 18 settembre, l’attesa è quasi finita e finalmente si tornerà a parlare di calcio giocato, mettendo da parte le previsioni perché si guarderanno solo i fatti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400